Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
sabato, 16 dicembre 2017
 
 
Articolo di: domenica, 24 settembre 2017, 1:32 p.

In manette per estorsione uno dei protagonisti delle risse di quest’estate davanti ai locali

Vittima un italiano. Operazione della Squadra Mobile

NOVARA, Già protagonista lo scorso luglio dell’episodio di violenza avvenuto davanti al locale ‘049’, sfociato successivamente nel suo inseguimento sino all’interno dell’area dell’Allea, ora l’uomo è stato tratto in arresto per estorsione.A finire in manette, a seguito di un’indagine della Squadra Mobile della Questura di Novara, un cittadino marocchino, M.A. le sue iniziali, con diversi precedenti alle spalle, quali rapina, lesioni e furto aggravato. A luglio, l’episodio che l’aveva visto protagonista si era concluso davanti alla Questura, dove il marocchino aveva fornito la sua ricostruzione dei fatti.Stavolta la vicenda che ha condotto al suo arresto per estorsione risale a circa dieci giorni fa, quando un italiano si è presentato in Questura denunciando di essere vittima di minacce, ricevute sia personalmente, sia telefonicamente da parte di un maghrebino, di cui conosceva solo il soprannome. L’uomo ha riferito anche di far uso, seppur sporadicamente, di sostanza stupefacente e di acquistarla dal nordafricano. Ha dichiarato inoltre di aver accumulato un debito e che per tale motivo da vari giorni veniva pressato da M.A. per il suo ritardo nel pagamento, poiché, egli sosteneva, di dovere tale somma di denaro a terze persone, minacciando anche che lo avrebbe raggiunto nella sua abitazione per ottenere quanto voleva. In sede di denuncia la vittima ha riconosciuto il marocchino che lo stata pressando come M.A.A seguito dell’ennesimo episodio estorsivo, M.A. è stato colto in flagranza di reato. Il tutto grazie a un servizio appositamente predisposto dalla Squadra Mobile della Questura. Tale episodio, come si è visto, risulta avere connessioni con vicende legate allo spaccio di stupefacenti e riguarda uno dei protagonisti della lite con rocambolesco inseguimento avvenuta a luglio. Stando alla Questura sarebbe verosimile che M.A. gravitasse già da tempo nell’ambito di vicende legate alla droga.

MonicaCurino

Articolo di: domenica, 24 settembre 2017, 1:32 p.

Dal Territorio

Nelle campagne ceranesi “fioriscono” le discariche abusive

Nelle campagne ceranesi “fioriscono” le discariche abusive
CERANO -Il deprecabile fenomeno dell’abbandono dei rifiuti continua a colpire le campagne ceranesi. Recentemente tra le zone più toccate dal problema vi è quella del canale Cavour. A porre nuovamente l’attenzione sull’annosa problematica è il consigliere di minoranza Alessandro Albanese (Cerano riparte). “I ceranesi – scrive Albanese in un(...)

continua »

Altre notizie

Igor Volley, brutto esordio in Champions

Igor Volley, brutto esordio in Champions
TREVISO - Esordio amaro in Champions per la Igor Novara uscita sconfitta dal PalaVerde di Treviso in 4 set da una Imoco Conegliano che, in formato Europa, si è dimostrata nettamente superiore. Certo una bella mano gliel'ha data la squadra azzurra, in campo per tre set, quelli persi, giocati senza nerbo, con un atteggiamento totalmente non consono all’impegno, fallosa(...)

continua »

Altre notizie

Weekend sulle piste del Rosa

Weekend sulle piste del Rosa
MACUGNAGA -Per gli appassionati dello sci, impianti aperti ai piedi del Rosa. Con il weekend di Sant’Ambrogio e dell'Immacolata, si è dato il via alla stagione sciistica. Sole e condizioni ottimali per questo atteso ponte di vacanza sulla neve che ha favorito l’arrivo di molti turisti. Per il primo giorno l’apertura è stata limitata alla prima seggiovia: il tratto(...)

continua »

Altre notizie

Donna cade dal balcone, è in Rianimazione

Donna cade dal balcone, è in Rianimazione
ARONA - Una donna precipita dal balcone e finisce in ospedale, indagano i carabinieri di Arona. Una cittadina marocchina di 32 anni,  sabato, è caduta dal balcone di una palazzina di via Vittorio Veneto per cause ancora da chiarire. Molto probabilmente un incidente all’origine del fatto. Forse la donna è caduta mentre si trovava a svolgere alcuni lavori di pulizia(...)

continua »

Altre notizie

^ Top