Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
venerdì, 20 ottobre 2017
 
 
Articolo di: domenica, 24 settembre 2017, 1:32 p.

In manette per estorsione uno dei protagonisti delle risse di quest’estate davanti ai locali

Vittima un italiano. Operazione della Squadra Mobile

NOVARA, Già protagonista lo scorso luglio dell’episodio di violenza avvenuto davanti al locale ‘049’, sfociato successivamente nel suo inseguimento sino all’interno dell’area dell’Allea, ora l’uomo è stato tratto in arresto per estorsione.A finire in manette, a seguito di un’indagine della Squadra Mobile della Questura di Novara, un cittadino marocchino, M.A. le sue iniziali, con diversi precedenti alle spalle, quali rapina, lesioni e furto aggravato. A luglio, l’episodio che l’aveva visto protagonista si era concluso davanti alla Questura, dove il marocchino aveva fornito la sua ricostruzione dei fatti.Stavolta la vicenda che ha condotto al suo arresto per estorsione risale a circa dieci giorni fa, quando un italiano si è presentato in Questura denunciando di essere vittima di minacce, ricevute sia personalmente, sia telefonicamente da parte di un maghrebino, di cui conosceva solo il soprannome. L’uomo ha riferito anche di far uso, seppur sporadicamente, di sostanza stupefacente e di acquistarla dal nordafricano. Ha dichiarato inoltre di aver accumulato un debito e che per tale motivo da vari giorni veniva pressato da M.A. per il suo ritardo nel pagamento, poiché, egli sosteneva, di dovere tale somma di denaro a terze persone, minacciando anche che lo avrebbe raggiunto nella sua abitazione per ottenere quanto voleva. In sede di denuncia la vittima ha riconosciuto il marocchino che lo stata pressando come M.A.A seguito dell’ennesimo episodio estorsivo, M.A. è stato colto in flagranza di reato. Il tutto grazie a un servizio appositamente predisposto dalla Squadra Mobile della Questura. Tale episodio, come si è visto, risulta avere connessioni con vicende legate allo spaccio di stupefacenti e riguarda uno dei protagonisti della lite con rocambolesco inseguimento avvenuta a luglio. Stando alla Questura sarebbe verosimile che M.A. gravitasse già da tempo nell’ambito di vicende legate alla droga.

MonicaCurino

Articolo di: domenica, 24 settembre 2017, 1:32 p.

Dal Territorio

Controlli della Polizia in città

Controlli della Polizia in città
NOVARA, Nell’ambito dell’attività di prevenzione e controllo del territorio effettuata durante la settimana, la Squadra Volanti della Questura ha fermato alcuni soggetti che sono risultati essere in posizione irregolare sul territorio nazionale. In particolare, nella serata di martedì, gli agenti sono intervenuti su segnalazione di una lite in corso tra(...)

continua »

Altre notizie

Igor Volley in festa al Teatro Coccia

Igor Volley in festa al Teatro Coccia
NOVARA - Il Teatro Coccia addobbato a festa, griffato in ogni angolo con il tricolore dello scudetto e gremito in ogni ordine di posto, è stato protagonista anche quest’anno dell’apertura ufficiale, ieri sera, della stagione agonistica della Igor Volley Novara, neo campione d’Italia, con la presentazione della squadra. Anche in questa occasione, Lorenzo Dallari, vice(...)

continua »

Altre notizie

Dagli studenti il “Canto alla città”

Dagli studenti il “Canto alla città”
NOVARA - Il Faraggiana si apre ancora alla città e la rende protagonista. Questa sera, giovedì 19 ottobre alle 21, e replica domani alla stessa ora, sale il sipario sulla nuova sagione del teatro novarese, la seconda dopo la rinascita: in cartellone “Canto alla città 2.0 – Il verbo degli uccelli”. Sul palco Lucilla Giagnoni, attrice e autrice del(...)

continua »

Altre notizie

Corsi aperti a Borgomanero, la proposta: "Prima ora di sosta gratuita"

Corsi aperti a Borgomanero, la proposta: "Prima ora di sosta gratuita"
Borgomanero  - “Sembrava di essere in un giorno normale, quando lungo i quattro corsi e in piazza Martiri le auto circolano liberamente”: questo uno dei commenti a caldo raccolti tra i commercianti del centro cittadino venerdì pomeriggio, riaperto al traffico automobilistico nell’ambito di un progetto sperimentale che prevede per la durata di sei mesi, sino al 2(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top