Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
martedì, 16 gennaio 2018
 
 
Articolo di: lunedì, 21 agosto 2017, 7:42 p.

In arrivo i primi due spettacoli di "CONvergenzeVisionarie"

La rassegna inizia a Casa Bossi con "Sempre Domenica"

NOVARA - La prima edizione della rassegna CONvergenze Visionarie, organizzata dal gruppo  novarese under 30 “I Visionari” che fa riferimento al Nuovo Teatro Faraggiana , si aprirà  alle ore 21 di venerdì 25 agosto nella cornice del cortile di Casa Bossi con lo spettacolo "Sempre Domenica" di Controcanto Collettivo, una compagnia di giovani attori, anch’essi under 30, diretta dalla regista Clara Sancricca.
Lo spettacolo ha vinto il primo premio IN BOX 2017, un’importante manifestazione dedicata alla distribuzione teatrale in Italia: in palio c’erano 26 repliche di questo “lavoro sul lavoro”; infatti "Sempre Domenica", la cui messa in scena è assolutamente essenziale (sei attori su sei sedie), porta sul palcoscenico le vite, a volte incrociate, di molti personaggi, ognuno dei quali alle prese con sogni e aspirazioni che vengono schiacciati e soffocati da un lavoro che non li rappresenta, che assorbe tutto il loro tempo e che logora le loro energie un pezzo alla volta. Questo scontro fra aspettative e realtà unito all’alternarsi di ritmi serrati e momenti di riflessione e disincanto dimostrano quanto questa rappresentazione sia un vero e proprio specchio della situazione delle generazioni contemporanee. Da segnalare in particolare i dialoghi che si contraddistinguono per comicità e ironia: questi, uniti alla professionalità dei giovani attori, rendono lo spettacolo piacevole e coinvolgente.

Il secondo appuntamento di CONvergenze Visionarie è alle ore 21 di venerdì 1° settembre: lo stesso palco di Casa Bossi ospiterà lo spettacolo di Elisabetta Tulli "Le Ragazze di Via Savoia, 31". L’opera descrive un fatto di cronaca che colpì la città di Roma e che suscitò le reazioni dell’opinione pubblica nel 1951, episodio preso a pretesto per trattare il tema del lavoro da un punto di vista specificatamente femminile: duecento donne, rispondendo a un annuncio su un giornale - “cercasi dattilografa” -, si ritrovarono assiepate nell’androne di un palazzo, le cui scale, per la debolezza strutturale dell'edificio, crollarono, causando ferite gravi e una vittima.
Elisabetta Tulli, attrice, cantante e autrice, vestendo i panni di quattro diverse donne, racconta le loro storie e le motivazioni che le portarono in Via Savoia quel giorno. Il desiderio di emancipazione e soprattutto la necessità di un lavoro nell'Italia del Dopoguerra raccontano il disagio sociale che era allora ed è ancora oggi, trascinatosi da più di mezzo secolo: in questo modo la protagonista rende più che mai attuali i temi legati al progresso e al benessere della società.
Le storie e i sogni di queste donne, portavoci di quelle duecento candidate e di tutte le Italiane, sono interpretate brillantemente da Elisabetta Tulli, con una leggerezza e una freschezza che accompagnano lo spettatore per tutta la durata dello spettacolo.

Articolo di: lunedì, 21 agosto 2017, 7:42 p.

Dal Territorio

Alimenti, salute & cucina: parlano gli esperti

Alimenti, salute & cucina: parlano gli esperti
NOVARA - E’ iniziato venerdì 12 gennaio il nuovo ciclo di incontri organizzati dall’Unione Tutela Consumatori - Utc onlus di Novara, sul tema “Alimenti, salute & cucina”. La sede di questo e degli altri incontri è la sala convegni al primo piano del Centro Commerciale San Martino. Ogni venerdì fino al 16 marzo,  dalle 18 alle 20(...)

continua »

Altre notizie

La Igor Volley doma il Bisonte

La Igor Volley doma il Bisonte
VOLLEY - Vittoriosa la Igor Volley ieri al PalaIgor contro il Bisonte Firenze: in poco meno di un'ora e mezza di gioco le novaresi si portano a casa la partita di fronte a 2.500 spettatori per 3 set a 0 (25-19, 25-16, 25-22).  RUGBY SERIE B GIRONE 1 -  46 a 15: questo il risultato della partita Lumezzane - Probiotical Novara che si è disputata ieri pomeriggio a Rovato(...)

continua »

Altre notizie

Schianto tra tre auto a Trecate

Schianto tra tre auto a Trecate
TRECATE, Stamattina, martedì 16 gennaio, intorno alle 7, si è registrato un incidente lungo la ss 11, che collega Novara a Trecate. Si sarebbe trattato di un frontale con ben tre auto coinvolte. A occuparsi dei rilievi, la Polstrada. Ulteriori aggiornamenti nelle prossime ore. MO.c.

continua »

Altre notizie

Carnevale 2018, la corte novarese a Varallo Sesia

Carnevale 2018, la corte novarese a Varallo Sesia
La corte di Re Biscottino e della Regina Cuneta ha partecipato ieri alla sfilata di apertura del Carnevale di Varallo Sesia, uno dei più antichi del Piemonte. Le maschere del carnevale novarese sono state accolte in Comune dal sindaco Eraldo Botta e dal Comitato Carnevale, rappresentato da Re Marcantonio e La Cecca. "Quello di Varallo è tra i carnevali più importanti(...)

continua »

Altre notizie

^ Top