Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
lunedì, 23 ottobre 2017
 
 
Articolo di: venerdì, 23 giugno 2017, 6:57 p.

In arrivo deroghe al regolamento di classificazione acustica

A beneficiarne gli intrattenimenti musicali all'aperto

NOVARA - Con l’obiettivo di rendere la città sempre più viva, è in arrivo, con la seduta di martedì 27 giugno, una delibera di Giunta che consentirà determinate deroghe (che resteranno in vigore per tutta la stagione estiva) rispetto alle disposizioni del regolamento di Classificazione acustica. A beneficiarne saranno, in particolare, i cosiddetti “piccoli intrattenimenti” musicali all’aperto.
"Il regolamento di Classificazione acustica già predisposto dalla precedente Amministrazione e approvato all’unanimità dal Consiglio comunale del 21 dicembre scorso – spiega il sindaco Alessandro Canelli - ha recepito le stringenti linee guida della Regione Piemonte: non si poteva fare altrimenti e l’unanimità del voto lo dimostra nei fatti. Detto questo riteniamo che nello stesso regolamento ci possono essere spazi normativi legittimi per consentire deroghe a determinate condizioni e per interesse pubblico con il fine di favorire sia i momenti di aggregazione, sia anche di incentivare l’economia locale e l’attività di associazioni, posto che alcuni organismi come le Parrocchie godono già di una specifica distinzione che autorizza le manifestazioni musicali fino alla mezzanotte, sempre nel rispetto dei limiti degli ottanta decibel. Grazie a un costruttivo confronto insieme con gli assessori all’Ambiente Emilio Iodice e al Commercio e Politiche giovanili Franco Caressa e sulla base dell’approfondimento sul piano giuridico-normativo da parte della Segreteria generale stiamo lavorando a un provvedimento che ottempererà alla tutela della quiete pubblica e, contemporaneamente, alla garanzia di una sana vita sociale cittadina che sarà portato all’attenzione della seduta di Giunta della prossima settimana. Ringrazio, oltre ai consiglieri comunali Edoardo Brustia e Raffaele Lanzo, anche il consigliere comunale Sara Paladini che, prendendosi a cuore il problema, ha portato il suo contributo alla riunione durante la quale è stato condiviso il percorso amministrativo: questo – conclude il sindaco - è l’esempio di come si possa lavorare in maniera proficua quando si antepone alle sterili polemiche il contemperamento degli interessi di aggregazione sociale e il diritto alla quiete pubblica".

Articolo di: venerdì, 23 giugno 2017, 6:57 p.

Dal Territorio

Calcio, è riesplosa la “Novara mania”

Calcio, è riesplosa la “Novara mania”
NOVARA - Riesplode la “Novara mania”. La terza vittoria consecutiva, che ha portato gli azzurri a violare per la prima volta nella loro storia l’ancora imbattuto “Barbera” di Palermo, ha ridato ulteriore entusiasmo all’intero ambiente. A maggior ragione perché arrivata in condizioni ancora difficili, soprattutto nel reparto avanzato. Ma almeno fino a(...)

continua »

Altre notizie

La loro barca a vela si rovescia nel Cusio: in soccorso i Vigili del fuoco

La loro barca a vela si rovescia nel Cusio: in soccorso i Vigili del fuoco
ORTA, Il forte e improvviso vento, che nel pomeriggio di oggi, domenica 22 ottobre, ha interessato il Novarese, ha messo in difficoltà due giovani del Circolo Vela Orta. I due ragazzi sono rimasti in difficoltà in mezzo alle acque del Cusio, con la loro barca a vela che si è rovesciata. Tutto è successo intorno alle 17,30. Sul posto si è recata(...)

continua »

Altre notizie

Dagli studenti il “Canto alla città”

Dagli studenti il “Canto alla città”
NOVARA - Il Faraggiana si apre ancora alla città e la rende protagonista. Questa sera, giovedì 19 ottobre alle 21, e replica domani alla stessa ora, sale il sipario sulla nuova sagione del teatro novarese, la seconda dopo la rinascita: in cartellone “Canto alla città 2.0 – Il verbo degli uccelli”. Sul palco Lucilla Giagnoni, attrice e autrice del(...)

continua »

Altre notizie

Corsi aperti a Borgomanero, la proposta: "Prima ora di sosta gratuita"

Corsi aperti a Borgomanero, la proposta: "Prima ora di sosta gratuita"
Borgomanero  - “Sembrava di essere in un giorno normale, quando lungo i quattro corsi e in piazza Martiri le auto circolano liberamente”: questo uno dei commenti a caldo raccolti tra i commercianti del centro cittadino venerdì pomeriggio, riaperto al traffico automobilistico nell’ambito di un progetto sperimentale che prevede per la durata di sei mesi, sino al 2(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top