Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
venerdì, 21 luglio 2017
 
 
Articolo di: venerdì, 23 giugno 2017, 6:57 p.

In arrivo deroghe al regolamento di classificazione acustica

A beneficiarne gli intrattenimenti musicali all'aperto

NOVARA - Con l’obiettivo di rendere la città sempre più viva, è in arrivo, con la seduta di martedì 27 giugno, una delibera di Giunta che consentirà determinate deroghe (che resteranno in vigore per tutta la stagione estiva) rispetto alle disposizioni del regolamento di Classificazione acustica. A beneficiarne saranno, in particolare, i cosiddetti “piccoli intrattenimenti” musicali all’aperto.
"Il regolamento di Classificazione acustica già predisposto dalla precedente Amministrazione e approvato all’unanimità dal Consiglio comunale del 21 dicembre scorso – spiega il sindaco Alessandro Canelli - ha recepito le stringenti linee guida della Regione Piemonte: non si poteva fare altrimenti e l’unanimità del voto lo dimostra nei fatti. Detto questo riteniamo che nello stesso regolamento ci possono essere spazi normativi legittimi per consentire deroghe a determinate condizioni e per interesse pubblico con il fine di favorire sia i momenti di aggregazione, sia anche di incentivare l’economia locale e l’attività di associazioni, posto che alcuni organismi come le Parrocchie godono già di una specifica distinzione che autorizza le manifestazioni musicali fino alla mezzanotte, sempre nel rispetto dei limiti degli ottanta decibel. Grazie a un costruttivo confronto insieme con gli assessori all’Ambiente Emilio Iodice e al Commercio e Politiche giovanili Franco Caressa e sulla base dell’approfondimento sul piano giuridico-normativo da parte della Segreteria generale stiamo lavorando a un provvedimento che ottempererà alla tutela della quiete pubblica e, contemporaneamente, alla garanzia di una sana vita sociale cittadina che sarà portato all’attenzione della seduta di Giunta della prossima settimana. Ringrazio, oltre ai consiglieri comunali Edoardo Brustia e Raffaele Lanzo, anche il consigliere comunale Sara Paladini che, prendendosi a cuore il problema, ha portato il suo contributo alla riunione durante la quale è stato condiviso il percorso amministrativo: questo – conclude il sindaco - è l’esempio di come si possa lavorare in maniera proficua quando si antepone alle sterili polemiche il contemperamento degli interessi di aggregazione sociale e il diritto alla quiete pubblica".

Articolo di: venerdì, 23 giugno 2017, 6:57 p.

Dal Territorio

Novara Calcio, un raduno “particolare”

Novara Calcio, un raduno “particolare”
GRANOZZO - C’era una volta il raduno… Una sorta di primo giorno di scuola in cui giocatori e tecnici, vecchi e nuovi, riapparivano d’incanto tutti abbronzati per la curiosità dei tifosi, attratti soprattutto dal cercare di associare cognomi a facce non ancora conosciute. Domenica è andato in scena un raduno molto singolare del Novara Calcio 2017-18.(...)

continua »

Altre notizie

Tema sicurezza: interventi di Pd, Io Novara e Forza Italia

Tema sicurezza: interventi di Pd, Io Novara e Forza Italia
NOVARA, Tema sicurezza. Ben due interventi oggi da parte di due gruppi consigliari a Palazzo Cabrino, sede del Comune di Novara. A intervenire sull’argomento, il Pd e Io Novara.“La sicurezza è una cosa seria. Che non si affronta con gli interventi “una tantum” e i proclami ideologici – scrivono dal Partito democratico - Siamo rimasti stupiti di fronte a(...)

continua »

Altre notizie

Midsummer, grande jazz sul lago

Midsummer, grande jazz sul lago
Primo appuntamento oggi, martedì 18 luglio, nel parco di Villa La Palazzola, con Midsummer Jazz Concerts, dal 18 al 21 a Stresa, sabato 22 e domenica 23 luglio al Teatro “Il Maggiore" di Verbania. Ad aprire la rassegna jazz, giunta alla sesta edizione e inserita nel cartellone di Stresa Festival, sono il pianista spagnolo Chano Dominguez, Horacio Fumero al contrabbasso e David(...)

continua »

Altre notizie

Lunga Notte di Arona: massima sicurezza per accogliere 25mila persone

Lunga Notte di Arona: massima sicurezza per accogliere 25mila persone
ARONA - Massima sicurezza, ma senza censura al divertimento, per la Lunga Notte del weekend. A seguito dei recenti fatti di Torino sono aumentati i controlli in occasione di manifestazione con forte afflusso di persone. E la Lunga Notte non sarà da meno. «Già dall’anno scorso sono stati messi in atto protocolli di prevenzione in modo da far svolgere con(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top