Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
sabato, 23 settembre 2017
 
 
Articolo di: mercoledì, 12 luglio 2017, 7:30 p.

Il Teatro Coccia a Spoleto sold out per le produzioni "Don Giovanni" e "Delitto e Dovere"

Alla 60esima edizione del Festival dei Due Mondi

NOVARA - Ritorno da Spoleto con un bilancio molto positivo per il Teatro Coccia di Novara. Le due produzioni del teatro novarese, "Don Giovanni" di Mozart - che ha inaugurato la 60esima edizione del Festival dei Due Mondi - e "Delitto e Dovere" - opera contemporanea di Alberto Colla in prima assoluta - hanno registrato ottime presenze di pubblico e lunghi applausi ai saluti. 

Don Giovanni ha aperto il festival venerdì 30 giugno (replica domenica 2 luglio) con il tutto esaurito al Teatro Nuovo Carlo Menotti e con la messa in onda in diretta su Rai5. L’opera, prodotta da Fondazione Teatro Coccia, è stata diretta dal maestro James Conlon, regia di Giorgio Ferrara, Orchestra Giovanile Luigi Cherubini, scene e costumi dei premi Oscar Dante Ferretti e Francesca Lo Schiavo. Don Giovanni chiude la trilogia mozartiana che ha aperto la strada all’importante collaborazione tra il teatro novarese e il Festival dei Due Mondi (2015: Così fan tutte, 2016: Le nozze di Figaro). 

Delitto e Dovere, l’opera commissionata dal Teatro Coccia al maestro Alberto Colla, autore anche del libretto, è stata diretta dal maestro Giovanni Di Stefano, con la regia di Paolo Gavazzeni e Piero Maranghi, Orchestra dei Talenti Musicali, scene e luci di Angelo Linzalata, disegni di Akos Barat, costumi di Nicoletta Ceccolini, cast selezionato a seguito delle audizioni Lirica Futura svoltesi nel teatro novarese ad aprile. L’opera, tratta dal racconto di Oscar Wilde Il delitto di Lord Arthur Savile ha riscosso un tale successo in fase di prevendita che oltre alle date già programmate – venerdì 7, sabato 8, domenica 9 luglio – sono state aggiunte due repliche nei pomeriggi dell’8 e del 9 luglio, per un totale di 5 rappresentazioni.

Tra il pubblico in sala all’Auditorium della Stella sabato 8 luglio anche il sindaco di Novara Alessandro Canelli che ha orgogliosamente presenziato a questo importante appuntamento che ha visto Novara protagonista e tante forze novaresi impegnate: oltre allo staff amministrativo, organizzativo e tecnico del Teatro Coccia, i diplomati attori della Scuola del Teatro Musicale come figuranti, e a supporto del “trucco e parrucco” le allieve dell’istituto di Formazione Filos.

Soddisfazione da parte della direttrice del teatro Renata Rapetti per il successo di entrambe le produzioni e per i frutti raccolti dalla collaborazione con il Festival dei Due Mondi di Spoleto. Una collaborazione fortemente voluta da lei e dal direttore del festival Giorgio Ferrara, e che ci si augura possa proseguire.

Le opere saranno riprese all’interno della stagione 2017/2018 del Teatro Coccia: Don Giovanni il 15 e il 17 dicembre e Delitto e Dovere il 27 ottobre.

Articolo di: mercoledì, 12 luglio 2017, 7:30 p.

Dal Territorio

Spezia -Novara 1-0

Spezia -Novara  1-0
Trasferta negativa in terra ligure per il Novara che perde di misura a La Spezia. Decide un gol di Marilungo che sfrutta al meglio un calcio d'angolo. Il Novara presobil gol non riesce a rendersi pericoloso per tutto il primo tempo. Nella ripresa gli azzurri dimostrano più intraprendenza e creano un paio di palle gol senza però trovare la rete. Il risultato non cambia e per(...)

continua »

Altre notizie

Giallo a Borgomanero: suicidio sventato o tentato omicidio?

Giallo a Borgomanero: suicidio sventato o tentato omicidio?
NOVARA, Una vicenda che sembra avere i contorni del giallo. È quella avvenuta lo scorso 8 agosto in un'azienda di Borgomanero, nel Novarese. Qui, stando a quanto ritenuto inizialmente, ci sarebbe stato un tentativo di suicidio da parte di una donna di 37 anni, salvata dal suo datore di lavoro e, a quanto risulta, amante.  Ora, però, a qualche mese da quell'episodio e(...)

continua »

Altre notizie

Domenica a Novara la prima “Pedalata Cicli storici”

Domenica a Novara la prima “Pedalata Cicli storici”
NOVARA - Si svolgerà domenica 24 settembre la prima edizione della  “Pedalata Cicli storici”  organizzata dalla Pro loco Novara con il patrocinio del Comune e dell’Agenzia turistica locale della Provincia di Novara. La pedalata prevede il ritrovo in piazza Gramsci alle 8, quindi la partenza alle 9.30 per Olengo, Terdobbiate, Cascina Barzè,(...)

continua »

Altre notizie

Riso, «indispensabile essere uniti»

Riso, «indispensabile essere uniti»
SAN PIETRO MOSEZZO - «Siamo in un mercato ormai globale. L’Italia non è l’unico Paese che produce riso, e nemmeno l’unico che produce buon riso. Per questo dobbiamo imparare a “venderci” meglio e a mantenere una filiera che negli anni ha sempre saputo distinguersi per unità: solo così usciremo dal guado legato alla nuova politica agricola(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top