Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
domenica, 30 aprile 2017
 
 
Articolo di: sabato, 11 febbraio 2017, 6:48 p.

Il Novara crea ma è beffato dal Cittadella

Gli azzurri subiscono il pareggio nel finale; il presidente De Salvo: «Un ottima prestazione, squadra in crescita»

NOVARA - CITTADELLA 1 - 1

NOVARA: Da Costa, Troest, Mantovani, Scognamiglio (43’ st Di Mariano), Kupisz (45’ st Dickmann), Casarini, Cinelli, Chiosa, Sansone, Galabinov, Macheda (31’ st Lukanovic). All.:Boscaglia.

CITTADELLA: Alfonso, Salvi, Scaglia, Vanier, Benedetti, Schenetti (26’st Paoulucci), Iori, Valzania (14’ st Bartolomei), Chiaretti (19’ st Vido), Arrighini, Iunco. All.: Venturato

Marcatori: 19’ pt Galabinov, 32’ st Iunco

Arbitro: Aureliano di Bologna

Novara– Il Novara gioca bene, va in vantaggio, crea occasioni da gol, ma come spesso è accaduto in questo campionato non chiude la partita e si fa raggiungere nel quarto d’ora finale. L’ennesima beffa arriva contro un Cittadella sceso al “Piola” con varie assenze ma ben disposto in campo, chiuso ma pronto a sfruttare le ripartenze. I padroni di casa però dimostrano subito grinta e buona intesa tra i reparti, arrivando spesso in zona tiro. Al 19’ Galabinov è bravo a credere fino in fondo a una palla servitagli da Sansone e dal fondo, spalle alla porta, si gira e fa partire un tiro di destro che batte il portiere. Passato in vantaggio il Novara continua a premere e con Casarini impegna Alfonso. In una delle poche sortite in attacco il Cittadella si fa vedere nell’area avversaria e segna con Iunco che però tocca nettamente con un braccio e l’arbitro annulla. Nel finale di tempo grossa occasione per il raddoppio azzurro. Al 45’ su corner Troest colpisce a botta sicura ma il portiere Alfonso salva sulla linea. Nella ripresa i ritmi scendono ma il Novara continua a provarci senza però concretizzare. Al 32’ arriva infatti la beffa. Sull’unico tiro in porta della gara  il Cittadella trova il pareggio. Disattenzione della difesa del Novara! Corner calciato sul secondo palo, la difesa azzurra si blocca e Scaglia serve Iunco che infila da pochi metri. Finale arrembante del Novara ma i veneti si chiudono e in contropiede rischiano anche di poter vincere. A fine gara il presidente del Novara Massimo De Salvo si è detto «soddisfatto dell’ottima prestazione. Ho visto una squadra in crescita che sta trovando la sua quadratura. Cresce l’intesa tra i reparti e questo è fondamentale per il proseguo del campionato che è ancora lungo». 

m.d.

Articolo di: sabato, 11 febbraio 2017, 6:48 p.

Dal Territorio

Il Novara si perde e perde contro il Brescia

Il Novara si perde e perde contro il Brescia
'Abbiamo fatto fatica. Continuiamo a portarci dietro ls gara con il Perugia. Mentalmente c''è gente chenon si è ancora ripresa. Mi spiace molto. Mi aspettavo qualcosa di piu'.  Cosi a fine partita il presidente del Novara Massimo De Salvo commenta la brutta prova della squadra. Un Novara apparso per lunghi tratti della gara svagato e poco cattivo. Gli azzurti andati in(...)

continua »

Altre notizie

Pombia: ponte di via Castello danneggiato da un’auto

Pombia: ponte di via Castello danneggiato da un’auto
POMBIA, I Vigili del Fuoco di Arona sono intervenuti sabato sera per una verifica statica del ponte di via Castello nel comune di Pombia, nel Novarese. A seguito di un urto con una  autovettura,  il parapetto di protezione è stato danneggiato e alcune sue parti sono cadute sulla carreggiata della sottostante strada provinciale. I vigili del fuoco hanno eliminato le(...)

continua »

Altre notizie

Gli appuntamenti a Novara e dintorni in questi giorni di festa

Gli appuntamenti a Novara e dintorni in questi giorni di festa
MOSTRE NOVARA Miserere mei Sino al 29 gennaio è visibile nel quadriportico del Duomo la mostra “Miserere mei. Immagini e visioni in terra gaudenziana”, iniziativa ideata e promossa dell’Ufficio dei Beni culturali della Diocesi di Novara con l’Atl, “Instagramersnovara”, in collaborazione con il Capitolo della Cattedrale novarese, Arcidiocesi(...)

continua »

Altre notizie

Trenino turistico ad Arona, nuovo gestore cercasi

Trenino turistico ad Arona, nuovo gestore cercasi
ARONA - Non suona più da oltre sei mesi la sua inconfondibile campanella. Per il momento il “trenino turistico” (nella foto di Emanuele Sandon), da cinque anni a servizio della città per portare turisti, villeggianti e aronesi dal centro alla Rocca e al colosso di San Carlo, si è dovuto fermare. Forse ancora per poco. Scade oggi, mercoledì 26 aprile,(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top