Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
venerdì, 20 ottobre 2017
 
 
Articolo di: sabato, 23 settembre 2017, 7:54 p.

Il Novara cede all’Avellino

Gli azzurri sconfitti in casa dagli Irpini

NOVARA - AVELLINO 1- 2

 

NOVARA: Montipò, Golubovic, Troest, Chiosa, Calderoni, Moscati, Ronaldo (15’ st Da Cruz), Sciaudone, Di Mariano (1’ st Macheda), Maniero, Chajia (36’ st Sansone). All.: Corini.

 

AVELLINO: Radu, Ngawa, Kresic, Migliorini, Rizzato, Laverone (33’ st Lasik), Paghera (11’ st D’Angelo), Di Tacchio, Molina, Asencio, Ardemagni (36’ st Castaldo). All.: Novellino

 

Marcatori: 13’ pt Ardemagni, 29’ pt Ardemagni, 44’ st Maniero

Arbitro: Saia di Palermo

Novara – L’Avellino per la prima volta nella sua storia vince a Novara, dove l’unico punto conquistato risaliva al 13 gennaio 1974 (Novara -Avellino 0-0). Lo fa tramite una partita giocato in modo concreto e con un Ardemagni in gran giornata. Ma al di là della prova degli Irpini sono gli azzurri che hanno deluso come prestazione collettiva. Come ha ammesso a fine gara Corini « Ci siamo creati problemi da soli ». I calciatori novaresi sono apparsi troppo contratti fin dall'inizio. Incassato poi il primo gol la partita si è messa come sperava l’Avellino. La seconda rete biancoverde in possibile fuorigioco ha sicuramente condizionato il risultato, ma il Novara parte la rete di Maniero nel finale non ha mai portato pericoli alla porta avversaria se non su una punizione di Ronaldo. La squadra è parsa poco lucida e anche atleticamente non al meglio. Ancora una volta il Novara ha incassato una rete nel primo quarto d’ora. Al 13’ Molina mette crossa da sinistra, Ardemagni si inserisce tra Chiosa e Troest e con un tocco supera Montipò. Al 24’ Ronaldo su punizione impegna Radu che devia sopra la traversa, ma cinque minuto dopo arriva il raddoppio ospite. Asencio, smista ad Ardemagni che, in possibile fuorigioco, con i giocatori azzurri che si fermano controlla e segna. Nella ripresa fatica il Novara e resta poi in dieci. Entrato da 8’ minuti al 23’ Da Cruz si fa espellere per aver rivolto un gesto all’arbitro dopo un cartellino giallo. Dieci minuti prima era stato espulso Novellino. La partita non cambia, Ardemagni a 9’ dalla fine colpisce il palo e al 44’ arriva anche il gol della bandiera per il Novara su colpo di testa di Maniero. Per il Novara ancora una sconfitta che preoccupa. 

m.d.

Articolo di: sabato, 23 settembre 2017, 7:54 p.

Dal Territorio

Igor Volley in festa al Teatro Coccia

Igor Volley in festa al Teatro Coccia
NOVARA - Il Teatro Coccia addobbato a festa, griffato in ogni angolo con il tricolore dello scudetto e gremito in ogni ordine di posto, è stato protagonista anche quest’anno dell’apertura ufficiale, ieri sera, della stagione agonistica della Igor Volley Novara, neo campione d’Italia, con la presentazione della squadra. Anche in questa occasione, Lorenzo Dallari, vice(...)

continua »

Altre notizie

Fiamme in un cantiere edile a Suno

Fiamme in un cantiere edile a Suno
SUNO, Un incendio ha interessato nel tardo pomeriggio di giovedì 19 ottobre un sollevatore telescopico presente in un’area di cantiere edile in via Mottoscarone a Suno, nel Novarese. L’allarme è scattato intorno alle 18,50. Sul posto una squadra dei Vigili del fuoco del Comando di Novara, del distaccamento di Borgomanero. Il tempestivo intervento, con(...)

continua »

Altre notizie

Dagli studenti il “Canto alla città”

Dagli studenti il “Canto alla città”
NOVARA - Il Faraggiana si apre ancora alla città e la rende protagonista. Questa sera, giovedì 19 ottobre alle 21, e replica domani alla stessa ora, sale il sipario sulla nuova sagione del teatro novarese, la seconda dopo la rinascita: in cartellone “Canto alla città 2.0 – Il verbo degli uccelli”. Sul palco Lucilla Giagnoni, attrice e autrice del(...)

continua »

Altre notizie

Corsi aperti a Borgomanero, la proposta: "Prima ora di sosta gratuita"

Corsi aperti a Borgomanero, la proposta: "Prima ora di sosta gratuita"
Borgomanero  - “Sembrava di essere in un giorno normale, quando lungo i quattro corsi e in piazza Martiri le auto circolano liberamente”: questo uno dei commenti a caldo raccolti tra i commercianti del centro cittadino venerdì pomeriggio, riaperto al traffico automobilistico nell’ambito di un progetto sperimentale che prevede per la durata di sei mesi, sino al 2(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top