Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
martedì, 21 novembre 2017
 
 
Articolo di: sabato, 15 luglio 2017, 10:10 m.

Il Novara Calcio fa il punto sul mercato

Dopo l’allenamento summit con il presidente De Salvo

NOVARA - Nel secondo giorno di pre-ritiro a Novarello è apparso anche Massimo De Salvo. Il presidente ha seguito l’allenamento pomeridiano di giovedì, intrattenendosi con il direttore sportivo Domenico Teti e l’allenatore Eugenio Corini. Un incontro, proseguito in serata, che arriva nel momento forse più importante della stagione, utile a cementare il gruppo di lavoro. Ma il summit è servito anche per fare il punto della situazione sulle strategie di mercato.
Nessuna novità imminente in entrata nell’organico che lunedì mattina inizierà il ritiro vero e proprio. Il d.s. azzurro è al lavoro su alcune situazioni in uscita: i nomi sono quelli noti, a partire da Scognamiglio, per il quale non c’è ancora stato un affondo decisivo da parte delle numerose pretendenti (restano favorite Parma e Salernitana). Stesso discorso per Chajia, per il quale le offerte non mancano (in primis quella di 2,5 milioni di euro più bonus dello Sporting Lisbona), e per Lukanovic: l’attaccante piace ai campioni di Croazia del Rijeka e a diversi club di serie C italiana. Tutte operazioni che potrebbero spianare la strada agli ingressi di nuovi giocatori: le priorità sono concentrate su tre ruoli, funzionali al 4-3-3 di Corini, vale a dire il centravanti, la punta esterna e un centrocampista di sostanza.
I nomi si sprecano da radiomercato. Per il reparto offensivo è confermato un interesse per Karamoko Cissè, uno dei protagonisti della promozione in A del Benevento: il guineiano classe ‘88 può giocare sia esterno che centrale, ma non è certo l’unico in lista. Non infiammano, invece, gli altri nomi emersi, da Finotto a Belloni. L’impressione è che per i colpi in attacco si dovrà at- tendere ancora qualche settimana.
In mezzo al campo resiste la candidatura di Maracchi del Trapani, che però non è la prima scelta.
Non c’è fretta nemmeno per il portiere esperto: i due nomi emersi, Mazzoni e Valentini, si sono accasati, il primo rinnovando con il Livorno e il secondo è alla stretta finale con il Vicenza.
Stanno trovando sistemazione in prestito diversi giovani provenienti dalla Primavera azzurra, quasi tutti in serie C. Torregrossa si è trasferito alla Sicula Leonzio, Caldirola è dato in arrivo alla Giana Erminio, Li Gotti alla Fermana, Pasqualoni al Cosenza, mentre scendendo di categoria Bollini al Fiorenzuola, in serie D. 
Intanto, prosegue la campagna abbonamenti: in dieci giorni è stata raggiunta la quota di 460 tessere. Curiosità: il picco di questa settimana è stato martedì 12 luglio contemporaneamente all’ufficializzazione del brasiliano Ronaldo.

Paolo De Luca 

Leggi di più sul Corriere di Novara di sabato 15 luglio

Articolo di: sabato, 15 luglio 2017, 10:10 m.

Dal Territorio

Il Novara cede al Bari

Il Novara cede al Bari
NOVARA - BARI 1-2   NOVARA:  Montipò, Golubovic, Mantovani, Del Fabro, Dickmann,Moscati, Orlandi, Sciaudone (11’ st Chajia), Calderoni, Macheda (20’ st Maniero), Da Cruz (26’ st Di Mariano).  All.:  Corini.   BARI:  Micai, Anderson, Gyömbér, Tonucci, Fiamozzi, Petriccione, Basha (25’ st(...)

continua »

Altre notizie

Lunga attesa al Dea, donna dà in escandescenze e blocca le ambulanze

 Lunga attesa al Dea, donna dà in escandescenze e blocca le ambulanze
NOVARA, Non accetta di aspettare il suo turno in Pronto soccorso e così inizia con il dare in escandescenze. È successo sabato sera al Dea di Novara.  Protagonista dell'episodio, che ha visto il necessario intervento della Polizia, Paola Labella, già al centro di analoghi episodi in centro città, tra cui l'aggressione in piazza Gramsci ad alcuni ragazzi(...)

continua »

Altre notizie

Don Camillo e Peppone? Sono a Galliate

Don Camillo e Peppone? Sono a Galliate
GALLIATE - Galliate come Brescello. Sta per arrivare a Galliate una “full immersion” nelle atmosfere di Don Camillo e Peppone. E’ in allestimento proprio in questi giorni, a cura della Pro loco, una mostra itinerante, a carattere antologico, all'insegna del "Mondo piccolo" con i personaggi che hanno reso immortale l’autore Giovannino Guareschi. La mostra(...)

continua »

Altre notizie

Chiude la discarica di Barengo, urge trovare un altro impianto

Chiude la discarica di Barengo, urge trovare un altro impianto
La discarica di Barengo chiuderà nel 2018, è l’unico impianto sul territorio del Novarese per lo smaltimento dei rifiuti indifferenziati e urge trovare un altro impianto dove conferire circa 58.000 tonnellate all’anno. Tre le soluzioni possibili. Il bando di gara si chiude con un vincitore oppure il progetto di un sopralzo. In alternativa prende piede(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top