Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
sabato, 18 novembre 2017
 
 
Articolo di: sabato, 20 febbraio 2016, 7:51 p.

Il Novara cade in casa

Gli azzurri sconfitti per 1-2 dalla Ternana

NOVARA – Il Novara cade in casa contro la Ternana ripetendo e peggiorando la partenza negativa del girone di andata anche in quello di ritorno. Come hanno ammesso a fine gara sia mister Baroni sia il direttore sportivo Teti, la squadra non ha più la brillantezza di qualche mese fa, dopo la cavalcata vittoriosa che l’aveva portata al terzo posto, dimostrando soprattutto, assieme a qualche problema atletico, un problema di “testa”. Gli azzurri sono sembrati vittima di paure inspiegabili. Una volta incassata lo svantaggio ogni palla sembrava quella dell’ultimo minuto, regnava la frenesia e di conseguenza arrivavano gli errori, con palloni sprecati. La Ternana è stata brava a non fare giocare il Novara, creando un muro difensivo solido e a ripartire in contropiede. Il Novara pur non giocando in maniera brillante ha creato occasioni da rete ma ancora una volta l’attacco azzurro si è rivelato sterile non concretizzandole. I ragazzi di Baroni sono stati infilati al primo tiro in porta umbro. Falletti in contropiede dopo una palla persa a meta campo si involava verso la rete ed era bravo, dalla distanza a battere didestro Da Costa, a 10’ dalla fine del primo tempo. La ripresa vedeva la reazione dei padroni di casa ma confusa e affidata in prevalenza a lanci lunghi. Nel finale arrivava il raddoppio rossoverde su angolo con Meccariello e l’autorete dello stesso Meccariello che deviava di testa nella propria porta un crosso di Faraoni. Nel frattempo era stato espulso a 4’ dalla fine Galabinov per un calcio a Coppola. Venerdì si torna già in campo. Al “Piola” arriverà la Pro Vercelli per l’atteso derby, che all’andata segnò l’inversione di marcia del Novara.

m.d.

NOVARA – TERNANA 1- 2

NOVARA: Da Costa, Faraoni, Vicari, Troest, Dall’Orco, Dickmann (10’ st Nadarevic), Viola, Casarini, Lanzafame (26’ st Adorjan), Corazza (1’ st Evacuo), Galabinov. All.: Baroni.

TERNANA: Mazzoni, Valjent, Meccariello, Gonzalez, Zanon, Coppola, Busellato, Furlan, Falletti (36’ st Grossi), Janse (12’ st Gondo), Ceravolo (23’ st Dugandzic). All.: Breda

Marcatori: 33’ pt Falletti, 39’ st Meccariello, 44’ st Meccariello (autorete)

Arbitro: Saia di Palermo


 

Articolo di: sabato, 20 febbraio 2016, 7:51 p.

Tags: novaracalcio

Dal Territorio

Una nazionale sempre più novarese

Una nazionale sempre più novarese
NOVARA - Prima Montipò e adesso Dickmann. In pochi mesi il Novara ha visto debuttare in nazionale due suoi “gioielli” fatti in casa.  Ad inizio stagione era toccato al portierino “made in Novara” esordire con l’Under 21 in un’amichevole ufficiale, martedì la stessa gioia l’ha provata il biondo terzino milanese: novanta minuti(...)

continua »

Altre notizie

Controlli di caccia: sequestrato fucile ‘irregolare’

Controlli di caccia: sequestrato fucile ‘irregolare’
OLEGGIO, Nel corso del week end passato sono stati eseguiti alcuni controlli di caccia sul territorio del Novarese. A conclusione dell’attività, una persona è stata denunciata all’Autorità giudiziaria e, contro un’altra, è stato elevato un verbale di sanzione amministrativa. L’11 novembre i militari della Stazione Carabinieri(...)

continua »

Altre notizie

Don Camillo e Peppone? Sono a Galliate

Don Camillo e Peppone? Sono a Galliate
GALLIATE - Galliate come Brescello. Sta per arrivare a Galliate una “full immersion” nelle atmosfere di Don Camillo e Peppone. E’ in allestimento proprio in questi giorni, a cura della Pro loco, una mostra itinerante, a carattere antologico, all'insegna del "Mondo piccolo" con i personaggi che hanno reso immortale l’autore Giovannino Guareschi. La mostra(...)

continua »

Altre notizie

Bonifica cava della Romentino Inerti: «A pagare non siano i cittadini»

Bonifica cava della Romentino Inerti: «A pagare non siano i cittadini»
ROMENTINO - Ora che il processo per presunto traffico illecito di rifiuti alla cava della Romentino Inerti si è concluso con sei assoluzioni, l’Amministrazione comunale guarda al futuro con una certa preoccupazione. Che ne sarà del sito di via Torre Mandelli dove sono stati ritrovati rifiuti che lì non dovevano essere? Chi effettuerà la bonifica?(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top