Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
lunedì, 26 giugno 2017
 
 
Articolo di: lunedì, 03 ottobre 2016, 1:23 p.

Il genio di Giuseppe Verdi illumina l’Aida

A Milano la presentazione dell’opera che apre la stagione del Coccia

Presentazione milanese per la prima del Teatro Coccia di Novara. Oggi, alla Fondazione Portaluppi, per la stampa appuntamento con i protagonisti dell’Aida: insieme al sindaco Alessandro Canelli e al direttore del Coccia Renata Rapetti, a raccontare la nascita dell’opera di Verdi all’ombra della Cupola saranno i registi Piero Maranghi e Paolo Gavazzeni e il direttore d’orchestra Matteo Beltrami. Venerdì 7 ottobre alle 20.30 il debutto dell’Aida che tornerà sul palco domenica 9 e, in via eccezionale, martedì 11, sempre alle 20.30: rispetto al cartellone presentato a luglio, è stata aggiunta una terza recita. Nel cast anche le voci di Alexandra Zabala, Sanja Anastasia, Walter Fraccaro e del soprano trecatese Marta Calcaterra. In occasione della serata “Lampi di genio. La bellezza della ricerca e dell’innovazione, high tech e remoto”, che il Corriere della Sera ha proposto sabato 24 settembre al Coccia dando il via al percorso “Il Bello dell’Italia”, al folto pubblico è stata offerta qualche anticipazione dell’opera verdiana che segnerà l’inizio della stagione 2016-2017. In apertura la Corale San Gregorio Magno e il Coro del Ticino, diretti dal maestro Matteo Beltrami (al pianoforte Mirco Godio), hanno proposto il “Gloria all’Egitto e ad Iside” dal capolavoro di Giuseppe Verdi e tra i protagonisti della serata saliti sul palco ci sono stati anche i registi dell’Aida novarese, Piero Maranghi e Paolo Gavazzeni. Creatività, una delle parole chiave dell’incontro. Ben incarnata dal genio di Giuseppe Verdi. Lo ha sottolineato Piero Maranghi, che è anche direttore di Sky Classica: «Ha illuminato il mondo con il suo genio. Lui e Wagner dividono il mondo in due. Un genio totale, la cui vita è stata fologorata da un continuo lampo. Fu un grande cittadino del mondo: 27 opere e solo una ispirata da un testo letterario italiano. Con la sua ultima opera, il Falstaff, gabba tutti e apre un mondo. E lascia qualcosa di rivoluzionario, una traccia per gli eredi. Insomma, un genio totale». Anche Paolo Gavazzeni, che è direttore artistico della Fondazione Arena di Verona, ha sottolineato la genialità del Cigno di Busseto: «Non era mai stato in Egitto eppure ha saputo creare una atmosfera tipicamente egiziana. Il suo colpo di genio? Aver ammiccato ai gusti del pubblico del tempo. Ha creato un’opera con grandi masse in scena. Aida rivela e, nello stesso tempo, nasconde una natura intimistica che secondo noi è la vera anima dell’opera. Un vibrare umano, di personaggi soli e che muoiono tutti. L’amore diventa eterno grazie alla vita che speriamo ci possa essere nell’aldilà».

Eleonora Groppetti

Articolo di: lunedì, 03 ottobre 2016, 1:23 p.

Dal Territorio

Ciclismo: Elisa Longo Borghini sul tetto d'Italia

Ciclismo: Elisa Longo Borghini sul tetto d'Italia
Elisa Longo Borghini cala il tris! La 25enne di Ornavasso ha conquistato ieri a Caluso il suo terzo titolo italiano a cronometro, il secondo consecutivo nella gara elite donne di ciclismo. Dopo la vittoria ottenuta la scorsa stagione a Romanengo, l’atleta tesserata per la Wiggle High5, in gara con il gruppo sportivo militare delle Fiamme Oro, partendo da Volpiano ha coperto i 19 km(...)

continua »

Altre notizie

Maltempo: alberi pericolanti in diverse zone del Novarese

Maltempo: alberi pericolanti in diverse zone del Novarese
ARONA, A seguito del temporale che ha interessato la zona nord est della provincia di Novara, alle prime ore di domenica, sono stati diversi gli interventi dei vigili del fuoco della sede di Arona, al fine di ripristinare una situazione di normalità.I pompieri hanno effettuato 15 interventi per alberi pericolanti e ingombranti la sede stradale, rispettivamente nei comuni di Meina,(...)

continua »

Altre notizie

Week end ricco di eventi a Novara

Week end ricco di eventi a Novara
NOVARA – Weekend ricco di eventi a Novara. Alle 10 di domani, sabato 13 maggio, è in programma l’inaugurazione della Fiera Campionaria che rimarrà allestita in viale Kennedy fino al 21 maggio. Tante e interessanti come sempre le realtà presenti: ci sarà anche il Corriere di Novara con un suo stand e tanti eventi e incontri. Sempre domani il Lions(...)

continua »

Altre notizie

Laghi: quattro vele per l’alto Verbano e Orta

Laghi: quattro vele per l’alto Verbano e Orta
Novità per la “Guida blu”, che certifica il meglio dei mari e dei laghi italiani,  realizzata da Legambiente e Touring Club italiano. Quest’anno le località marine e lacustri sono state raggruppate in comprensori turistici, e non assegnando le tradizionali vele ai singoli comuni, perché «chi va in vacanza non si ferma al confine(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top