Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
mercoledì, 17 gennaio 2018
 
 
Articolo di: sabato, 04 novembre 2017, 4:17 p.

Il Cantelli di Novara fra i conservatori partecipanti ad "Amadeus Factory"

Il primo talent dedicato alla musica classica

NOVARA - Il conservatorio Cantelli di Novara è fra i partecipanti di "Amadeus Factory", il primo talent dedicato alla musica classica. Da un'idea del mensile "Amadeus" (Bel Vivere media), un progetto giovane e per i giovani, che mira ad accendere i riflettori su uno dei grandi patrimoni culturali italiani, i Conservatori di musica: 20 i musicisti in gara, un voto popolare, una giuria di artisti internazionali, un disco e una tournée per il vincitore. Questi alcuni degli ingredienti di un progetto dall’alto profilo artistico, dedicato alla grande musica.
Il Conservatorio "G. Canteli" partecipa a questa prima edizione con Alberto Capra (tromba)  e con il Quartetto Daidalos (quartetto d'archi).
E' possibile votare i musicisti preferiti sul sito https://www.belviveremedia.com/amadeus/amadeus-factory fino a domani, 5 novembre.
Il vincitore di Amadeus Factory avrà la possibilità di incidere il cd di copertina per uno dei numeri di Amadeus dell’anno 2018; gli altri due finalisti registreranno un album download. 

La semifinale si terrà il 27 novembre al Mac, la finale il 4 dicembre all’auditorio della Fondazione Cariplo di Milano. Mesi fa sono state selezionate dieci “case della musica” in tutta Italia, da nord a sud: Milano, Torino, Bergamo, Novara, Padova, Pesaro, Livorno, Campobasso, L’Aquila e Vibo Valentia. A queste istituzioni è stato chiesto di selezionare, tra gli allievi più meritevoli, 2 talenti, singoli o gruppi, appartenenti a qualsiasi famiglia di strumento. 

Tutti i video sono visibili sul sito web www.amadeusonline.net (basta cliccare sulla locandina di Amadeus Factory visibile in home page); questo non solo per far conoscere direttamente  il talento di cui si parla, ma soprattutto per contribuire, con il voto di tutti, all’avanzamento dei candidati più meritevoli. Il progetto, infatti, prevede una Giuria popolare, vale a dire il vastissimo popolo di internauti che per può esprimere le sue preferenze sui candidati, dando la possibilità a due di loro (quelli che otterranno il maggior numero di like) di passare alla successiva semifinale. Gli altri otto semifinalisti verranno selezionati da una Commissione tecnica composta da musicisti, critici musicali e dai vertici della testata. 

v.s.

Articolo di: sabato, 04 novembre 2017, 4:17 p.

Dal Territorio

La Igor Volley doma il Bisonte

La Igor Volley doma il Bisonte
VOLLEY - Vittoriosa la Igor Volley ieri al PalaIgor contro il Bisonte Firenze: in poco meno di un'ora e mezza di gioco le novaresi si portano a casa la partita di fronte a 2.500 spettatori per 3 set a 0 (25-19, 25-16, 25-22).  RUGBY SERIE B GIRONE 1 -  46 a 15: questo il risultato della partita Lumezzane - Probiotical Novara che si è disputata ieri pomeriggio a Rovato(...)

continua »

Altre notizie

Crac Phonemedia: ancora un rinvio

Crac Phonemedia: ancora un rinvio
NOVARA, Un giudice che compone il collegio per uno dei processi relativi a uno dei casi che più ha fatto discutere Novara negli scorsi anni, la vicenda del crac “Phonemedia”, lascia il capoluogo gaudenziano e così dovrà cambiare il collegio. Motivo per cui, martedì, all’ultima udienza del processo, quando era previsto l’ascolto del(...)

continua »

Altre notizie

Alimenti, salute & cucina: parlano gli esperti

Alimenti, salute & cucina: parlano gli esperti
NOVARA - E’ iniziato venerdì 12 gennaio il nuovo ciclo di incontri organizzati dall’Unione Tutela Consumatori - Utc onlus di Novara, sul tema “Alimenti, salute & cucina”. La sede di questo e degli altri incontri è la sala convegni al primo piano del Centro Commerciale San Martino. Ogni venerdì fino al 16 marzo,  dalle 18 alle 20(...)

continua »

Altre notizie

I sentieri del vino Boca e l’Unesco

I sentieri del vino Boca e l’Unesco
Una cartina per favorire la conoscenza a livello internazionale di un territorio storico del Novarese e i suoi vini preziosi. Dalla collaborazione tra Il Club per l’Unesco Terre del Boca e i produttori del Boca doc è nata “I sentieri del vino. Percorsi tra i vigneti del Boca doc”. La cartina,  è stata presentata ufficialmente prima di Natale nella(...)

continua »

Altre notizie

^ Top