Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
martedì, 24 ottobre 2017
 
 
Articolo di: martedì, 20 settembre 2016, 12:20 p.

Il Bello dell'Italia a Novara

Al Coccia una serata dedicata a ricerca e innovazione con tanti ospiti eccellenti

NOVARA - Parte sabato 24 settembre alle 21 dal Teatro Coccia di Novara “Il Bello dell’Italia”, progetto che racconta il nostro Paese attraverso la bellezza. Tema della serata è “Lampi di genio - La bellezza della ricerca e dell’innovazione, high tech e remoto”, per andare a capire come nasce quel momento di intuizione che può cambiare la nostra vita e la nostra quotidianità, in collaborazione con Eni e Teatro Coccia.

Novara, città scelta come inizio di questo viaggio perché ricca di innovazione e di tecnologia: non solo capitale del riso, ma anche della Scienza, con il Centro Ricerche Eni per le Energie Rinnovabili e l’Ambiente, l’ospedale Maggiore all’avanguardia per la radiologia, una Università fra le prime in Italia per la ricerca e il Teatro Coccia, coinvolto anche a seguito dell’importante progetto Scienze in Atto, che, con Eniscuola e Centro Ricerche Donegani, sviluppa proprio il rapporto tra la Ricerca e il Teatro.

La riflessione di “Lampi di genio” unisce cultura con Paolo Gavazzeni e Piero Maranghi, i registi dell’Aida di Verdi, opera inaugurale della stagione del Teatro Coccia, scienza con ospite d’eccezione, l’astronauta e astrofisico Umberto Guidoni, e creatività, per esempio, con i ricercatori del Centro Ricerche Eni per le Energie Rinnovabili e l’Ambiente Carlo Perego (Senior Vice President e Direttore del Centro) e Andrea Bernardi (Ricercatore e responsabile del progetto “Advanced PhotoVoltaics”) o con il virtuoso violinista diciottenne Giovanni Andrea Zanon. E ancora la novarese Annalisa di Ruscio, Medico ricercatore presso il Dipartimento Medicina Traslazionale dell’Università del Piemonte Orientale, esempio di cervello di ritorno con un progetto di ricerca oncologica.

A partire dalla luce e dal sole, simbolo di intelligenza e verità, la serata racconta una breve storia dell'umanità e di come si intreccia alle nostre nella convinzione che come diceva Thomas Edison: “Il colpo di genio all’uno per cento è ispirazione, ma al 99 per cento, ricordate, è sudore!”.  Coordinano Michela Mantovan e Maria Luisa Agnese, con gli interventi del direttore del Corriere della Sera Luciano Fontana e di Beppe Severgnini.

Il Bello dell’Italia è un’inchiesta di Corriere della Sera che dal 24 settembre fino al 5 ottobre si articolerà in una serie di eventi diffusi in sei città italiane: dopo Novara, sarà il 27 settembre a Rovereto, il 28 a Trieste, il 29 a Milano, il 3 ottobre a Napoli e infine il 5 a Catania. La serata è a ingresso libero fino esaurimento posti.  Per partecipare occorre registrarsi sul sito www.corriere.it/bello-italia/partecipa.

v.s.

Articolo di: martedì, 20 settembre 2016, 12:20 p.

Dal Territorio

Calcio, è riesplosa la “Novara mania”

Calcio, è riesplosa la “Novara mania”
NOVARA - Riesplode la “Novara mania”. La terza vittoria consecutiva, che ha portato gli azzurri a violare per la prima volta nella loro storia l’ancora imbattuto “Barbera” di Palermo, ha ridato ulteriore entusiasmo all’intero ambiente. A maggior ragione perché arrivata in condizioni ancora difficili, soprattutto nel reparto avanzato. Ma almeno fino a(...)

continua »

Altre notizie

Infastidiva i passanti con un pezzo di vetro: fermato dalla Polizia

Infastidiva i passanti con un pezzo di vetro: fermato dalla Polizia
NOVARA, Momenti concitati in via Perazzi, all’altezza del Soms, oggi pomeriggio lunedì 23 ottobre, a Novara. Tutto è successo poco prima delle 17. Stando a quanto raccolto sinora un soggetto stava infastidendo in maniera pesante la gente che transitava nella zona. Dalle prime informazioni risulta che avesse in mano un pezzo di vetro, probabilmente il coccio di(...)

continua »

Altre notizie

Dagli studenti il “Canto alla città”

Dagli studenti il “Canto alla città”
NOVARA - Il Faraggiana si apre ancora alla città e la rende protagonista. Questa sera, giovedì 19 ottobre alle 21, e replica domani alla stessa ora, sale il sipario sulla nuova sagione del teatro novarese, la seconda dopo la rinascita: in cartellone “Canto alla città 2.0 – Il verbo degli uccelli”. Sul palco Lucilla Giagnoni, attrice e autrice del(...)

continua »

Altre notizie

Corsi aperti a Borgomanero, la proposta: "Prima ora di sosta gratuita"

Corsi aperti a Borgomanero, la proposta: "Prima ora di sosta gratuita"
Borgomanero  - “Sembrava di essere in un giorno normale, quando lungo i quattro corsi e in piazza Martiri le auto circolano liberamente”: questo uno dei commenti a caldo raccolti tra i commercianti del centro cittadino venerdì pomeriggio, riaperto al traffico automobilistico nell’ambito di un progetto sperimentale che prevede per la durata di sei mesi, sino al 2(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top