Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
martedì, 17 ottobre 2017
 
 
Articolo di: lunedì, 10 aprile 2017, 2:28 p.

Il ‘carcere duro’ tra pizzini e diritti: convegno della Camera penale

A Novara uno su 10 dei detenuti sottoposti al 41 bis in Italia

NOVARA, Un convegno molto partecipato e che ha fornito numerosi spunti di riflessione e dati importanti. Questo è stato venerdì pomeriggio l’incontro “Il ‘carcere duro’ tra pizzini e dirittiIl ‘carcere duro’ tra pizzini e diritti”, promosso dalla Camera penale di Novara e ospitato nella Sala dell’Ordine degli Avvocati di via Azario 15. «Un appuntamento – spiega l’avvocato Fabio Fazio del Foro di Novara, che ha moderato il pomeriggio – che ha voluto trarre spunto da un volume editato lo scorso dicembre dalla casa editrice Giuffrè, la cui autrice, Angela Della Bella, ricercatrice di Diritto penale dell’Università degli Studi di Milano, è oggi relatrice al convegno. Titolo del libro, “Il carcere duro tra esigenze di prevenzione e tutela dei diritti fondamentali”. A Novara abbiamo una sezione del 41 bis, del cosiddetto ‘carcere duro’. Partendo da questo libro vogliamo fare un’ampia riflessione sulla tematica». Relatrici, con Della Bella, anche il magistrato di Sorveglianza di Novara, Lina Di Domenico e la direttrice del carcere di via Sforzesca, Rosalia Marino, che hanno portato la propria esperienza diretta sul campo. Il dato principale emerso è che 1 su 10 dei detenuti sottoposti al regime del 41 bis, in Italia, regime previsto per i mafiosi, si trova proprio a Novara, nella struttura di via Sforzesca. Sono 729 i detenuti sottoposti a questo regime nelle varie carceri italiane. A Novara, allo scorso anno, ce n’erano 70, quindi un decimo della popolazione carceraria sottoposta al 41 bis.

mo.c.

Per saperne di più leggi il Corriere di Novara in edicola giovedì 13 aprile

Articolo di: lunedì, 10 aprile 2017, 2:28 p.

Dal Territorio

Incidente a Oleggio Castello: due auto coinvolte

Incidente a Oleggio Castello: due auto coinvolte
OLEGGIO CASTELLO, Incidente stradale tra Arona e Oleggio Castello nel pomeriggio di lunedì 16 ottobre. Il sinistro è avvenuto lungo la strada statale 142 Biellese e ha visto il coinvolgimento di due autovetture. Sul posto il personale del 118 per soccorrere i feriti, i Carabinieri di Arona, a rilevare l’incidente e i Vigili del fuoco del distaccamento di Arona per(...)

continua »

Altre notizie

Igor Volley in festa al Teatro Coccia

Igor Volley in festa al Teatro Coccia
NOVARA - Il Teatro Coccia addobbato a festa, griffato in ogni angolo con il tricolore dello scudetto e gremito in ogni ordine di posto, è stato protagonista anche quest’anno dell’apertura ufficiale, ieri sera, della stagione agonistica della Igor Volley Novara, neo campione d’Italia, con la presentazione della squadra. Anche in questa occasione, Lorenzo Dallari, vice(...)

continua »

Altre notizie

Partono con la "Novara romana" "I Venerdì dell'arte novarese"

Partono con la "Novara romana" "I Venerdì dell'arte novarese"
NOVARA - Inizia oggi, 13 ottobre, il ciclo di incontri "I Venerdì dell'arte novarese". Alle 17.30, al Castello visconteo-sforzesco, relatrice sul tema “Novara romana: frammenti di una città” sarà Giuseppina Spagnolo, già membro della Soprintendenza archeologia, belle arti e paesaggio per le province di Biella, Novara, Verbano-Cusio-Ossola e Vercelli.(...)

continua »

Altre notizie

Corsi aperti a Borgomanero, la proposta: "Prima ora di sosta gratuita"

Corsi aperti a Borgomanero, la proposta: "Prima ora di sosta gratuita"
Borgomanero  - “Sembrava di essere in un giorno normale, quando lungo i quattro corsi e in piazza Martiri le auto circolano liberamente”: questo uno dei commenti a caldo raccolti tra i commercianti del centro cittadino venerdì pomeriggio, riaperto al traffico automobilistico nell’ambito di un progetto sperimentale che prevede per la durata di sei mesi, sino al 2(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top