Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
venerdì, 28 aprile 2017
 
 
Articolo di: lunedì, 10 aprile 2017, 2:28 p.

Il ‘carcere duro’ tra pizzini e diritti: convegno della Camera penale

A Novara uno su 10 dei detenuti sottoposti al 41 bis in Italia

NOVARA, Un convegno molto partecipato e che ha fornito numerosi spunti di riflessione e dati importanti. Questo è stato venerdì pomeriggio l’incontro “Il ‘carcere duro’ tra pizzini e dirittiIl ‘carcere duro’ tra pizzini e diritti”, promosso dalla Camera penale di Novara e ospitato nella Sala dell’Ordine degli Avvocati di via Azario 15. «Un appuntamento – spiega l’avvocato Fabio Fazio del Foro di Novara, che ha moderato il pomeriggio – che ha voluto trarre spunto da un volume editato lo scorso dicembre dalla casa editrice Giuffrè, la cui autrice, Angela Della Bella, ricercatrice di Diritto penale dell’Università degli Studi di Milano, è oggi relatrice al convegno. Titolo del libro, “Il carcere duro tra esigenze di prevenzione e tutela dei diritti fondamentali”. A Novara abbiamo una sezione del 41 bis, del cosiddetto ‘carcere duro’. Partendo da questo libro vogliamo fare un’ampia riflessione sulla tematica». Relatrici, con Della Bella, anche il magistrato di Sorveglianza di Novara, Lina Di Domenico e la direttrice del carcere di via Sforzesca, Rosalia Marino, che hanno portato la propria esperienza diretta sul campo. Il dato principale emerso è che 1 su 10 dei detenuti sottoposti al regime del 41 bis, in Italia, regime previsto per i mafiosi, si trova proprio a Novara, nella struttura di via Sforzesca. Sono 729 i detenuti sottoposti a questo regime nelle varie carceri italiane. A Novara, allo scorso anno, ce n’erano 70, quindi un decimo della popolazione carceraria sottoposta al 41 bis.

mo.c.

Per saperne di più leggi il Corriere di Novara in edicola giovedì 13 aprile

Articolo di: lunedì, 10 aprile 2017, 2:28 p.

Dal Territorio

Cressa: tre denunciati per gestione illecita di rifiuti

Cressa: tre denunciati per gestione illecita di rifiuti
CRESSA, I carabinieri del Nucleo forestale di Carpignano Sesia e di Borgolavezzaro, assieme al nucleo investigativo dei carabinieri di Novara, hanno denunciato tre persone per la gestione e lo stoccaggio di rifiuti in difformità dalle autorizzazioni ambientali possedute dalle due ditte di cui sono titolari.   L’accusa, per i tre, è di gestione illecita di(...)

continua »

Altre notizie

Un brutto Novara crolla a Vicenza

Un brutto Novara crolla a Vicenza
Un Novara autore di una prova incolore esce sconfitto dal Menti di Vicenza. Gli azzurri in partenza danno l'idea di poter controllare la partita e trovano anche il vantaggio con Macheda. Il gol però sembra accontentare il Novara e a poco sale il Vicenza. Ebagua Bellomo e Orlando  trovano tre gol che annichiliscono la squadra di Boscaglia su cui scende la notte. Novara abulico(...)

continua »

Altre notizie

Gli appuntamenti a Novara e dintorni in questi giorni di festa

Gli appuntamenti a Novara e dintorni in questi giorni di festa
MOSTRE NOVARA Miserere mei Sino al 29 gennaio è visibile nel quadriportico del Duomo la mostra “Miserere mei. Immagini e visioni in terra gaudenziana”, iniziativa ideata e promossa dell’Ufficio dei Beni culturali della Diocesi di Novara con l’Atl, “Instagramersnovara”, in collaborazione con il Capitolo della Cattedrale novarese, Arcidiocesi(...)

continua »

Altre notizie

Trenino turistico ad Arona, nuovo gestore cercasi

Trenino turistico ad Arona, nuovo gestore cercasi
ARONA - Non suona più da oltre sei mesi la sua inconfondibile campanella. Per il momento il “trenino turistico” (nella foto di Emanuele Sandon), da cinque anni a servizio della città per portare turisti, villeggianti e aronesi dal centro alla Rocca e al colosso di San Carlo, si è dovuto fermare. Forse ancora per poco. Scade oggi, mercoledì 26 aprile,(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top