Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
domenica, 19 novembre 2017
 
 
Articolo di: lunedì, 03 ottobre 2016, 6:16 m.

I motori di 200 Harley per aiutare i bimbi terremotati

Nuova iniziativa di Nrb e Casa Alessia

NOVARA, Lo avevano promesso: «Faremo un gran baccano, il baccano della solidarietà!». E così è stato. Domenica sera 2 ottobre, qualche minuto dopo le 19, duecento motociclette rombanti hanno sfilato per le vie della città con un solo obiettivo: dare una mano ai bambini che sono stati coinvolti nel terremoto che lo scorso 24 agosto ha sconvolto il Centro Italia, in particolare Umbria, Lazio e Abruzzo.E’ il dato, molto significativo, della partecipazione alla moto sfilata, only custom, promossa dagli Nrb, ossia dagli N’Revolution bikers, i motociclisti della solidarietà, che da ormai oltre un anno danno una mano importante alle associazioni di volontariato del territorio. Anche in questo caso il binomio, ormai inossidabile, è stato fatto con Casa Alessia onlus, guidata dal ‘comandante’ Giovanni Mairati. Un’iniziativa, dunque, targata Nrb di Giovanni Montipò e il giallo del girasole. Un moto raduno che ha visto transitare in città Harley Davidson di ogni tipo, per la gioia di appassionati, di grandi e piccini.Da piazza Martiri, base dell’evento lo 049, le Harley sono andate sino allo Sporting Village di corso Trieste, dove è andato in scena un animatissimo pit stop. Hanno portato colore e rumore alla sede dei Mondiali di Pattinaggio per le foto e i saluti di rito con i campioni e la mascotte dell’evento sportivo. Il tutto sotto il patrocinio del Comune di Novara. Presente anche il sindaco Alessandro Canelli, con tanto di giubbotto Nrb, e con lui l’assessore allo Sport, Federico Perugini. Il ricavato (fatto anche dalla vendita di merchandising) andrà per il terremoto del Centro Italia, ma anche per il progetto portato avanti in Nepal da Casa Alessia. Un evento con la collaborazione anche di Lord Byron e tanta buona musica grazie all'orchestra spettacolo Nikola Tesla.mo.c.

Articolo di: lunedì, 03 ottobre 2016, 6:16 m.

Dal Territorio

Il Novara cede al Bari

Il Novara cede al Bari
NOVARA - BARI 1-2   NOVARA:  Montipò, Golubovic, Mantovani, Del Fabro, Dickmann,Moscati, Orlandi, Sciaudone (11’ st Chajia), Calderoni, Macheda (20’ st Maniero), Da Cruz (26’ st Di Mariano).  All.:  Corini.   BARI:  Micai, Anderson, Gyömbér, Tonucci, Fiamozzi, Petriccione, Basha (25’ st(...)

continua »

Altre notizie

Igor volley: girone di ferro in Champions

Igor volley: girone di ferro in Champions
Il dado è tratto. Nel pomeriggio di ieri a Mosca, nei saloni dell’Hotel Ritz Carlton, in occasione del Gran Galà della Confederazione Europea di Volley, sono stati sorteggiati i tanto attesi gironi della prossima Champions League femminile e maschile. L’urna ha così disposto della seconda partecipazione della Igor Volley alla massima competizione europea per club. Le(...)

continua »

Altre notizie

Don Camillo e Peppone? Sono a Galliate

Don Camillo e Peppone? Sono a Galliate
GALLIATE - Galliate come Brescello. Sta per arrivare a Galliate una “full immersion” nelle atmosfere di Don Camillo e Peppone. E’ in allestimento proprio in questi giorni, a cura della Pro loco, una mostra itinerante, a carattere antologico, all'insegna del "Mondo piccolo" con i personaggi che hanno reso immortale l’autore Giovannino Guareschi. La mostra(...)

continua »

Altre notizie

Bonifica cava della Romentino Inerti: «A pagare non siano i cittadini»

Bonifica cava della Romentino Inerti: «A pagare non siano i cittadini»
ROMENTINO - Ora che il processo per presunto traffico illecito di rifiuti alla cava della Romentino Inerti si è concluso con sei assoluzioni, l’Amministrazione comunale guarda al futuro con una certa preoccupazione. Che ne sarà del sito di via Torre Mandelli dove sono stati ritrovati rifiuti che lì non dovevano essere? Chi effettuerà la bonifica?(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top