Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
giovedì, 14 dicembre 2017
 
 
Articolo di: mercoledì, 19 ottobre 2016, 1:27 p.

I migliori vini dell'Alto Piemonte si sfidano alla Camera di Commercio

Sesta edizione per il concorso enologico “Calice d’Oro"

NOVARA - Si svolgerà venerdì 28 ottobre, alle ore 9.30 alla Camera di Commercio la cerimonia di apertura della sesta edizione del Concorso Enologico “Calice d’Oro dell’Alto Piemonte”, manifestazione promossa dall'ente camerale di Novara, in accordo con quelli di Biella e Vercelli e del Verbano Cusio Ossola, con il supporto operativo di Assoenologi, partner tecnico dell’iniziativa.

Il concorso è riservato esclusivamente ai vini d.o.c. e d.o.c.g. prodotti da aziende aventi sede nelle province di Novara, Biella, Verbano Cusio Ossola e Vercelli. Venti le aziende che si sfideranno quest’anno per la conquista dell’ambito trofeo, per un totale di quarantacinque campioni, così suddivisi nelle tre categorie previste dal regolamento del concorso: otto in quella Colline Novaresi, Coste della Sesia e Valli Ossolane d.o.c. bianchi; venti in Colline Novaresi, Coste della Sesia e Valli Ossolane d.o.c. rossi e rosati; diciassette in Nebbioli da invecchiamento (Gattinara d.o.c.g., Ghemme d.o.c.g., Boca d.o.c., Bramaterra d.o.c., Fara d.o.c., Lessona d.o.c., Sizzano d.o.c.).

Le operazioni di selezione saranno affidate a tre commissioni, ognuna delle quali composta da un giornalista e sei enologi (di cui due operanti nelle province interessate dal concorso), sotto la presidenza dell’Associazione Enologi Enotecnici Italiani.

A tutti i vini che conseguiranno il punteggio complessivo di almeno 80 centesimi – corrispondenti all’aggettivazione “ottimo” in base al metodo di valutazione Union Internationale des Oenologues – sarà assegnato un diploma di merito.

Al vino di ogni categoria che otterrà il miglior punteggio, purché abbia raggiunto il minimo di 85 centesimi, sarà attribuito il trofeo “Calice d’Oro dell’Alto Piemonte” 2016.

Nella precedente edizione il riconoscimento è stato conferito ai vini Colline Novaresi d.o.c. bianco “Particella 40” dell’azienda agricola Bianchi Cecilia di Briona, Colline Novaresi d.o.c. Nebbiolo “Valentina” 2010 de Il Roccolo di Mezzomerico e Ghemme d.o.c.g. “Chioso Dei Pomi” 2008 di Rovellotti Viticoltori in Ghemme, mentre sono stati trentotto i vini premiati con un diploma di merito.

Articolo di: mercoledì, 19 ottobre 2016, 1:27 p.

Dal Territorio

Igor Volley, brutto esordio in Champions

Igor Volley, brutto esordio in Champions
TREVISO - Esordio amaro in Champions per la Igor Novara uscita sconfitta dal PalaVerde di Treviso in 4 set da una Imoco Conegliano che, in formato Europa, si è dimostrata nettamente superiore. Certo una bella mano gliel'ha data la squadra azzurra, in campo per tre set, quelli persi, giocati senza nerbo, con un atteggiamento totalmente non consono all’impegno, fallosa(...)

continua »

Altre notizie

Omicidio Gennari: confermati i 18 anni anche in Appello

Omicidio Gennari: confermati i 18 anni anche in Appello
NOVARA, 18 anni anche in secondo grado a Torino, in Appello, per Nicola Sansarella, il quarantunenne novarese, ex tifoso del Novara calcio, accusato dell'omicidio dell'amico. L'uomo è accusato di aver ucciso l'amico Andrea Gennari e di averlo poi sepolto insieme a un altro soggetto nei boschi posti intorno a Santa Rita, nell'area non distante dalla sede del centro di smistamento delle(...)

continua »

Altre notizie

Weekend sulle piste del Rosa

Weekend sulle piste del Rosa
MACUGNAGA -Per gli appassionati dello sci, impianti aperti ai piedi del Rosa. Con il weekend di Sant’Ambrogio e dell'Immacolata, si è dato il via alla stagione sciistica. Sole e condizioni ottimali per questo atteso ponte di vacanza sulla neve che ha favorito l’arrivo di molti turisti. Per il primo giorno l’apertura è stata limitata alla prima seggiovia: il tratto(...)

continua »

Altre notizie

Donna cade dal balcone, è in Rianimazione

Donna cade dal balcone, è in Rianimazione
ARONA - Una donna precipita dal balcone e finisce in ospedale, indagano i carabinieri di Arona. Una cittadina marocchina di 32 anni,  sabato, è caduta dal balcone di una palazzina di via Vittorio Veneto per cause ancora da chiarire. Molto probabilmente un incidente all’origine del fatto. Forse la donna è caduta mentre si trovava a svolgere alcuni lavori di pulizia(...)

continua »

Altre notizie

^ Top