Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
martedì, 17 ottobre 2017
 
 
Articolo di: giovedì, 29 dicembre 2011, 3:37 p.

I consigli per difendere gli animali dai botti di Capodanno

Le precauzioni da prendere, a cura di Anpana Novara

NOVARA - La cattiva abitudine dei botti di Capodanno per molti animali rappresenta un vero e proprio incubo, che, se non controllato, può causare loro gravi conseguenze.

In particolare i cani sono dotati di un udito molto sviluppato e sensibile, perciò il rumore dei botti può provocare in loro un disorientamento che li costringe ad allontanarsi con disperazione, terrore e angoscia.

Il responsabile delle Guardie Ecozoofile dell’Anpana di Novara, Francesco Ragusa, raccomanda di proteggere non solo gli animali d’affezione ma possibilmente anche quelli da reddito, che, spesso, muoiono nel tentativo di fuggire; mentre purtroppo per gli animali selvatici non ci sono sostegni.

Come si possono proteggere gli animali dai disagi causati dai botti e dalle esplosioni?

"Ogni proprietario di animali - ricorda Ragusa - deve prendere ogni precauzione possibile e fare in modo che, se l'animale si trova all'esterno non abbia nessuna possibilità di scavalcare e scappare (attenzione alle reazioni pericolose come mordere le recinzioni che rappresentano un ostacolo alla fuga o sbattere contro porte o barriere per tentare di aprirle). Si consiglia di mettere a disposizione un giaciglio dove rifugiarsi, eliminando tutto ciò che potrebbe ferirlo. Se l’animale è legato, meglio slegarlo, potrebbe ferirsi gravemente. Mentre se l’animale si trova all’interno – continua Ragusa - si possono lasciare le luci accese, le porte interne aperte e più punti dove rifugiarsi".

 

E le precauzioni per i cani e i gatti? 

"Gli animali d’affezione si devono sentire protetti dalla nostra presenza: chiudere le finestre, abbassare le tapparelle (i balconi sono visti come vie di fuga) e alzare il volume della televisione o della radio, per attutire il fragore delle esplosioni, potrebbero essere alcune delle soluzioni, così come sdrammatizzare la situazione, facendoli giocare per non dar peso alle loro ansie. Se ci sono amici in casa rendiamoli partecipi dei giochi con il nostro cane o gatto in modo da rendere l’atmosfera giocosa anche per loro. Potrebbe darsi che il cane impaurito non ami il nostro contatto, in questo caso non costringiamolo ma lasciamolo libero di cercarsi un riparo e non tocchiamolo da dietro perché si potrebbe spaventare. Se si nasconde, non costringiamolo ad uscire, quando sarà tranquillo uscirà da solo!".

Il Responsabile Provinciale Anpana ricorda che per prevenire le problematiche ansiose dei nostri animali è importante rivolgersi al veterinario di fiducia che valuterà caso per caso e consiglierà il comportamento giusto da tenere.

Monica Curino

Articolo di: giovedì, 29 dicembre 2011, 3:37 p.
Articoli correlati Con la Variante, via libera al “polo animali” di Galliate (3) Cani & Gatti in città (3) Sabato pomeriggio tutti all’Aperibau (3) Corso per proprietari di cani a Borgomanero (2) Il 4 settembre tutti al giro-pizza con gli Amici dei Gatti (2) Un aperitivo a sei zampe per i diritti degli animali (2) Campagna della Provincia di Novara contro l'abbandono degli animali (2) In azione sterminatore di gatti (2) “Amici dei Gatti”: cena benefica alla patronale di Caltignaga (2) Salvato a Trecate un gufo dall'Anpana Novara (2) Galliate: riccio salvato dalle fiamme grazie ad Anpana e ai vigili urbani (2) L'Anag cerca volontari per i mici (1) Un aperitivo speciale per gli amici gatti (1) Aperte le iscrizioni al Gatto Grasso 2011 (1) Rebecca è la vincitrice del “Gatto più gr . . . sso 2011” (1) Un canile sempre più colorato (1) Tutti insieme a piantare alberi al canile (1) Canicola in tutto il Piemonte (1) Neve in Provincia: 50 mezzi impegnati sugli 800 chilometri di strade provinciali (1) “Gattoterapia – La casa”, Valeria Tosi presenta il suo ultimo libro (1) Piccolo uccellino recuperato in centro a Trecate (1) Costituito anche a Novara il Comitato per il referendum sulla caccia (1) Franco Lamolinara, ostaggio in Nigeria, ucciso giovedì in un blitz per liberarlo (1) Cerano: il consigliere provinciale Albanese interviene sulla questione ambulatorio (1) Gatti protagonisti a Novara (fotogallery) (1) E’ Matisse il vincitore dell’edizione 2012 del “Gatto gr...sso” di Galliate (1) A Verbania la prima spiaggia per cani (1) Nuovo progetto didattico per le scuole da Anpana (1) A Galliate il "Gatto rock" per il parco gatti per i bimbi disabili (1) Intervento dell’Anpana per l’eternit abbandonato lungo la strada (1) Torna il Calendario degli Amici dei Gatti (1) Annullamento del Palio degli asini a Borgomanero, interviene la presidente di Anpana (1) Al via corso per conduttori di cani da traccia (1) Muore a 60 anni sul campo da golf (1) Capodanno a Verbania sotto le stelle (1) Capodanno nel Novarese (1) Capodanno al Phenomenon con Fabri Fibra (1) Novarese di mezza età malmenato in centro a Novara (1) Ladri di videopoker a Suno (1) Rapinato un bar di Garbagna Novarese (1) Finti volontari arrestati dalla Polizia (1) Furto in un bar-ristorante di Trecate (1) Ladri di videopoker a Suno (1) Sant'Antonio, festa degli animali (1) Novara alla Bit "Comune Animal Friendly" (1) Riflettori accesi sul 26° Palio di Maggiora (1) Tre i confronti diretti tra Ballaré e Franzinelli in programma (1) A Borgomanero il corso per proprietari di cani continua fino al 28 giugno (1) “Stracanina”, buona la prima! Passeggiata a... 428 zampe (1) A Galliate marciapiedi e parchi imbrattati: ora basta (1) Banchetti di raccolta firme della Lav sabato e domenica in centro (1) Centro estivo in mezzo alla natura (1) Non per abolire, ma per limitare (1) A Novara fino al 5 marzo il magico spettacolo del circo Bellucci più Mario Orfei (1) “Fratello orso, Sorella luna”: adotta un orso maltrattato (1) Cuccioloni in cerca d’affetto: appello della Lida Novar (1)

Tags: botti, capodanno, animali, cani, gatti, francesco ragusa, anpana

Dal Territorio

Incidente sul lavoro a Casalbeltrame

Incidente sul lavoro a Casalbeltrame
CASALBELTRAME, Incidente sul lavoro, intorno alle 15,30 di oggi martedì 17 ottobre, a Casalbeltrame, nel Novarese, nella zona della cascina Falasco.  Per cause in fase di ricostruzione da parte dei Carabinieri e dello Spresal, un agricoltore, che stava manovrando una mietitrebbia, è rimasto incastrato con gli arti inferiori. Immediato l'allarme alle Forze dell'ordine.(...)

continua »

Altre notizie

Igor Volley in festa al Teatro Coccia

Igor Volley in festa al Teatro Coccia
NOVARA - Il Teatro Coccia addobbato a festa, griffato in ogni angolo con il tricolore dello scudetto e gremito in ogni ordine di posto, è stato protagonista anche quest’anno dell’apertura ufficiale, ieri sera, della stagione agonistica della Igor Volley Novara, neo campione d’Italia, con la presentazione della squadra. Anche in questa occasione, Lorenzo Dallari, vice(...)

continua »

Altre notizie

Partono con la "Novara romana" "I Venerdì dell'arte novarese"

Partono con la "Novara romana" "I Venerdì dell'arte novarese"
NOVARA - Inizia oggi, 13 ottobre, il ciclo di incontri "I Venerdì dell'arte novarese". Alle 17.30, al Castello visconteo-sforzesco, relatrice sul tema “Novara romana: frammenti di una città” sarà Giuseppina Spagnolo, già membro della Soprintendenza archeologia, belle arti e paesaggio per le province di Biella, Novara, Verbano-Cusio-Ossola e Vercelli.(...)

continua »

Altre notizie

Corsi aperti a Borgomanero, la proposta: "Prima ora di sosta gratuita"

Corsi aperti a Borgomanero, la proposta: "Prima ora di sosta gratuita"
Borgomanero  - “Sembrava di essere in un giorno normale, quando lungo i quattro corsi e in piazza Martiri le auto circolano liberamente”: questo uno dei commenti a caldo raccolti tra i commercianti del centro cittadino venerdì pomeriggio, riaperto al traffico automobilistico nell’ambito di un progetto sperimentale che prevede per la durata di sei mesi, sino al 2(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top