Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
martedì, 17 ottobre 2017
 
 
Articolo di: giovedì, 13 aprile 2017, 12:01 p.

(H)Open Week sulla salute della donna

Anche all’ospedale di Novara visite e consulenze gratuite

NOVARA - Anche il “Maggiore della Carità” di Novara è tra i 155 ospedali con i Bollini Rosa che hanno aderito alla seconda edizione del (H)Open Week sulla salute della donna organizzata dall’Onda (l’Osservatorio nazionale sulla salute della donna). Obiettivo dell’iniziativa, promossa in occasione della Giornata nazionale della salute della donna che si celebra il 22 aprile, è di promuovere l’informazione e i servizi per la prevenzione e la cura delle principali patologie femminili. Nella settimana dal 18 al 24 aprile grazie alla disponibilità delle strutture Chirurgia vascolare, Ostetricia e ginecologia e Centro procreazione assistita, Endocrinologia, Unità di Senologia, Medicina Fisica e Riabilitazione, Cardiologia saranno offerte gratuitamente visite e consulenze rivolte alle cure delle principali patologie femminili. Le prestazioni saranno esenti ticket e saranno eseguite fino ad esaurimento posti disponibili.

Al Maggiore (che ha ottenuto la certificazione “Tre bollini rosa” in qualità di ospedale che riserva particolare attenzione alla specifiche esigenze dell’utenza femminile) sono queste le visite che si possono effettuare: il 18, 20 e 24 aprile dalle 10.30 alle 12.30 visita senologica all’Ambulatorio di Chirurgia Seconologica (padiglione C, sotterraneo); il 20 e 21 aprile dalle 14 alle 18 visita per prevenzione dell'insufficienza venosa all’Ambulatorio di Chirurgia Vascolare (padiglione C, 1° piano); il 20 aprile dalle 9 alle 12 visita di prevenzione oncologica all’Ambulatorio di Ginecologia (Stanza Uro-Ginecologica, padiglione E, piano seminterrato); sempre il 20 aprile nello stesso ambulatorio dalle 12.30 alle 16 visita uroginecologica; il 21 aprile 10.15 alle 11.45 visita per osteoporosi rivolta a pazienti già in menopausa con Moc già effettuata e non in cura per osteoporosi (Ambulatorio Osteoporosi, sede staccata San Giuliano).

Si possono anche effettuare una serie di esami: il 18 e 19 aprile dalle 14 alle 18 ECD TSA in donne fumatrici di età superiore ai 60 anni (Ambulatorio di Chirurgia Vascolare, padiglione C, 1° piano); il 22 aprile dalle 9 alle 13 ECD Aorto-iliaco di screening in donne consanguinee di portatori noti di aneurisma dell'aorta addominale (sempre all’Ambulatorio di Chirurgia Vascolare).

Per tutte le visite e gli esami la prenotazione è obbligatoria al numero verde 800227717. Per la prenotazione è necessaria l'impegnativa del Medico di Base.

Dal 18 al 21 aprile e il 24, con orario 9.30-12.30 e 14-15.30, sarà inoltre somministrato il questionario conoscitivo sull'epidemiologia delle malattie cardiovascolari di genere "Il Cuore delle donne". Il questionario sarà somministrato alle donne che afferiscono a qualunque titolo all’Ambulatorio Cardiologico (padiglione A, piano seminterrato).

Il 18, 19 e 21 aprile dalle 14 alle 16.30 si potrà poi usufruire di una consulenza ostetrica pre-concezionale: il consulto viene effettuato attraverso un colloquio individuale o di coppia nel corso del quale vengono fornite informazioni relative ai comportamenti e agli stili di vita da assumere nel periodo pre-concezionale per promuovere la fisiologia nel percorso nascita e ridurre i fattori di rischio per la mamma e il nascituro (Ambulatorio Ostetrico-Ginecologico, padiglione G, piano seminterrato). Prenotazione obbligatoria al numero 0321 / 3733074 dalle 08.30 alle 12.30 e dalle 13.30 alle 15.30.
Il 19 e 21 aprile dalle 8.30 alle 14.30 al Centro Procreazione Assistita del presidio ospedaliero San Rocco di Galliate possibilità di consulto medico per coppie con sterilità. Prenotazione allo 0321/805375 dalle 08 alle 15 dal lunedì al venerdì.

Infine il 20 e 21 aprile dalle 14.30 alle 16 possibilità di consulto medico endocrinologico ambulatoriale su problematiche endocrine-metaboliche. Il consulto è rivolto alle donne con obesità in età fertile di età inferiore ai 45 anni (Endocrinologia, padiglione G). Prenotazione obbligatoria al numero verde 800227717 con l'impegnativa del medico di base.

Per maggiori informazioni si può consultare il sito www.bollinirosa.it.

Valentina Sarmenghi 

Articolo di: giovedì, 13 aprile 2017, 12:01 p.

Dal Territorio

Igor Volley in festa al Teatro Coccia

Igor Volley in festa al Teatro Coccia
NOVARA - Il Teatro Coccia addobbato a festa, griffato in ogni angolo con il tricolore dello scudetto e gremito in ogni ordine di posto, è stato protagonista anche quest’anno dell’apertura ufficiale, ieri sera, della stagione agonistica della Igor Volley Novara, neo campione d’Italia, con la presentazione della squadra. Anche in questa occasione, Lorenzo Dallari, vice(...)

continua »

Altre notizie

Incidente a Oleggio Castello: due auto coinvolte

Incidente a Oleggio Castello: due auto coinvolte
OLEGGIO CASTELLO, Incidente stradale tra Arona e Oleggio Castello nel pomeriggio di lunedì 16 ottobre. Il sinistro è avvenuto lungo la strada statale 142 Biellese e ha visto il coinvolgimento di due autovetture. Sul posto il personale del 118 per soccorrere i feriti, i Carabinieri di Arona, a rilevare l’incidente e i Vigili del fuoco del distaccamento di Arona per(...)

continua »

Altre notizie

Partono con la "Novara romana" "I Venerdì dell'arte novarese"

Partono con la "Novara romana" "I Venerdì dell'arte novarese"
NOVARA - Inizia oggi, 13 ottobre, il ciclo di incontri "I Venerdì dell'arte novarese". Alle 17.30, al Castello visconteo-sforzesco, relatrice sul tema “Novara romana: frammenti di una città” sarà Giuseppina Spagnolo, già membro della Soprintendenza archeologia, belle arti e paesaggio per le province di Biella, Novara, Verbano-Cusio-Ossola e Vercelli.(...)

continua »

Altre notizie

Corsi aperti a Borgomanero, la proposta: "Prima ora di sosta gratuita"

Corsi aperti a Borgomanero, la proposta: "Prima ora di sosta gratuita"
Borgomanero  - “Sembrava di essere in un giorno normale, quando lungo i quattro corsi e in piazza Martiri le auto circolano liberamente”: questo uno dei commenti a caldo raccolti tra i commercianti del centro cittadino venerdì pomeriggio, riaperto al traffico automobilistico nell’ambito di un progetto sperimentale che prevede per la durata di sei mesi, sino al 2(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top