Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
domenica, 19 febbraio 2017
 
 
Articolo di: venerdì, 06 gennaio 2017, 9:49 m.

Grande cordoglio a Garbagna per Ivana

Il paese piange la fidata collaboratrice del sindaco

GARBAGNA - «Un’amica schietta, una mamma “adottiva” per tutti noi, saggia consigliera, validissima collaboratrice dagli innumerevoli pregi. Un vulcano di idee, promotrice infaticabile di tanti piccoli e grandi progetti che ha sostenuto con esemplare tenacia. Sempre dedicandosi agli altri con estrema generosità, sempre senza voler apparire. Una perdita incommensurabile. E non c’è alcuna retorica, solo drammatica verità, in queste mie parole». Profondamente scosso il sindaco Matteo Manzini per la morte di Ivana Stecca, già consigliere comunale e oggi sua collaboratrice diretta e fiduciaria. Colta da un improvviso malore, era stata ricoverata per circa due mesi in ospedale dove era stata sottoposta a delicati interventi chirurgici e dove purtroppo è venuta a mancare la sera dell'ultimo dell'anno. I funerali, molto partecipati mercoledì 4 gennaio in chiesa parrocchiale. Era stata lei stessa a voler scrivere al nostro giornale, a fine dicembre, una lettera di pubblico ringraziamento (vedi “Corriere” del 29 dicembre, ndr) ai reparti di Cardiologia 2 e Medicina generale del “Maggiore” che si stavano prendendo cura di lei. Vedova prematuramente, si era coraggiosamente lanciata nell’esperienza amministrativa locale nel gruppo di giovanissimi di Davide Milanesi e Manzini mettendosi in gioco nonostante la differenza di età. Eletta nel 2009, subito era diventata la “chioccia” dei ragazzi, elemento trainante del gruppo. Anche grazie a lei e al suo impegno Garbagna ha goduto dei soggiorni marini per anziani, della fiera Agricola, dei corsi di autodifesa e di molto altro. Sempre sorridente, dolce e altruista, «indispensabile da ogni punto di vista», rimarca Manzini. A soli 63 anni lascia l’anziana mamma Paola che viveva con lei, i due figli Fabrizio Francato (nostro collaboratore tecnico cui giungano le sentite condoglianze da parte di tutta la redazione del “Corriere”, ndr), Gianluca e le rispettive famiglie; le tre adorate nipotine. La salma è stata tumulata nel cimitero locale.
Arianna Martelli 

Articolo di: venerdì, 06 gennaio 2017, 9:49 m.

Dal Territorio

Il Novara espugna Latina!

Il Novara espugna Latina!
LATINA - NOVARA 0- 1   LATINA:  Pinsoglio, Brosco, Dellafiore, Garcia Tena, Nica (29’ st Regolanti), Bandinelli (37’ st De Vitis), Mariga, Bruscagin, Buonaiuto (13’ st De Giorgio), Corvia, Insigne.  All.:  Vivarini. NOVARA:  Da Costa, Troest, Lancini, Scognamiglio, Dickmann, Casarini, Cinelli (5’ st(...)

continua »

Altre notizie

Scontro tra due veicoli sulla Ticinese

Scontro tra due veicoli sulla Ticinese
BORGO TICINO, E’ in fase di ricostruzione da parte della Polizia stradale di Borgomanero l’esatta dinamica dell’incidente che si è verificato al chilometro 29 della statale Ticinese l’altra sera. Il tutto all’altezza dell’intersezione con la provinciale Borgo Ticino-Castelletto, nel Novarese. In questo punto si sono scontrate una Mercedes,(...)

continua »

Altre notizie

Gli appuntamenti a Novara e dintorni in questi giorni di festa

Gli appuntamenti a Novara e dintorni in questi giorni di festa
MOSTRE NOVARA Miserere mei Sino al 29 gennaio è visibile nel quadriportico del Duomo la mostra “Miserere mei. Immagini e visioni in terra gaudenziana”, iniziativa ideata e promossa dell’Ufficio dei Beni culturali della Diocesi di Novara con l’Atl, “Instagramersnovara”, in collaborazione con il Capitolo della Cattedrale novarese, Arcidiocesi(...)

continua »

Altre notizie

Anche Shell cerca petrolio nel Novarese

Anche Shell cerca petrolio nel Novarese
Oltre 400 chilometri quadrati di terreno tra Piemonte e Lombardia, nelle province di Novara, Vercelli, Varese e Biella. Da Castelletto Ticino a Borgomanero, sino a Gattinara e Sizzano: è su questa larga porzione di Nord Italia - denominata nel suo complesso “Cascina Alberto” - che il colosso petrolifero Shell eserciterà nel prossimo futuro il permesso di ricerca di(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top