Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
venerdì, 28 aprile 2017
 
 
Articolo di: sabato, 15 aprile 2017, 9:43 m.

Grand Prix Podistico, il 18 aprile la prima tappa

Novità per il 2017: due le tipologie di partecipazione

NOVARA - Torna anche quest’anno il Grand Prix Podistico Città di Novara, evento realizzato, a partire dal 1996, dalla Uisp Comitato provinciale di Novara, in stretta sinergia con DeeJay Running Team, del responsabile Sandro Negri. La nuova edizione dell’evento, che propone un circuito di appuntamenti podistici su strada tra la primavera e l’estate, è stata presentata in Comune mercoledì mattina. A illustrarne i dettagli, l’assessore allo Sport, Federico Perugini e Negri. Gli appuntamenti, come sempre in orari serali e in giorni infrasettimanali (il martedì), si sviluppano su circuiti di circa 6 km e vengono organizzati, cercando di ottenere la sinergia di referenti sul territorio per il supporto logistico, decentrando in queste sedi le partenze e gli arrivi. «I partecipanti, mai inferiori ai 400 per ogni tappa del circuito – ha riferito Negri – sono molti novaresi che hanno scelto la corsa come occasione di prevenzione delle patologie da sedentarietà. Per il 2017 abbiamo introdotto un’importante novità. Diventano due le tipologie di partecipazione: quella alla singola corsa, a cui possono partecipare tutti i praticanti amatoriali, e quella competitiva alla classifica generale, a cui possono prendere parte gli atleti in possesso di certificazione medica per la pratica sportiva agonistica». La prima tappa si terrà il 18 aprile con ritrovo alle 19 al McDonald’s dell’area Sporting Village di corso Trieste, partenza alle 20. Come sempre due le corse, da 6 km e il minigiro da 2.5 euro per l’iscrizione con riconoscimento e 2 euro per il minigiro. Inoltre da quest’anno, oltre alla collaborazione con l’Avis, grazie all’azienda Meditech, sarà a disposizione un defibrillatore per tutte le 12 corse. Una persona abilitata seguirà la corsa in bici e interverrà col defibrillatore qualora ce ne fosse necessità.

mo.c.

Articolo di: sabato, 15 aprile 2017, 9:43 m.

Dal Territorio

Un brutto Novara crolla a Vicenza

Un brutto Novara crolla a Vicenza
Un Novara autore di una prova incolore esce sconfitto dal Menti di Vicenza. Gli azzurri in partenza danno l'idea di poter controllare la partita e trovano anche il vantaggio con Macheda. Il gol però sembra accontentare il Novara e a poco sale il Vicenza. Ebagua Bellomo e Orlando  trovano tre gol che annichiliscono la squadra di Boscaglia su cui scende la notte. Novara abulico(...)

continua »

Altre notizie

Cressa: tre denunciati per gestione illecita di rifiuti

Cressa: tre denunciati per gestione illecita di rifiuti
CRESSA, I carabinieri del Nucleo forestale di Carpignano Sesia e di Borgolavezzaro, assieme al nucleo investigativo dei carabinieri di Novara, hanno denunciato tre persone per la gestione e lo stoccaggio di rifiuti in difformità dalle autorizzazioni ambientali possedute dalle due ditte di cui sono titolari.   L’accusa, per i tre, è di gestione illecita di(...)

continua »

Altre notizie

Gli appuntamenti a Novara e dintorni in questi giorni di festa

Gli appuntamenti a Novara e dintorni in questi giorni di festa
MOSTRE NOVARA Miserere mei Sino al 29 gennaio è visibile nel quadriportico del Duomo la mostra “Miserere mei. Immagini e visioni in terra gaudenziana”, iniziativa ideata e promossa dell’Ufficio dei Beni culturali della Diocesi di Novara con l’Atl, “Instagramersnovara”, in collaborazione con il Capitolo della Cattedrale novarese, Arcidiocesi(...)

continua »

Altre notizie

Trenino turistico ad Arona, nuovo gestore cercasi

Trenino turistico ad Arona, nuovo gestore cercasi
ARONA - Non suona più da oltre sei mesi la sua inconfondibile campanella. Per il momento il “trenino turistico” (nella foto di Emanuele Sandon), da cinque anni a servizio della città per portare turisti, villeggianti e aronesi dal centro alla Rocca e al colosso di San Carlo, si è dovuto fermare. Forse ancora per poco. Scade oggi, mercoledì 26 aprile,(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top