Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
lunedì, 20 febbraio 2017
 
 
Articolo di: lunedì, 14 ottobre 2013, 6:23 p.

Giornata mondiale dell’osteoporosi: all’ospedale Maggiore di Novara visite gratuite

L’appuntamento annuale è promosso dall’Osservatorio nazionale sulla salute della donna

NOVARA – In occasione della Giornata mondiale contro l’osteoporosi l'Azienda ospedaliero-universitaria “Maggiore della Carità” aderisce all'appuntamento annuale promosso da O.N.Da. (Osservatorio Nazionale sulla salute della Donna) e venerdì 18 ottobre offre la possibilità di effettuare esami diagnostici e strumentali gratuiti, in particolare visita fisiatrica per la valutazione e la diagnosi dell'osteoporosi e dei fattori di rischio (dopo esecuzione di MOC).
Le visite saranno effettuate dalle ore 8 alle ore 12  presso le strutture di Medicina Nucleare e di Recupero e rieducazione funzionale. Per prenotare, è necessario telefonare al numero verde 800227717 dalle ore 9 alle ore 17. Secondo quanto reso noto: “L’osteoporosi è una patologia a largo impatto sociale, con diverse e comprovate conseguenze negative di matrice sanitaria, sociale ed economica, spesso sottovalutata e affrontata con grave ritardo. Si tratta, infatti, di una malattia silenziosa, che può progredire per diversi anni fino a quando viene confermata la diagnosi o finché non avviene una frattura. A causa dell’alto indice di invecchiamento, si stima che entro il 2050 le fratture di femore saliranno dagli attuali 1,6 milioni annui a 5-6 milioni; solo in Italia, si passerà da 86 mila fratture di femore, registrate nel 2000, a circa 150 mila entro il 2020. Fondamentali sono dunque  l’attenzione per la malattia nella fase di prevenzione e di prescrizione delle cure, che devono ridurre il rischio di frattura e di rifrattura”.
Tutte le informazioni sono disponibili sul sito www.bollinirosa.it, telefonando allo 02.29015286 o scrivendo una e-mail a openday@ondaosservatorio.it.

Redazione online 

Articolo di: lunedì, 14 ottobre 2013, 6:23 p.

Dal Territorio

Palo cade su un'auto in sosta

Palo cade su un'auto in sosta
NOVARA, Intervento di un’autovettura della Polizia locale, nel pomeriggio di domenica, in via Monte Santo, strada compresa tra via Col di Lana e via Montello, nella zona di corso XXIII Marzo. Qui, fortunatamente senza colpire nessuno, ma danneggiando un’autovettura parcheggiata, una Mercedes classe A di colore grigio, è caduto un palo che costeggiava la strada. Gli agenti(...)

continua »

Altre notizie

Il Novara espugna Latina!

Il Novara espugna Latina!
LATINA - NOVARA 0- 1   LATINA:  Pinsoglio, Brosco, Dellafiore, Garcia Tena, Nica (29’ st Regolanti), Bandinelli (37’ st De Vitis), Mariga, Bruscagin, Buonaiuto (13’ st De Giorgio), Corvia, Insigne.  All.:  Vivarini. NOVARA:  Da Costa, Troest, Lancini, Scognamiglio, Dickmann, Casarini, Cinelli (5’ st(...)

continua »

Altre notizie

Gli appuntamenti a Novara e dintorni in questi giorni di festa

Gli appuntamenti a Novara e dintorni in questi giorni di festa
MOSTRE NOVARA Miserere mei Sino al 29 gennaio è visibile nel quadriportico del Duomo la mostra “Miserere mei. Immagini e visioni in terra gaudenziana”, iniziativa ideata e promossa dell’Ufficio dei Beni culturali della Diocesi di Novara con l’Atl, “Instagramersnovara”, in collaborazione con il Capitolo della Cattedrale novarese, Arcidiocesi(...)

continua »

Altre notizie

Anche Shell cerca petrolio nel Novarese

Anche Shell cerca petrolio nel Novarese
Oltre 400 chilometri quadrati di terreno tra Piemonte e Lombardia, nelle province di Novara, Vercelli, Varese e Biella. Da Castelletto Ticino a Borgomanero, sino a Gattinara e Sizzano: è su questa larga porzione di Nord Italia - denominata nel suo complesso “Cascina Alberto” - che il colosso petrolifero Shell eserciterà nel prossimo futuro il permesso di ricerca di(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top