Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
mercoledì, 17 gennaio 2018
 
 
Articolo di: martedì, 09 gennaio 2018, 3:17 p.

Gennaio, mese della memoria anche in biblioteca a Novara

Primo Levi e regimi totalitari per i giovedì letterari

NOVARA - La Biblioteca Civica Negroni di Novara sarà per tutto il mese di gennaio sede principale del ricordo che qualsiasi cittadino vorrà tributare alla tragedia della Shoah. In vista del Giorno della Memoria i “Giovedì letterari in biblioteca” curati dal Centro Novarese di Studi Letterari propongono una serie di eventi pensati in questa prospettiva.

Il prossimo 11 gennaio Anna Maria Cardano, nei suoi sconfinamenti tra storia e letteratura, proporrà al pubblico Dora Bruder (Guanda) del premio Nobel per la Letteratura 2014 Patrick Modano, figlio di un ebreo francese di origini italiane e di un'attrice belga di etnia fiamminga i cui romanzi sono spesso ambientati nella Parigi occupata dai nazisti e si strutturano attorno al tema dell'altro, dello sconosciuto. 
La settimana successiva, il 18 gennaio alle 16, ci sarà il consueto libroforum curato da Maria Adele Garavaglia dedicato questa volta a La foglia e il nastrino (Il Piccolo Torchio) di Adriana Barberi. Ripercorrendo le tappe della sua adolescenza, l'autrice ricostruisce le vicende del Ventennio, vissute tra Novara, la Liguria, Firenze e Milano in un racconto autobiografico tra le due guerre. 

Ultimo appuntamento del mese il 25 gennaio con l’evento curato dall’Istituto Storico della Resistenza di Novara Piero Fornara. All’incontro sarà presente, insieme a Giovanni Cerutti, Giovanni Tesio, che presenterà la sua ultima fatica, Primo Levi. Ancora qualcosa da dire, in arrivo nelle librerie e pubblicato dalla casa editrice Interlinea. Il volume fa il punto su Primo Levi e la Shoah lasciando parlare lo scrittore grazie a una serie di interviste e a documenti d’archivio, tra cui autografi e fotografie. Le conversazioni spaziano dalla famiglia e la figura del padre alle scuole frequentate, partendo dalle elementari alla scuola pubblica Rignon di via Massena. Un ritorno a Levi per appassionati lettori ma anche per insegnanti che vogliono approfondire con i propri studenti la figura di uno scrittore centrale per comprendere gli orrori della guerra e il Novecento.

Si ricorda che tutti i martedì e giovedì dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 18, il venerdì dalle 15 alle 18 e il sabato dalle 10 alle 12 è attivo il bookcrossing, scambio di libri nella Sezione Novarese. Per informazioni

Articolo di: martedì, 09 gennaio 2018, 3:17 p.

Dal Territorio

Auto ribaltata in via Papa Giovanni XXIII

Auto ribaltata in via Papa Giovanni XXIII
NOVARA, Incidente stradale nel tardo pomeriggio di oggi, mercoledì 17 gennaio, in via Papa Giovanni XXIII, all’angolo con via Righi, a Novara. Per cause in fase di ricostruzione da parte della Polizia municipale, intervenuta sul posto, un’autovettura, una Grande Punto di colore rosso, si è capottata sulla carreggiata (foto Martignoni). Alla guida dell’auto,(...)

continua »

Altre notizie

La Igor Volley doma il Bisonte

La Igor Volley doma il Bisonte
VOLLEY - Vittoriosa la Igor Volley ieri al PalaIgor contro il Bisonte Firenze: in poco meno di un'ora e mezza di gioco le novaresi si portano a casa la partita di fronte a 2.500 spettatori per 3 set a 0 (25-19, 25-16, 25-22).  RUGBY SERIE B GIRONE 1 -  46 a 15: questo il risultato della partita Lumezzane - Probiotical Novara che si è disputata ieri pomeriggio a Rovato(...)

continua »

Altre notizie

Alimenti, salute & cucina: parlano gli esperti

Alimenti, salute & cucina: parlano gli esperti
NOVARA - E’ iniziato venerdì 12 gennaio il nuovo ciclo di incontri organizzati dall’Unione Tutela Consumatori - Utc onlus di Novara, sul tema “Alimenti, salute & cucina”. La sede di questo e degli altri incontri è la sala convegni al primo piano del Centro Commerciale San Martino. Ogni venerdì fino al 16 marzo,  dalle 18 alle 20(...)

continua »

Altre notizie

I sentieri del vino Boca e l’Unesco

I sentieri del vino Boca e l’Unesco
Una cartina per favorire la conoscenza a livello internazionale di un territorio storico del Novarese e i suoi vini preziosi. Dalla collaborazione tra Il Club per l’Unesco Terre del Boca e i produttori del Boca doc è nata “I sentieri del vino. Percorsi tra i vigneti del Boca doc”. La cartina,  è stata presentata ufficialmente prima di Natale nella(...)

continua »

Altre notizie

^ Top