Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
venerdì, 20 gennaio 2017
 
 
Articolo di: venerdì, 02 settembre 2016, 3:20 m.

Flavio Insinna annulla la tournée

Al Coccia arriva Renato Pozzetto

NOVARA - Flavio Insinna annulla la tournée di La Macchina della Felicità: “essendo sopraggiunti imprevisti impegni televisivi (ben tre programmi su RAI1), che impediscono di poter svolgere la propria attività teatrale per la stagione in corso; questi, infatti, è stato costretto ad annullare ogni impegno diverso da quelli televisivi”, questa la nota ufficiale giunta dalla produzione.
Lo spettacolo, previsto nel cartellone Varie – Età del Teatro Coccia di Novara nel fine settimana 19/20 novembre, sarà sostituito con un artista amato da tante generazioni: Renato Pozzetto, con il suo ultimo lavoro "Siccome l’altro è impegnato", che lo vede unico interprete di questa nuovissima esperienza: un percorso artistico che attraversa 10 anni di cabaret, 15 anni di teatro e 30 anni di cinema. Pozzetto torna a teatro, questa volta da solista, con un nuovo e originale esperimento: il cinecabaret. Un viaggio dentro tutte le sue più celebri risate con videoproiezioni e commenti, inediti ed in diretta, di alcuni dei suoi più famosi successi cinematografici. Ragionamenti, gag e momenti di grande cabaret permetteranno di ripercorrere tutta la carriera artistica dagli inizi, con il Derby di Milano, a tutte le grandi collaborazioni ed amicizie degli anni a seguire. La novità sta nel saper coniugare due forme così diverse di intrattenimento: cinema e cabaret. Un alternarsi di momenti di grande comicità, tratti dal suo tradizionale repertorio, con l’intramontabile stile fatto di sketch e battute da teatro dell’assurdo, a proiezioni di brevi clip, tratte dai suoi più divertenti film. Cornice indispensabile sarà la musica, eseguita dal vivo da un’orchestra di 4 elementi e accompagnata dai suoi intramontabili brani evergreen come “Bella bionda”, “La vita l’è bela”, “Nebbia in Val Padana”…
Siccome l’altro è impegnato è inserito nel cartellone Varie – Età e confermato nelle date di sabato 19 e domenica 20 novembre.
La direzione del Teatro Coccia, scusandosi per il disagio arrecato - indipendente dalla propria volontà - e non nascondendo una certa contrarietà nei confronti di un personaggio dello spettacolo CHRnon rispetta un impegno teatrale e con il proprio pubblico, invita a contattare per maggiori informazioni la biglietteria del teatro al numero 0321233201 (da martedì a sabato, orario 10.30 – 18.30).
v.s.

Articolo di: venerdì, 02 settembre 2016, 3:20 m.

Dal Territorio

Calcio, Paolo Faragò passa al Cagliari

Calcio, Paolo Faragò passa al Cagliari
NOVARA - Adesso è certo. Paolo Faragò dice addio al Novara Calcio e passa a titolo definitivo al Cagliari, in serie A. La società azzurra, a malincuore, saluta il suo “capitan Futuro” a fronte di un’operazione lampo che ha avuto l’accelerazione nelle ultime 48 ore: decisivo il pranzo tra i direttori sportivi dei due club, Domenico Teti e Stefano(...)

continua »

Altre notizie

Tir si ribalta sull’ex ss 32

Tir si ribalta sull’ex ss 32
NOVARA, Intervento dei Vigili del fuoco del comando provinciale di Novara intorno alle 13 di oggi, venerdì 20 gennaio, lungo l’ex strada statale 32.All’altezza della rotatoria della Procos, infatti, un autoarticolato, per cause in fase di ricostruzione, si è ribaltato sulla carreggiata. A quanto risulta il conducente è rimasto ferito, ma sembrerebbe non(...)

continua »

Altre notizie

Gli appuntamenti a Novara e dintorni in questi giorni di festa

Gli appuntamenti a Novara e dintorni in questi giorni di festa
MOSTRE NOVARA Miserere mei Sino al 29 gennaio è visibile nel quadriportico del Duomo la mostra “Miserere mei. Immagini e visioni in terra gaudenziana”, iniziativa ideata e promossa dell’Ufficio dei Beni culturali della Diocesi di Novara con l’Atl, “Instagramersnovara”, in collaborazione con il Capitolo della Cattedrale novarese, Arcidiocesi(...)

continua »

Altre notizie

Trecate è la più “cardioprotetta”

Trecate è la più “cardioprotetta”
TRECATE - Trecate diventerà a breve la città più cardioprotetta della provincia, con un defibrillatore ogni 3.500 abitanti. Entro l’inizio di febbraio, infatti, verranno posizionati in vari punti dell’abitato cinque defibrillatori semiautomatici fissi ed uno mobile sarà dato in dotazione alla Polizia municipale. Gli apparecchi si aggiungono a quelli(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top