Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
sabato, 25 marzo 2017
 
 
Articolo di: martedì, 22 novembre 2016, 3:10 p.

Finanziere salva donna che sta annegando: medaglia d’argento per lui

Consegnata dal comandante provinciale, colonnello Casadidio

NOVARA, Il Comandante Provinciale della Guardia di Finanza di Novara, colonnello Giovanni Casadidio, ha consegnato al Luogotenente Fede Giampiero, una medaglia di 2° grado d’argento pubblica benemerenza e di onore unitamente al diploma di benemerenza, rilasciato dalla Fondazione “Carnegie” per gli atti di eroismo, con la seguente motivazione “Il giorno 21 giugno 2015, mentre libero dal servizio si trovava nel comune di Serravalle Sesia (VC), appreso che una donna era rimasta bloccata nelle acque di un canale artificiale sotto ad una passerella, considerato che in quelle condizioni non sarebbe riuscita a resistere a lungo, prontamente si gettava nel canale e nonostante la corrente, riusciva ad afferrare la donna ed a trarla, con l’aiuto di alcuni presenti, a riva, ove le prestava i primi soccorsi. Mirabile esempio di coraggio e di grande generosità.”

Infatti il Luogotenente Giampiero Fede, in servizio presso la Compagnia della Guardia di Finanza di Novara, libero dal servizio, mentre percorreva con la sua auto la SP 299 nel tratto che attraversa il comune di Serravalle Sesia (VC), notava sulla destra della carreggiata una signora che, in maniera animata, richiamava l’attenzione dei passanti e, nel contempo, indicava la sponda del canale artificiale che scorre lungo la strada. Pertanto accostava immediatamente e scendeva dall’auto per verificare cosa stesse accadendo. La signora gli faceva notare che sotto una passerella posta sopra il canale artificiale era bloccata, completamente immersa nell’acqua, una persona che presumibilmente era caduta nel canale e chiedeva aiuto. L’ispettore attivava prontamente i soccorsi, ai numeri di 112 e il 118.

Considerato che in quel tratto del canale l’acqua supera i due metri di altezza, la temperatura della stessa è piuttosto bassa e la corrente intensa, la donna, che era aggrappata con la mano a un piccolo appiglio della passerella, non sarebbe stata in grado di resistere a lungo in quelle condizioni. Pertanto l’ispettore, avendo cercato di attirare più volte l’attenzione della stessa per sincerarsi delle sue condizioni di salute senza ottenere alcun tipo di risposta, decideva di tuffarsi nel canale per prestare soccorso alla donna che, a causa dello sforzo protratto per lungo tempo, stava per mollare la presa. L’Ispettore, nonostante la forte corrente dell’acqua, riusciva ad afferrare la donna e, con estrema difficoltà, la traeva in salvo con l’ausilio di altre persone sopraggiunte nel frattempo. La malcapitata veniva quindi sdraiata a terra e riceveva i primi soccorsi in evidente stato confusionale.

L’ispettore cercava di identificarla chiedendole il nome e un recapito dei familiari per avvisarli. Dopo circa dieci minuti di richieste insistenti la donna, con voce flebile, comunicava le proprie generalità, quelle dei familiari ed un numero di cellulare di questi ultimi. Il militare, pertanto, contattava l’utenza segnalata e dopo circa 15 minuti arrivava sul posto un familiare. Successivamente sono arrivati anche i soccorsi del 118 e una pattuglia del 112 dei Carabinieri della Stazione di Serravalle Sesia (VC).

mo.c.

 

Articolo di: martedì, 22 novembre 2016, 3:10 p.

Dal Territorio

Ubriaco, aggredisce con un coltello il vicino di casa: arrestato

Ubriaco, aggredisce con un coltello il vicino di casa: arrestato
BORGO TICINO, La sera dello scorso 19 marzo, i Carabinieri della Stazione di Borgo Ticino, nel Novarese, hanno tratto in arresto R.M. classe 1973 di Domodossola, già conosciuto dalle Forze dell’Ordine, responsabile dei reati di resistenza a pubblico ufficiale e di lesioni aggravate.L’uomo, infatti, ubriaco e armato di un coltello da cucina, si era recato poco prima(...)

continua »

Altre notizie

Rosalba Fecchio al vertice del Coni Novara

Rosalba Fecchio al vertice del Coni Novara
Il delegato Coni della provincia di Novara cambia ancora. A distanza di un solo anno, in corrispondenza con i rinnovi sportivi legati al nuovo quadriennio olimpico, Giovanni Mainardi deve cedere lo scettro, per scelta del presidente regionale del Coni Gianfranco Porqueddu, alla professoressa Rosalba Fecchio, 57enne insegnante di educazione fisica al Pascal di Romentino. Mainardi, che era(...)

continua »

Altre notizie

Gli appuntamenti a Novara e dintorni in questi giorni di festa

Gli appuntamenti a Novara e dintorni in questi giorni di festa
MOSTRE NOVARA Miserere mei Sino al 29 gennaio è visibile nel quadriportico del Duomo la mostra “Miserere mei. Immagini e visioni in terra gaudenziana”, iniziativa ideata e promossa dell’Ufficio dei Beni culturali della Diocesi di Novara con l’Atl, “Instagramersnovara”, in collaborazione con il Capitolo della Cattedrale novarese, Arcidiocesi(...)

continua »

Altre notizie

L’Università del Piemonte Orientale "Open" per un giorno

L’Università del Piemonte Orientale "Open" per un giorno
Sabato 1° aprile tutte le sedi dell’Università del Piemonte orientale saranno aperte, dalle ore 10 alle ore 13 e dalle ore 15 alle ore 18, per l’evento di orientamento "Open". Gli studenti delle scuole superiori e le loro famiglie potranno incontrare studenti dell’Ateneo, professori e personale tecnico-amministrativo e partecipare a presentazioni e visite guidate(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top