Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
giovedì, 23 novembre 2017
 
 
Articolo di: sabato, 08 aprile 2017, 10:21 m.

Figuraccia Igor Volley: play off in salita

Ora le novaresi sono costrette a vincere per evitare una clamorosa eliminazione

SCANDICCI - Con una prestazione senza nerbo, l’Igor Volley compromette seriamente la sua stagione uscendo sconfitta da Scandicci con un secco 3-0 in gara 1 dei quarti play off scudetto. Un match dove le azzurre non hanno mai saputo, in un’ora e venti di gioco, trovare una trama di gioco sensata e continua, malgrado i 21 punti di Barun, i 10 di Chirichella e i 7 di Bonifacio. Troppi sono stati gli errori in casa novarese (21 totali, di cui 11 in battuta) per poter giustificare una figuraccia di tali dimensioni. E non può essere un alibi nemmeno l’assenza di Piccinini, limitata da un problema addominale. La novità di gara 1 è che Piccinini, sofferente in settimana agli addominali, parte dalla panchina. Al suo posto Fenoglio schiera una delle ex di turno, Pietersen. Il muro delle azzurre va subito a segno con Bonifacio prima e Chirichella poi per il suo primo scatto in avanti (2-5). Un muro di Arrighetti su Plak e una pipe di Meijners rimettono le cose a posto (7-7) ma Novara riesce a mantenersi davanti. Chirichella e Meijners fanno a gara per mettersi in mostra in attacco ma è giocatrice dell’Igor a riportare la sua squadra a +2 (11-13). Le toscane reagiscono e grazie ad Arrighetti (muro secco su Plak) riagguantano Novara e poi passano avanti di 3 lunghezze (19-16). L’ingresso di Piccinini per Pietersen non cambia il trend; Scandicci va al massimo vantaggio con un muro di Adenizia su Barun (22-19), combinazione che si ripete per dare il primo dei 4 set ball a disposizione e poi Donà consegna il set alle toscane sparando fuori la battuta (25-21). Nel secondo set Fenoglio gira la formazione dando di nuovo fiducia a Pietersen ma l’Igor va subito in sofferenza; la squadra di Beltrami ne approfitta subito portandosi ad un +5 (7-2). Cambi entra su Dijkema; Bonifacio e Pietersen si fanno sentire sotto rete e Novara recupera (7-5). Fenoglio lancia Barcellini sul (9-5) al posto di una troppo timida Pietersen ma ottiene poco dalla bellinzaghese. Novara però non riesce a cambiare marcia, anche Cambi è imprecisa in distribuzione ed il risultato è un time out al 14-10. Barun scuote la squadra la porta a -2 (15-13) e poi Fenoglio tenta ancora la carta Piccinini nel giro dietro che prende il posto di Plak quando Novara deve rincorrere da 18-13. Per le azzurre la reazione attesa vale solo un -2 (20-18) perché la Savino sa gestire il vantaggio per chiudere la frazione (25-20). L’Igor ha le spalle al muro, deve scrollarsi di dosso la timidezza che l’ha contraddistinta nei primi due set; Fenoglio prova ancora a riproporre la squadra che aveva iniziato la gara. Dopo un iniziale 1-3, la formazione di Fenoglio è raggiunta e superata troppo facilmente dalla squadra locale (7-5) però poi ha un guizzo positivo che la porta a tornare in gioco con Barun (8-11). Due ace sporchi di Rondon, uno su Pietersen e poi uno sulla sua sostituta Barcellini, costano alla Igor il riaggancio (13-13); l’Igor non sa trovare continuità di squadra tornando dopo la metà set nel baratro (17-14). La Savino sente odore d’impresa, si esalta spinta dal suo pubblico e alla fine va a sfatare il tabù Novara imponendole il 25-20 del clamoroso 3-0. Tutto adesso sarà di nuovo in gioco lunedì di Pasquetta, 17 aprile, alle 18 quando al PalaIgor si disputerà gara 2 con la squadra novarese all’ultima chiamata per almeno rimettere in discussione la serie.
Attilio Mercalli  

Articolo di: sabato, 08 aprile 2017, 10:21 m.

Dal Territorio

Il Novara cede al Bari

Il Novara cede al Bari
NOVARA - BARI 1-2   NOVARA:  Montipò, Golubovic, Mantovani, Del Fabro, Dickmann,Moscati, Orlandi, Sciaudone (11’ st Chajia), Calderoni, Macheda (20’ st Maniero), Da Cruz (26’ st Di Mariano).  All.:  Corini.   BARI:  Micai, Anderson, Gyömbér, Tonucci, Fiamozzi, Petriccione, Basha (25’ st(...)

continua »

Altre notizie

Arrestato camionista di 40 anni per ricettazione

Arrestato camionista di 40 anni per ricettazione
NOVARA, Nel corso della tarda serata del 21 novembre, i Carabinieri delle Stazioni di Momo, Cameri e Oleggio, coordinati dal Comando della Compagnia di Novara, hanno tratto in arresto per il reato di riciclaggio O. C., rumeno, classe 1977, autotrasportatore, incensurato. I militari, nel corso delle attività di monitoraggio e controllo del territorio finalizzate al contrasto del(...)

continua »

Altre notizie

A Novara e Trecate è già Natale... sul ghiaccio

A Novara e Trecate è già Natale... sul ghiaccio
Saranno inaugurate entrambe sabato 25 novembre le piste di pattinaggio sul ghiaccio in piazza Puccini a Novara e in piazza Cavour a Trecate. A Novara il taglio del nastro per la pista "Buon Natale sul ghiaccio" è previsto alle 17.30. La pista rimarrà allestita fino a fine gennaio 2018. Durante il periodo scolastico la pista è disponibile al mattino a prezzi(...)

continua »

Altre notizie

Linea ferroviaria Novara-Laveno, trasformazione per il trasporto merci

Linea ferroviaria Novara-Laveno, trasformazione per il trasporto merci
Il presidente della Provincia di Novara Matteo Besozzi, nei mesi scorsi ha incontrato i sindaci del territorio. Nel corso di questa iniziativa, svolta in modo itinerante, ha avuto modo di raccogliere alcune segnalazioni su importanti temi riguardanti infrastrutture e promozione territoriale. «Alcuni temi sono stati affrontati con risultati positivi, - spiega -  uno di questi(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top