Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
giovedì, 20 luglio 2017
 
 
Articolo di: sabato, 10 settembre 2016, 6:54 m.

Figli si nasce, papà si diventa

Al via a Novara la 14° edizione del corso

NOVARA- Ripartirà giovedì 20 ottobre il corso "Figli si nasce, papà si diventa", un percorso di sensibilizzazione e preparazione alla nascita e alla condivisione delle responsabilità genitoriali, riservato ai papà in attesa e ai neo-papà.
L'iniziativa si integra ai corsi di Accompagnamento alla nascita (CAN) dei Consultori Familiari dell'Asl No e si propone di promuovere e valorizzare il ruolo del padre e della paternità consapevole e responsabile.
La 14° edizione di "Figli si nasce... papà si diventa" si articola in 6 appuntamenti, al giovedì con cadenza quindicinale dalle 18.30 alle 20 per favorire l'equilibrio tra l'attività lavorativa e la vita privata della coppia.
Il progetto prevede lezioni frontali, esperienze pratiche guidate da esperti (psicologi, ostetriche e assistenti sociali); la costituzione di gruppi di riflessione e sensibilizzazione alla condivisione delle responsabilità di cura familiari. Gli incontri si terranno a Novara in viale Roma 7 presso la sede Consultoriale (palazzina A, ingresso A4, piano terra).
Sono aperte le iscrizioni al corso, totalmente gratuito, telefonando allo 0321 374112/374113 oppure inviando un' email all'indirizzo: npi.nov@asl.novara.it
"I papà hanno sempre più consapevolezza del proprio ruolo, rispetto ai padri delle generazioni passati e vogliono essere partecipi e attivi  nella gestione dei figli, sia prima della nascita e, quindi, nel sostenere e dare risposte adeguate alle future mamme, ma anche i momenti successivi al parto, in una dimensione che coinvolge il papà e la coppia - afferma lo psicologo Mauro Longoni  - Durante i corsi degli anni scorsi è emerso il bisogno di condivisione, tanto che è stato un gruppo su Facebook per affrontare il "ruolo" di padre ed è nata un'associazione per confrontarsi, mettere in comune esperienze e informazioni.
Il nostro obiettivo è quello di coinvolgere sempre più i futuri papà anche di etnie e culture diverse, perché la paternità è un bene che accomuna tutti gli uomini; ogni uomo può essere un padre ma bisogna essere speciali per essere un papà".
v.s.
 

Articolo di: sabato, 10 settembre 2016, 6:54 m.

Dal Territorio

Novara Calcio, un raduno “particolare”

Novara Calcio, un raduno “particolare”
GRANOZZO - C’era una volta il raduno… Una sorta di primo giorno di scuola in cui giocatori e tecnici, vecchi e nuovi, riapparivano d’incanto tutti abbronzati per la curiosità dei tifosi, attratti soprattutto dal cercare di associare cognomi a facce non ancora conosciute. Domenica è andato in scena un raduno molto singolare del Novara Calcio 2017-18.(...)

continua »

Altre notizie

Cinque anni e mezzo per violenza sessuale e maltrattamenti

Cinque anni e mezzo per violenza sessuale e maltrattamenti
NOVARA, Cinque anni e mezzo di carcere per violenza sessuale e maltrattamenti e assoluzione, invece, dall’accusa di stalking. Si è concluso così, in Tribunale a Novara, l’ennesima storia di maltrattamenti in famiglia. Alla sbarra un panettiere novarese di 40 anni. Stando alla denuncia dell’ex compagna, risalente al 2009, quando era andata a stare in una(...)

continua »

Altre notizie

Midsummer, grande jazz sul lago

Midsummer, grande jazz sul lago
Primo appuntamento oggi, martedì 18 luglio, nel parco di Villa La Palazzola, con Midsummer Jazz Concerts, dal 18 al 21 a Stresa, sabato 22 e domenica 23 luglio al Teatro “Il Maggiore" di Verbania. Ad aprire la rassegna jazz, giunta alla sesta edizione e inserita nel cartellone di Stresa Festival, sono il pianista spagnolo Chano Dominguez, Horacio Fumero al contrabbasso e David(...)

continua »

Altre notizie

Lunga Notte di Arona: massima sicurezza per accogliere 25mila persone

Lunga Notte di Arona: massima sicurezza per accogliere 25mila persone
ARONA - Massima sicurezza, ma senza censura al divertimento, per la Lunga Notte del weekend. A seguito dei recenti fatti di Torino sono aumentati i controlli in occasione di manifestazione con forte afflusso di persone. E la Lunga Notte non sarà da meno. «Già dall’anno scorso sono stati messi in atto protocolli di prevenzione in modo da far svolgere con(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top