Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
venerdì, 28 aprile 2017
 
 
Articolo di: sabato, 08 aprile 2017, 7:00 p.

Festa di Primavera domenica 9 con “S. Agabio resiliente”

L’evento alla Pinetina di via Cervina

NOVARA, Primo importante appuntamento per “S. Agabio Resiliente”, progetto che punta alla creazione di azioni, laboratori, utili a rilanciare il quartiere. Tra gli obiettivi anche la creazione di momenti di condivisione e di incontro. A promuovere il progetto è l’associazione “Mille città del sole” in collaborazione con il Comune e con altri enti e associazioni presenti sul territorio. Domenica 9 aprile l’appuntamento è alla Pinetina Alessia di via Cervina dalle 12 alle 19, dove si terrà la “Festa di Primavera”. Ci sarà lo spazio per musica e balli, giochi e picnic e per la presentazione delle azioni del progetto. Come recita il volantino, “portate i vostri cibi preferiti e condivideteli gratuitamente con gli altri partecipanti”. Ci saranno l’Uverp con un questionario sulla protezione civile, i GMI (Giovani musulmani d’Italia) con tatuaggi all’hennè e presentazione e informazioni sulla giornata. Alle 12 si parte, picnic sino alle 14, quindi giochi per bimbi e poi incontro con orticoltori, con la presentazione del progetto con l’associazione “Lucy in the sky”, dalle 16 alle 17 l’incontro per il laboratorio per fare il pane e merenda. Tra le realtà coinvolte anche Mobadara, associazione DiDea e L’Ontano. Dalle 17,30 alle 18 incontro con i facilitatori e le ragazze “pony” del quartiere e del parco, con presentazione del programma, raccolta proposte e iscrizioni a cura di “Mille città del Sole” e “Auser”. La festa si concluderà intorno alle 19. “La “Festa di Primavera” – spiega Franco Bontadini di “Mille città del Sole” -  è il primo di una serie di eventi previsti dal progetto “Sant’Agabio resiliente”. Da gennaio lavoriamo e diverse azioni sono in fase di decollo: le prime semine in serra per l’orto all’associazione “L’Ontano”, gli orti scolastici (alcuni già realizzati alla scuola dell’infanzia Sulas), l’allestimento dei laboratori per la panificazione e le conserve, l’azione dei facilitatori, la programmazione di iniziative che avranno come teatro il parco del Terdoppio”.

mo.c.

Articolo di: sabato, 08 aprile 2017, 7:00 p.

Dal Territorio

Un brutto Novara crolla a Vicenza

Un brutto Novara crolla a Vicenza
Un Novara autore di una prova incolore esce sconfitto dal Menti di Vicenza. Gli azzurri in partenza danno l'idea di poter controllare la partita e trovano anche il vantaggio con Macheda. Il gol però sembra accontentare il Novara e a poco sale il Vicenza. Ebagua Bellomo e Orlando  trovano tre gol che annichiliscono la squadra di Boscaglia su cui scende la notte. Novara abulico(...)

continua »

Altre notizie

Cressa: tre denunciati per gestione illecita di rifiuti

Cressa: tre denunciati per gestione illecita di rifiuti
CRESSA, I carabinieri del Nucleo forestale di Carpignano Sesia e di Borgolavezzaro, assieme al nucleo investigativo dei carabinieri di Novara, hanno denunciato tre persone per la gestione e lo stoccaggio di rifiuti in difformità dalle autorizzazioni ambientali possedute dalle due ditte di cui sono titolari.   L’accusa, per i tre, è di gestione illecita di(...)

continua »

Altre notizie

Gli appuntamenti a Novara e dintorni in questi giorni di festa

Gli appuntamenti a Novara e dintorni in questi giorni di festa
MOSTRE NOVARA Miserere mei Sino al 29 gennaio è visibile nel quadriportico del Duomo la mostra “Miserere mei. Immagini e visioni in terra gaudenziana”, iniziativa ideata e promossa dell’Ufficio dei Beni culturali della Diocesi di Novara con l’Atl, “Instagramersnovara”, in collaborazione con il Capitolo della Cattedrale novarese, Arcidiocesi(...)

continua »

Altre notizie

Trenino turistico ad Arona, nuovo gestore cercasi

Trenino turistico ad Arona, nuovo gestore cercasi
ARONA - Non suona più da oltre sei mesi la sua inconfondibile campanella. Per il momento il “trenino turistico” (nella foto di Emanuele Sandon), da cinque anni a servizio della città per portare turisti, villeggianti e aronesi dal centro alla Rocca e al colosso di San Carlo, si è dovuto fermare. Forse ancora per poco. Scade oggi, mercoledì 26 aprile,(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top