Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
lunedì, 21 agosto 2017
 
 
Articolo di: sabato, 06 maggio 2017, 9:32 m.

Famiglie in festa con le ostetriche di Novara

Celebrata anche in città la Giornata internazionale dedicata a questa professione

NOVARA - Ostetriche, mamme, papà e bambini tutti in piazza Duomo ieri pomeriggio per la manifestazione organizzata dal Collegio interprovinciale delle ostetriche di Novara, Vco, Biella e Vercelli in occasione della Giornata Internazionale dell'Ostetrica. Al centro della piazza è stata installato un gazebo al quale è stato possibile ricevere informazioni su gravidanza, nascita, puerperio, allattamento e salute femminile e richiedere una consulenza gratuita. Allestito anche un Punto Mamma, un angolo dove poter allattare e cambiare il proprio bambino in tranquillità. Qui abbiamo incontrato la presidente del Collegio Graziella Ticozzi: “Questa iniziativa ha l’obiettivo di far conoscere la figura dell’ostetrica come professionista non solo al servizio della donna ma di tutta la famiglia e non solo per quanto riguarda la gravidanza: si va dalla nascita alla menopausa. Importante anche ribadire il nostro ruolo nel promuovere l’allattamento al seno e il sostegno alle mamme nel periodo del post partum”. Le ostetriche operano negli ospedali ed anche sul territorio. Come la vicepresidente del Collegio Rita Pedroni, da 36 anni in servizio nei consultori dell’Asl Novara: “Facciamo anche prevenzione delle malattie sessualmente trasmissibili e conduciamo i corsi di accompagnamento alla nascita” ha aggiunto tra l’altro. Al gazebo anche Virginia Terzi e Erica D’Agostino, ostetriche libere professioniste: “Seguo molte donne a domicilio sia nel periodo preparto che dopo – ha spiegato la dottoressa Terzi – le aiuto anche durante il travaglio prima di accompagnarle all’ospedale e in due casi ho assistito a un parto in casa”. Presenti anche alcune studentesse del corso di ostetricia a Novara (Sara, Annalisa, Francesca, Chiara e Ilaria). Dalla piazza poi si è mosso un simbolico corteo caratterizzato dal colore rosso che ha raggiunto il Parco dei Bambini dove si è svolta una simpatica merenda-aperitivo, un momento di convivialità per condividere insieme riflessioni e spunti sulla figura dell’ostetrica nella società di oggi. Valentina Sarmenghi 

Articolo di: sabato, 06 maggio 2017, 9:32 m.

Dal Territorio

Novara Calcio, annullata l'amichevole contro la Giana Erminio

Novara Calcio, annullata l'amichevole contro la Giana Erminio
Il Novara Calcio comunica che la gara amichevole in programma domani, sabato 19 agosto, allo stadio Piola contro la Giana Erminio è stata annullata. Gli Azzurri sosterranno così una seduta di allenamento che si aggiungerà a quella della mattina, già in programma. Intanto arrivano due convocazioni importanti per altrettanti calciatori azzurri. La Federazione(...)

continua »

Altre notizie

Nidi di calabrone in un albero, intervento dei Vigili del fuoco

Nidi di calabrone in un albero, intervento dei Vigili del fuoco
CASTELLETTO TICINO, E' stato necessario l'intervento dei vigili del fuoco di Arona sabato in tarda mattinata a Castelletto Sopra Ticino, nel Novarese. L'intervento è stato in via degli Astronauti, al fine di eliminare alcuni nidi di calabrone,  che costituivano un potenziale pericolo per le numerose persone presenti sulle sponde del lago. I vigili del fuoco hanno dovuto(...)

continua »

Altre notizie

Al via la Festa dell'Uva fragola

Al via la Festa dell'Uva fragola
SUNO - È iniziata ieri  e si concluderà il 26 agoato  la  36a edizione della Festa dell'Uva fragola, organizzata dalla Pro Mottoscarone. La tradizionale manifestazione si svolge come di consueto  all’interno di palatenda con entrata libera. Tutte le sere dalle 20 alle 24 servizio ristorante con specialità locali e musica dal vivo: questa sera(...)

continua »

Altre notizie

Sesia-Val Grande Geopark sotto “esame” per rimanere sito Unesco

Sesia-Val Grande Geopark sotto “esame” per rimanere sito Unesco
Si consolida il legame tra Ente di gestione delle aree protette della Valle Sesia e il Parco Nazionale  della Val Grande, per la gestione condivisa del Sesia-Val Grande Geopark.  Il progetto del Geoparco è stato promosso dall'associazione geoturistica "Supervulcano Valsesia" onlus e dal Parco Nazionale Val Grande, ai quali dal 2016 si è aggiunto l'Ente di(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top