Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
sabato, 27 maggio 2017
 
 
Articolo di: mercoledì, 12 ottobre 2016, 9:01 p.

FaiMarathon, una passeggiata a… Galliate

Domenica 16 ottobre il percorso proposto dal Gruppo Giovani

Una passeggiata tra i beni culturali e artistici di Galliate con il Gruppo Giovani del Fai Novara. Sono loro a organizzare l’edizione 2016 di FaiMarathon. Per il quinto anno torna la manifestazione sul territorio. Domenica 16 ottobre il nuovo percorso culturale: a fare da ciceroni saranno gli studenti dell’Istituto Mossotti di Novara. Nei giorni scorsi la presentazione dell’evento nel Salone d’onore della Prefettura: «A Galliate – ha detto il responsabile del Gruppo Giovani Matteo Caporusso affiancato da Beatrice Pozzi - porte aperte al Castello sforzesco da cui partiranno le visite guidate che interesseranno il Museo “Achille Varzi” situato all’interno del Castello, la chiesa di San Rocco, la chiesa dell’Immacolata e il Santuario del Varallino. L’iter culturale, a esclusione del bene medievale, avrà come filo conduttore Lorenzo Peracino al fine di far conoscere ai visitatori questo straordinario artista del territorio. Una manifestazione, questa, in cui crediamo molto: il nostro gruppo è stato creato otto anni fa, ma solo da tre abbiamo raggiunto come media la maggiore età. Per l’edizione 2016 abbiamo voluto spostare l’attenzione da Novara a un luogo mai oggetto finora dell’attenzione del Fai e cioè la città di Galliate. Verrà proposto un percorso molto interessante e che andremo a scoprire con gli apprendisti ciceroni dell’Istituto Mossotti che hanno l’indirizzo turistico nel loro corso di studi. Siamo una ventina a far parte del gruppo, voluto fortemente dal delegato Gianfranco Merciai». Eugenio Bonzanini, capo delegazione Fai di Novara, prossimo alla scadenza del secondo mandato, lancia con grande fiducia il Gruppo Giovani: «Tocca a loro gestire in tutta autonomia la manifestazione, come deciso dal Fai centrale. La nostra associazione sta cambiando e anche questa è una occasione per far crescere i ragazzi». Il prefetto Francesco Paolo Castaldo: «L’anno scorso per FaiMArathon abbiamo aperto anche Palazzo Natta, offrendo visite in sale non accessibili. E fu un successo». L’evento, proposto su tutto il territorio nazionale e realizzato grazie alla partnership con il Gioco del Lotto, vuole sostenere la campagna di raccolta fondi “Ricordiamoci di salvare l’Italia” dove quest’anno saranno visitabili oltre 500 luoghi in 130 città. Appuntamento domenica 16 ottobre anche a Galliate, dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 18.Eleonora Groppetti

Articolo di: mercoledì, 12 ottobre 2016, 9:01 p.

Dal Territorio

Week end ricco di eventi a Novara

Week end ricco di eventi a Novara
NOVARA – Weekend ricco di eventi a Novara. Alle 10 di domani, sabato 13 maggio, è in programma l’inaugurazione della Fiera Campionaria che rimarrà allestita in viale Kennedy fino al 21 maggio. Tante e interessanti come sempre le realtà presenti: ci sarà anche il Corriere di Novara con un suo stand e tanti eventi e incontri. Sempre domani il Lions(...)

continua »

Altre notizie

Amatori Rugby in festa alla Probiotical: “Ora l’obiettivo è la serie A”

Amatori Rugby in festa alla Probiotical: “Ora l’obiettivo è la serie A”
NOVARA - Festa per il rugby novarese quella che si è tenuta mercoledì 24 maggio presso la sede dell’azienda Probiotical a Novara: festa organizzata proprio dal main sponsor della prima squadra dell’Amatori per celebrare il passaggio in serie B. Nella sala conferenze presenti le autorità cittadine tra cui il prefetto Francesco Paolo Castaldo, il sindaco(...)

continua »

Altre notizie

L’Its affina la creatività con Tom Ford

L’Its affina la creatività con Tom Ford
Diventare tecnici altamente specializzati. Ma non solo. L’Its Tam per il Tessile Abbigliamento e Moda di Biella, biennio post-diploma con sede a Città Studi e cui fa capo l’Iis “Q. Sella”, punta anche alla creatività. A fornire cioè delle basi affinché i suoi studenti, nello specifico i ragazzi di fine corso della classe seconda,(...)

continua »

Altre notizie

Alla Pro loco di Arona 100mila euro all’anno

Alla Pro loco di Arona 100mila euro all’anno
ARONA - La Pro loco e il Comune di Arona nei giorni scorsi hanno firmato una convenzione annuale che prevede un contributo di 100mila euro per una città a vocazione turistica. Un contributo comunale che copre per metà le spese, mentre per la restante parte verranno cercati tra sponsor, bandi, tesseramenti e contributi tra i commercianti e gli associati Ascom. Sono tante le(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top