Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
giovedì, 21 settembre 2017
 
 
Articolo di: mercoledì, 12 ottobre 2016, 9:01 p.

FaiMarathon, una passeggiata a… Galliate

Domenica 16 ottobre il percorso proposto dal Gruppo Giovani

Una passeggiata tra i beni culturali e artistici di Galliate con il Gruppo Giovani del Fai Novara. Sono loro a organizzare l’edizione 2016 di FaiMarathon. Per il quinto anno torna la manifestazione sul territorio. Domenica 16 ottobre il nuovo percorso culturale: a fare da ciceroni saranno gli studenti dell’Istituto Mossotti di Novara. Nei giorni scorsi la presentazione dell’evento nel Salone d’onore della Prefettura: «A Galliate – ha detto il responsabile del Gruppo Giovani Matteo Caporusso affiancato da Beatrice Pozzi - porte aperte al Castello sforzesco da cui partiranno le visite guidate che interesseranno il Museo “Achille Varzi” situato all’interno del Castello, la chiesa di San Rocco, la chiesa dell’Immacolata e il Santuario del Varallino. L’iter culturale, a esclusione del bene medievale, avrà come filo conduttore Lorenzo Peracino al fine di far conoscere ai visitatori questo straordinario artista del territorio. Una manifestazione, questa, in cui crediamo molto: il nostro gruppo è stato creato otto anni fa, ma solo da tre abbiamo raggiunto come media la maggiore età. Per l’edizione 2016 abbiamo voluto spostare l’attenzione da Novara a un luogo mai oggetto finora dell’attenzione del Fai e cioè la città di Galliate. Verrà proposto un percorso molto interessante e che andremo a scoprire con gli apprendisti ciceroni dell’Istituto Mossotti che hanno l’indirizzo turistico nel loro corso di studi. Siamo una ventina a far parte del gruppo, voluto fortemente dal delegato Gianfranco Merciai». Eugenio Bonzanini, capo delegazione Fai di Novara, prossimo alla scadenza del secondo mandato, lancia con grande fiducia il Gruppo Giovani: «Tocca a loro gestire in tutta autonomia la manifestazione, come deciso dal Fai centrale. La nostra associazione sta cambiando e anche questa è una occasione per far crescere i ragazzi». Il prefetto Francesco Paolo Castaldo: «L’anno scorso per FaiMArathon abbiamo aperto anche Palazzo Natta, offrendo visite in sale non accessibili. E fu un successo». L’evento, proposto su tutto il territorio nazionale e realizzato grazie alla partnership con il Gioco del Lotto, vuole sostenere la campagna di raccolta fondi “Ricordiamoci di salvare l’Italia” dove quest’anno saranno visitabili oltre 500 luoghi in 130 città. Appuntamento domenica 16 ottobre anche a Galliate, dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 18.Eleonora Groppetti

Articolo di: mercoledì, 12 ottobre 2016, 9:01 p.

Dal Territorio

Spezia -Novara 1-0

Spezia -Novara  1-0
Trasferta negativa in terra ligure per il Novara che perde di misura a La Spezia. Decide un gol di Marilungo che sfrutta al meglio un calcio d'angolo. Il Novara presobil gol non riesce a rendersi pericoloso per tutto il primo tempo. Nella ripresa gli azzurri dimostrano più intraprendenza e creano un paio di palle gol senza però trovare la rete. Il risultato non cambia e per(...)

continua »

Altre notizie

Avvocato novarese in carcere per maltrattamenti

Avvocato novarese in carcere per maltrattamenti
NOVARA, Una vicenda famigliare complessa, fatta di denunce e contro denunce, ha portato nella serata di lunedì in carcere a Novara l’avvocato Alessandro Pronzello, noto legale novarese di 52 anni. L’uomo, assistito dal collega Giuseppe Ruffier, è finito in via Sforzesca per una storia di stalking e lesioni nei confronti della moglie. Il provvedimento di custodia(...)

continua »

Altre notizie

Domenica a Novara la prima “Pedalata Cicli storici”

Domenica a Novara la prima “Pedalata Cicli storici”
NOVARA - Si svolgerà domenica 24 settembre la prima edizione della  “Pedalata Cicli storici”  organizzata dalla Pro loco Novara con il patrocinio del Comune e dell’Agenzia turistica locale della Provincia di Novara. La pedalata prevede il ritrovo in piazza Gramsci alle 8, quindi la partenza alle 9.30 per Olengo, Terdobbiate, Cascina Barzè,(...)

continua »

Altre notizie

Riso, «indispensabile essere uniti»

Riso, «indispensabile essere uniti»
SAN PIETRO MOSEZZO - «Siamo in un mercato ormai globale. L’Italia non è l’unico Paese che produce riso, e nemmeno l’unico che produce buon riso. Per questo dobbiamo imparare a “venderci” meglio e a mantenere una filiera che negli anni ha sempre saputo distinguersi per unità: solo così usciremo dal guado legato alla nuova politica agricola(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top