Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
martedì, 23 maggio 2017
 
 
Articolo di: venerdì, 28 aprile 2017, 3:49 p.

Etichettatura latte e derivati, già in regola due confezioni su tre

L’indagine di Coldiretti nei punti vendita

Anche sul territorio delle province di Novara e Vco, già due confezioni di latte su tre sono già in regola con la nuova etichetta di origine che consente di smascherare il latte straniero spacciato per italiano. In ogni caso, le ‘vecchie’ etichette dovranno scomparire entro il termine ultimo dei 180 giorni successivi alla vigenza del decreto “Indicazione dell'origine in etichetta della materia prima per il latte e i prodotti lattieri caseari, in attuazione del regolamento (UE) n. 1169/2011”, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n.15 del 19 gennaio 2017.

Il dato emerge dal monitoraggio della Coldiretti che ha raccolto i campioni di latte in vendita nei principali supermercati e nei negozi italiani dopo il via ufficiale, nei giorni scorsi (19 aprile) dell’obbligo di indicare in etichetta l’origine del latte a lunga conservazione e dei suoi derivati: oltre al latte Uht, il provvedimento interessa burro, yogurt, mozzarella, formaggi e latticini. L'obbligo si applica al latte vaccino, ovicaprino, bufalino e di altra origine animale.

Il provvedimento per il latte Uht è stato accolto positivamente dal 76% degli italiani (e per yogurt e formaggi dal 91%), secondo quanto è emerso dalla consultazione online del ministero delle Politiche Agricole. «Ci attendiamo effetti e ricadute positive per la zootecnia, radicata e diffusa nei nostri territori: dal Basso e Medio Novarese, fino agli alpeggi ossolani, si tratta di un’economia strategica, di qualità e con un trascorso di tradizione» sottolinea Sara Baudo, presidente della Coldiretti interprovinciale.

«Il comprensorio di Novara-Vco fa sistema con una regione, il Piemonte, dove il sistema lattiero-caseario registra una produzione lorda vendibile di 390 milioni, conta 2000 aziende produttrici e 51 specialità di formaggi: non dimentichiamoci, poi, che il Novarese è la prima provincia per la produzione del Gorgonzola, una Dop che prevede l’utilizzo esclusivo del latte munto nelle sole aree ricomprese nel disciplinare».

Un passo importante, mentre c’è attesa per nuovi traguardi importanti in tema di rintracciabilità ed etichettatura obbligatoria: «A seguito della mobilitazione che lo scorso 13 aprile ha portato a Roma i risicoltori novaresi e piemontesi – conclude Baudo - il ministero delle Politiche agricole ha annunciato l’avvio  di una sperimentazione italiana sull’etichettatura d’origine, in attesa che parta un provvedimento europeo. Attendiamo, allo stesso tempo, che entri in vigore l’obbligo di indicare l’origine del grano impiegato nella pasta, come previsto dallo schema di decreto che è già stato inviato alla Commissione Europea».  

l.c.

Articolo di: venerdì, 28 aprile 2017, 3:49 p.

Dal Territorio

Novara Calcio, è già tempo di decisioni

Novara Calcio, è già tempo di decisioni
NOVARA - E’ già tempo di decisioni. La settimana che inizia oggi dovrà sciogliere definitivamente i primi nodi sul prossimo futuro del Novara Calcio. Appare ormai scontato che l’incontro con il direttore sportivo Domenico Teti porterà al proseguimento del matrimonio, presumibilmente con un rinnovo biennale. Del resto, dopo Carpi, le dichiarazioni del diretto(...)

continua »

Altre notizie

Protesta dei Vigili del fuoco davanti alla Prefettura

Protesta dei Vigili del fuoco davanti alla Prefettura
NOVARA, Un centinaio i Vigili del Fuoco capeggiati dal sindacato Conapo, sindacato autonomo dei Vigili del Fuoco, si è dato appuntamento questa mattina, lunedì 22 maggio, davanti alla prefettura di Novara (foto Martignoni). Sono arrivati Vigili del Fuoco da Verbania, Vercelli, Biella e appunto Novara, per far sentire la loro voce. “Una situazione che va avanti da(...)

continua »

Altre notizie

Week end ricco di eventi a Novara

Week end ricco di eventi a Novara
NOVARA – Weekend ricco di eventi a Novara. Alle 10 di domani, sabato 13 maggio, è in programma l’inaugurazione della Fiera Campionaria che rimarrà allestita in viale Kennedy fino al 21 maggio. Tante e interessanti come sempre le realtà presenti: ci sarà anche il Corriere di Novara con un suo stand e tanti eventi e incontri. Sempre domani il Lions(...)

continua »

Altre notizie

Industria manifatturiera novarese: avvio d'anno positivo

Industria manifatturiera novarese: avvio d'anno positivo
NOVARA - Apertura d’anno positiva per l’industria manifatturiera novarese che tra gennaio e marzo 2017 evidenzia un aumento della produzione, cresciuta del +5,2% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, con un incremento su base annua anche del fatturato, in ascesa del +4,1%. La 182a “Indagine congiunturale sull’industria manifatturiera” vede(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top