Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
lunedì, 19 febbraio 2018
 
 
Articolo di: giovedì, 23 febbraio 2012, 8:19 p.

Entra ubriaco in un bar, vuole ancora da bere e se la prende con gli agenti: arrestato

Protagonista un tunisino di 41 anni

NOVARA - Un tunisino di 41 anni è stato arrestato per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale ieri sera, mercoledì 22 febbraio. L'episodio si è registrato in un bar di corso Vercelli, a Novara.

L'uomo, arrivato già alquanto alticcio nel locale, voleva ancora da bere e, dinanzi al rifiuto del barista, ha iniziato a urlare e dare in escandescenze. Non solo. Non si è fermato neppure all'arrivo dei poliziotti, chiamati dal titolare del bar.

Trasportato in Questura, l'uomo ha continuato con il suo atteggiamento, prendendosela con gli agenti della Volante e ferendoli, fortunatamente in modo lieve.

Processato stamani, giovedì 23 febbraio in Tribunale per la direttissima, è stato condannato a 2 anni di reclusione.

Monica Curino

Articolo di: giovedì, 23 febbraio 2012, 8:19 p.
Articoli correlati Novarese di mezza età malmenato in centro a Novara (1) Quasi sicuramente ladri professionisti gli autori del colpo in gioielleria (1) E' un 24enne marocchino il rapinatore arrestato per la rapina in viale Manzoni (1) Giovane marocchino arrestato per tentata rapina (1) Novara: spariscono motori nautici da un negozio (1) Asporta prodotti per l'igiene da un supermercato: arrestato (1) Un lettore segnala una criticità in viale Manzoni (1) Lite tra due avventori in un locale di corso Vercelli (1) Minaccia di togliersi la vita al parco: salvato dalla Polizia (1) Ancora un incendio, giovedì pomeriggio, nell'area dell'ex Olcese (1) Arrestato per atti osceni in luogo pubblico sabato mattina (1) Scippatore arrestato in zona stazione mercoledì sera (1) Vandalismo al cippo che ricorda la Liberazione a Cerano (1) «I valori della Resistenza devono giungere alle nuove generazioni» (fotogallery e video) (1) Arrestati due marocchini: avevano sequestrato per tre ore e mezzo due 30enni (1) A Lumellogno cerimonia in ricordo della battaglia del ‘22 (1) Peruviano ruba da alcune auto in sosta e aggredisce i carabinieri (1) 39enne arrestato in centro a Novara: ruba soldi da un negozio con un'estorsione (1) La Volante sventa il suicidio di un giovane (1) La Volante arresta per droga un extracomunitario (1) Morto a 50 anni Luciano Sacco (1) I due Moscatelli: Vincenzo e Silvana (1)

Tags: resistenza, pubblico ufficiale, barista, escandescenze, volante

Dal Territorio

Lite a Cerano con accoltellamento: a processo uno per tentato omicidio, l’altro per lesioni

Lite a Cerano con accoltellamento: a processo uno per tentato omicidio, l’altro per lesioni
NOVARA, E’ stato aggiornato all’11 maggio, in Tribunale a Novara, un processo che vede al centro del dibattimento una lite che, a Cerano, nella tarda serata del 22 maggio 2015, si era conclusa con due feriti, uno più grave (che era finito in ospedale in Rianimazione) e uno più lieve. L’episodio era avvenuto in piazza Crespi. In quell’occasione due(...)

continua »

Altre notizie

Volley la Igor conquista la Coppa Italia

Volley la Igor conquista la Coppa Italia
Grande Igor Volley a Bologna. Contro Conegliano conquista la Coppa Italia imponendosi per 3 a 1. Dopo la Supercoppa italiana arriva anche il secondo sigillo per le novaresi. Sul Corriere di Novara di lunedì 19 febbraio cronaca e commenti del trionfo azzurro.  Foto www.agilvolley.com 

continua »

Altre notizie

Vercelli e Novara Sposi: 1ª edizione

Vercelli e Novara Sposi: 1ª edizione
Per il primo anno viene organizzata al quartiere fieristico di Vercelli a Caresanablot la 1ª edizione di Vercelli e Novara Sposi, l’evento rivolto alle coppie in procinto di sposarsi. Una manifestazione che si inserisce all’interno di un circuito di ben 24 fiere sul matrimonio che da fine settembre fino a metà febbraio 2018 porta il format in giro per il Nord Italia(...)

continua »

Altre notizie

Il territorio ribadisce il no a Shell

Il territorio ribadisce il no a Shell
«In questa fase solo “ascolto” del terreno, nessuna attività perforativa sul territorio; un contributo importante alla ricerca scientifica (possibili collaborazioni con Università); impatto ambientale pressoché nullo grazie a tecnologie all’avanguardia. E ancora: non più di 3-4 mesi, una volta ottenute le necessarie autorizzazioni per(...)

continua »

Altre notizie

^ Top