Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
martedì, 17 ottobre 2017
 
 
Articolo di: giovedì, 05 gennaio 2017, 9:56 m.

Elezioni provinciali, Besozzi invita al voto i sindaci

Attacco della lista “Provincia protagonista”

NOVARA - Attacco al presidente Besozzi da parte della lista “Provincia protagonista” per un invito al voto che ha inviato a tutti i sindaci e amministratori.Invito che, evidentemente, ha destato qualche polemica e qualche protesta in seno alle componenti di centrodestra. “L'avvicinarsi della scadenza dell'8 gennaio quando si terranno le elezioni per il rinnovo del consiglio provinciale sta producendo fibrillazioni e tentativi di strumentalizzazione da parte di qualcuno che ha mal digerito il saldarsi del centrodestra nella coalizione tra Lega Nord, Fratelli d'Italia e Forza Novara”. E’ l’inizio di un comunicato della lista elettorale riguardo alla vicenda. “Ci risulta - riprende - che anche l'attuale presidente provinciale pro tempore abbia inviato una lettera a tutti i sindaci del territorio con la scusa di invitarli al voto, come se non fossero già informati della scadenza elettorale, ma con un contenuto chiaramente propagandistico”.

Proprio ieri a firma Besozzi, è circolata la lettera dove si legge tra l’altro: “Credo di aver lavorato, con il sostegno politico bipartisan di tutto il Consiglio, per dimostrare che la Provincia non fosse un Ente inutile, ma anzi indispensabile supporto a favore dei Comuni, soprattutto dei più piccoli, e degli altri Enti locali, nel lavoro di rete e nella costruzione di progettualità ampie per portare reali benefici a tutto il Novarese”. Affermazioni che la lista “Provincia protagonista” non ha gradito e lo fa notare:”E allora vale la pena sottolineare che all'indomani delle elezioni il pro tempore Presidente della Provincia Matteo Besozzi dovrà necessariamente prendere atto dell'avvenuto cambiamento o in caso contrario ne trarremo le dovute conseguenze”. Il comunicato si chiude così: “Chi vincerà queste elezioni provinciali avrà il dovere di assumersi la responsabilità di governare instaurando un nuovo e più incisivo rapporto di collaborazione e di ascolto con tutti i sindaci dei comuni del territorio novarese, a prescindere dal colore politico“.


s.d.

Articolo di: giovedì, 05 gennaio 2017, 9:56 m.

Dal Territorio

Igor Volley in festa al Teatro Coccia

Igor Volley in festa al Teatro Coccia
NOVARA - Il Teatro Coccia addobbato a festa, griffato in ogni angolo con il tricolore dello scudetto e gremito in ogni ordine di posto, è stato protagonista anche quest’anno dell’apertura ufficiale, ieri sera, della stagione agonistica della Igor Volley Novara, neo campione d’Italia, con la presentazione della squadra. Anche in questa occasione, Lorenzo Dallari, vice(...)

continua »

Altre notizie

Incidente a Oleggio Castello: due auto coinvolte

Incidente a Oleggio Castello: due auto coinvolte
OLEGGIO CASTELLO, Incidente stradale tra Arona e Oleggio Castello nel pomeriggio di lunedì 16 ottobre. Il sinistro è avvenuto lungo la strada statale 142 Biellese e ha visto il coinvolgimento di due autovetture. Sul posto il personale del 118 per soccorrere i feriti, i Carabinieri di Arona, a rilevare l’incidente e i Vigili del fuoco del distaccamento di Arona per(...)

continua »

Altre notizie

Partono con la "Novara romana" "I Venerdì dell'arte novarese"

Partono con la "Novara romana" "I Venerdì dell'arte novarese"
NOVARA - Inizia oggi, 13 ottobre, il ciclo di incontri "I Venerdì dell'arte novarese". Alle 17.30, al Castello visconteo-sforzesco, relatrice sul tema “Novara romana: frammenti di una città” sarà Giuseppina Spagnolo, già membro della Soprintendenza archeologia, belle arti e paesaggio per le province di Biella, Novara, Verbano-Cusio-Ossola e Vercelli.(...)

continua »

Altre notizie

Corsi aperti a Borgomanero, la proposta: "Prima ora di sosta gratuita"

Corsi aperti a Borgomanero, la proposta: "Prima ora di sosta gratuita"
Borgomanero  - “Sembrava di essere in un giorno normale, quando lungo i quattro corsi e in piazza Martiri le auto circolano liberamente”: questo uno dei commenti a caldo raccolti tra i commercianti del centro cittadino venerdì pomeriggio, riaperto al traffico automobilistico nell’ambito di un progetto sperimentale che prevede per la durata di sei mesi, sino al 2(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top