Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
mercoledì, 21 febbraio 2018
 
 
Articolo di: martedì, 14 novembre 2017, 4:53 p.

Eccellenza artigiana: a Torino otto riconoscimenti ad aziende del Piemonte Orientale

A Novara l'undicesima edizione della "Vetrina" al salone Borsa

Domenica 19 novembre 73 aziende artigiane piemontesi riceveranno al Lingotto di Torino, nell’ambito della rassegna Restructura, il riconoscimento di Eccellenza artigiana della Regione Piemonte, riservato alle aziende dell’artigianato artistico, tipico e tradizionale.
Fra queste, sette aziende (per otto riconoscimenti) sono aziende del Piemonte Orientale: Panificio Fornara Marco e C. Snc (Borgomanero); Il nuovo pastificio ossolano Snc (Malesco); Il pasticcere d'Agrate (Agrate Conturbia); Cesali Alberto Lattoneria (Sizzano); Gili Patrizia (Cigliano); Ottone e Petterlin Srl (Mezzomerico); Porta 1891 Srl(Arona). 
“Il riconoscimento di Eccellenza artigiana, istituito dalla Regione Piemonte, premia e valorizza le lavorazioni del nostro artigianato ed è un modo per premiare il saper fare dei nostri artigiani e promuovere l’artigianato fra i giovani attraverso la bottega scuola, tirocini in azienda per imparare il mestiere” commenta Amleto Impaloni, direttore di Confartigianato Imprese Piemonte Orientale.

L'Eccellenza Artigiana sarà inoltre in mostra al salone Borsa di Novara il 25 e il 26 novembre. E' in programma infatti nell'ultimo weekend del mese l'11a edizione della Vetrina dell'Eccellenza Artigiana, manifestazione promossa dalla Camera di Commercio di Novara, in collaborazione con le associazioni di categoria interessate e la Regione Piemonte. Parteciperanno le imprese dell’Alto Piemonte, grazie alla ormai consolidata collaborazione delle Camere di commercio di Biella-Vercelli e Verbano Cusio Ossola, in possesso della qualifica di “Eccellenza Artigiana” rilasciata dalla Regione.

La precedente edizione 2016 ha visto la presenza di ben quarantasei aziende espositrici, provenienti dal Novarese, ma anche dalle province di Vercelli, Verbano-Cusio-Ossola, Biella ed Alessandria, che hanno presentato produzioni di pregio dei diversi settori di lavorazione, dall’alimentare alla ceramica, dal vetro al legno, senza dimenticare la tessitura, l’abbigliamento e molto altro ancora.
v.s.

Articolo di: martedì, 14 novembre 2017, 4:53 p.

Dal Territorio

Volley la Igor conquista la Coppa Italia

Volley la Igor conquista la Coppa Italia
Grande Igor Volley a Bologna. Contro Conegliano conquista la Coppa Italia imponendosi per 3 a 1. Dopo la Supercoppa italiana arriva anche il secondo sigillo per le novaresi. Sul Corriere di Novara di lunedì 19 febbraio cronaca e commenti del trionfo azzurro.  Foto www.agilvolley.com 

continua »

Altre notizie

In auto con due chili di hashish suddivisi in 20 panetti: in manette un 32enne

In auto con due chili di hashish suddivisi in 20 panetti: in manette un 32enne
GATTICO, Lunedì a Gattico, nel Novarese, i Carabinieri della locale Stazione hanno arrestato M.O., cittadino marocchino residente nella zona del Verbano, classe 1986, già conosciuto dalle Forze dell’ordine. L’uomo è finito in manette per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Nel corso di uno dei quotidiani controlli alla(...)

continua »

Altre notizie

Nabucco al Teatro Coccia chiude il cartellone Opera e Balletto

Nabucco al Teatro Coccia chiude il cartellone Opera e Balletto
NOVARA - Ultimo appuntamento del cartellone Opera e Balletto per la stagione 2017/2018 del Teatro Coccia di Novara.  Venerdì 23 febbraio alle 20.30 e domenica 25 alle 16 andrà in scena "Nabucco" di Giuseppe Verdi, opera prodotta da Fondazione Teatro Coccia.   L’opera è diretta dal maestro Gianna Fratta (nella foto). Regia, scene, costumi e luci sono(...)

continua »

Altre notizie

Il territorio ribadisce il no a Shell

Il territorio ribadisce il no a Shell
«In questa fase solo “ascolto” del terreno, nessuna attività perforativa sul territorio; un contributo importante alla ricerca scientifica (possibili collaborazioni con Università); impatto ambientale pressoché nullo grazie a tecnologie all’avanguardia. E ancora: non più di 3-4 mesi, una volta ottenute le necessarie autorizzazioni per(...)

continua »

Altre notizie

^ Top