Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
sabato, 25 marzo 2017
 
 
Articolo di: lunedì, 20 marzo 2017, 6:56 p.

E fanno nove! Il Novara è in corsa

Domenica duro banco di prova a Bari: sarà corsa contro il tempo per Galabinov

NOVARA - E fanno nove! Il Novara esce imbattuto anche da Avellino, giocando un grande primo tempo, e mette un altro mattoncino importante alla sua classifica: appunto, nono risultato utile consecutivo per gli azzurri (ultima sconfitta alla prima di ritorno a Trapani), ripresi solamente da un rigore, apparso perlomeno dubbio, che nel finale hanno fatto correre un brivido lungo la schiena ai tifosi irpini accorsi sugli spalti del “Partenio-Lombardi”. Ma sul più bello Sansone, subentrato nella ripresa, è scivolato sul pallone della vittoria.
Poco male. Gli uomini di Boscaglia, ottavi in attesa del match di stasera Entella-Salernitana, sono sempre più a pieno titolo nel gruppone che si giocherà l’accesso ai play off e hanno superato quasi a pieni voti un banco di prova molto temuto alla vigilia, su un campo storicamente difficile (una sola vittoria negli anni Settanta) e contro un avversario avvelenato dagli ultimi passi falsi.
Fino a quando le energie lo hanno sorretto questo Novara ha confermato la solidità trovata in questo girone di ritorno, dimostrando con i fatti di essere una squadra difficile da affrontare, dando un chiaro avvertimento al Bari, travolto sabato a Trapani e messo ormai sotto tiro. 
Domenica sera, nel posticipo delle ore 20.30, gli azzurri proveranno ad annullare il fattore “San Nicola”: i galletti di Colantuono, davanti al proprio pubblico, hanno vinto 10 volte, pareggiando 4 e perdendo in 2 occasioni contro Cittadella all’esordio e Benevento. Certo, il rendimento in trasferta di Da Costa e compagni è migliorato, così come atteggiamento e personalità; anche per questa ragione è tanta la curiosità di vederli all’opera contro una delle rose più costose della serie B.
A bari speranza Dickmann, incognita Galabinov
Anche la sfida di sabato si è portata dietro l’immancabile strascico disciplinare: Calderoni, rientrato da due settimane, si è beccato il giallo che lo costringerà a saltare questa trasferta. Ma Boscaglia può contare sull’avanzamento di un Chiosa sempre più a suo agio, indipendentemente se giochi terzino o centrale. Previsto il rientro, invece, di Mantovani e, forse, di Dickmann, che dovrebbe riprendere domani in gruppo dopo l’o.k. dei medici.
Il punto interrogativo maggiore riguarda così l’arrivo in extremis di Andrej Galabinov: l’attaccante è stato convocato in nazionale dal c.t. della Bulgaria, che sabato sera a Sofia affronterà l’Olanda in un match valido per le qualificazioni ai prossimi Mondiali. Ci sarebbero, dunque, i tempi tecnici per raggiungere i compagni nel ritiro di Bari, ma fino all’ultimo la sua presenza in campo rimarrà in bilico. Senza di lui i pugliesi tirerebbero un sospiro di sollievo, esorcizzando quel colpo di testa che l’anno scorso li buttò fuori dai play off.
Paolo De Luca

Leggi di più sul Corriere di Novara di lunedì 20 amrzo 2017

Articolo di: lunedì, 20 marzo 2017, 6:56 p.

Dal Territorio

Rosalba Fecchio al vertice del Coni Novara

Rosalba Fecchio al vertice del Coni Novara
Il delegato Coni della provincia di Novara cambia ancora. A distanza di un solo anno, in corrispondenza con i rinnovi sportivi legati al nuovo quadriennio olimpico, Giovanni Mainardi deve cedere lo scettro, per scelta del presidente regionale del Coni Gianfranco Porqueddu, alla professoressa Rosalba Fecchio, 57enne insegnante di educazione fisica al Pascal di Romentino. Mainardi, che era(...)

continua »

Altre notizie

Ubriaco, aggredisce con un coltello il vicino di casa: arrestato

Ubriaco, aggredisce con un coltello il vicino di casa: arrestato
BORGO TICINO, La sera dello scorso 19 marzo, i Carabinieri della Stazione di Borgo Ticino, nel Novarese, hanno tratto in arresto R.M. classe 1973 di Domodossola, già conosciuto dalle Forze dell’Ordine, responsabile dei reati di resistenza a pubblico ufficiale e di lesioni aggravate.L’uomo, infatti, ubriaco e armato di un coltello da cucina, si era recato poco prima(...)

continua »

Altre notizie

Gli appuntamenti a Novara e dintorni in questi giorni di festa

Gli appuntamenti a Novara e dintorni in questi giorni di festa
MOSTRE NOVARA Miserere mei Sino al 29 gennaio è visibile nel quadriportico del Duomo la mostra “Miserere mei. Immagini e visioni in terra gaudenziana”, iniziativa ideata e promossa dell’Ufficio dei Beni culturali della Diocesi di Novara con l’Atl, “Instagramersnovara”, in collaborazione con il Capitolo della Cattedrale novarese, Arcidiocesi(...)

continua »

Altre notizie

L’Università del Piemonte Orientale "Open" per un giorno

L’Università del Piemonte Orientale "Open" per un giorno
Sabato 1° aprile tutte le sedi dell’Università del Piemonte orientale saranno aperte, dalle ore 10 alle ore 13 e dalle ore 15 alle ore 18, per l’evento di orientamento "Open". Gli studenti delle scuole superiori e le loro famiglie potranno incontrare studenti dell’Ateneo, professori e personale tecnico-amministrativo e partecipare a presentazioni e visite guidate(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top