Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
lunedì, 26 giugno 2017
 
 
Articolo di: martedì, 13 giugno 2017, 11:42 m.

E dopo un anno rispunta Agognate

Il sindaco Canelli traccia il bilancio dei suoi primi 365 giorni

Nella notte del 19 giugno 2016 il risultato del ballottaggio assegnò la vittoria e il governo della città al nuovo sindaco Alessandro Canelli. Il tempo vola, siamo quasi al giro di boa del primo anno, in occasione del dibattito che si è aperto sui provvedimenti che a breve verranno deliberati, per dare gambe ad alcuni progetti atti ad imprimere sviluppo alla città di Novara, gli abbiamo chiesto a che punto è il lavoro di semina e di raccolto. Inizia a parlare delle delibere che ieri mattina ha esaminato la commissione relative alle varianti al piano regolatore già approvate dalla Giunta. «Sono due gli strumenti urbanistici che dobbiamo approvare, non c’è solo ‘Agognate’, ma anche l’adozione del piano Rir di Sant’Agabio, bloccato da tanti anni e mai completato. Permette di individuare le aree che sono a rischio di incidente rilevante e di individuare quelle che possono essere riqualificate. Con l’approvazione da parte del Consiglio comunale avremo finalmente le basi per partire con l’attrazione di investimenti per portare lavoro. La città di Novara – continua - in questo momento ha due grandi problematiche fortemente correlate fra loro: un tasso di disoccupazione troppo alto e una fascia di popolazione che, per la mancanza di lavoro, soffre un fortissimo disagio sociale e abitativo. Dopo tanti anni di discussione, di tavoli per lo sviluppo, di convegni, di approfondimenti e analisi ora è il momento di agire. L’attivazione di posti di lavoro non è più derogabile e per questo stiamo già mettendo in atto una serie di iniziative e di procedure amministrative con la finalità di innalzare i livelli occupazionali in città».

Ci sono già interventi in arrivo?

«La sottoscrizione dell’accordo con OpenFiber ne è un esempio, in un anno e mezzo la città verrà dotata della banda larga e il privato investirà 17 milioni di euro. Presto sarà presentato il progetto di infrastrutturazione legato alla riqualificazione della pubblica illuminazione e al teleriscaldamento, che potrebbero attivare investimenti privati per 80-100 milioni di euro». Nelle valutazioni del sindaco anche il riferimento «alla costruzione della Città della Salute e della Scienza con una previsione di opere di edilizia sanitaria da 320-350 milioni e a quanto ne deriverà sotto il profilo del rafforzamento delle filiere industriali legate alle Scienze della Vita, alla Farmacologia, alla formazione medica e paramedica».

Mariateresa Ugazio

Articolo di: martedì, 13 giugno 2017, 11:42 m.

Dal Territorio

Ciclismo: Elisa Longo Borghini sul tetto d'Italia

Ciclismo: Elisa Longo Borghini sul tetto d'Italia
Elisa Longo Borghini cala il tris! La 25enne di Ornavasso ha conquistato ieri a Caluso il suo terzo titolo italiano a cronometro, il secondo consecutivo nella gara elite donne di ciclismo. Dopo la vittoria ottenuta la scorsa stagione a Romanengo, l’atleta tesserata per la Wiggle High5, in gara con il gruppo sportivo militare delle Fiamme Oro, partendo da Volpiano ha coperto i 19 km(...)

continua »

Altre notizie

Maltempo: alberi pericolanti in diverse zone del Novarese

Maltempo: alberi pericolanti in diverse zone del Novarese
ARONA, A seguito del temporale che ha interessato la zona nord est della provincia di Novara, alle prime ore di domenica, sono stati diversi gli interventi dei vigili del fuoco della sede di Arona, al fine di ripristinare una situazione di normalità.I pompieri hanno effettuato 15 interventi per alberi pericolanti e ingombranti la sede stradale, rispettivamente nei comuni di Meina,(...)

continua »

Altre notizie

Week end ricco di eventi a Novara

Week end ricco di eventi a Novara
NOVARA – Weekend ricco di eventi a Novara. Alle 10 di domani, sabato 13 maggio, è in programma l’inaugurazione della Fiera Campionaria che rimarrà allestita in viale Kennedy fino al 21 maggio. Tante e interessanti come sempre le realtà presenti: ci sarà anche il Corriere di Novara con un suo stand e tanti eventi e incontri. Sempre domani il Lions(...)

continua »

Altre notizie

Laghi: quattro vele per l’alto Verbano e Orta

Laghi: quattro vele per l’alto Verbano e Orta
Novità per la “Guida blu”, che certifica il meglio dei mari e dei laghi italiani,  realizzata da Legambiente e Touring Club italiano. Quest’anno le località marine e lacustri sono state raggruppate in comprensori turistici, e non assegnando le tradizionali vele ai singoli comuni, perché «chi va in vacanza non si ferma al confine(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top