Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
venerdì, 15 dicembre 2017
 
 
Articolo di: venerdì, 10 marzo 2017, 7:59 p.

Droga acquistata anche con bonifici bancari sino a 13mila euro nell’operazione “Alba Novara”

I clienti acquistavano cocaina anche sino a 400 euro alla volta

NOVARA, Clienti che arrivavano anche a spendere, per volta, 300-400 euro di droga, pur di acquistare cocaina purissima. Si tratta in particolare di professionisti facoltosi, imprenditori, commercianti. Erano i clienti della banda di albanesi sgominata nella notte dai Carabinieri di Novara grazie all’operazione “Alba Novara”, di cui vi abbiamo fornito qualche dettaglio stamattina. In un caso un cliente è arrivato a comprare in una sola volta poco più di 160 grammi di cocaina per oltre 13mila euro. La banda serviva comunque anche operai e studenti, ovviamente per cifre e quantitativi inferiori.Questa notte sono così finiti in manette in quattro. L’indagine è dei militari del Reparto Operativo – Nucleo Investigativo, guidato dal colonnello Maurilio Liore, che ha illustrato l’operazione in conferenza stampa assieme al maggiore Sandro Colongo (foto Martignoni). Una quinta persona, il capo, A.K. 38 anni detto “Aldo”, era stata arrestata lo scorso novembre nel suo alloggio di corso Risorgimento. Tutto è partito da lì, occasione in cui erano stati sequestrati 2 kg di cocaina (pura al 90%). La gang operava in aree distinte. Ciascuno aveva una propria zona, un proprio locale dove agire. Come hanno riferito i Carabinieri, “non si pestavano i piedi”. Avevano tutti clienti fissi, gente che pagava anche con assegno o bonifico bancario senza alcun problema. Erano a disposizione per fornire droga a ogni ora del giorno, anche direttamente nelle case di chi la richiedeva.Lo spaccio attribuito alla banda, che pare fosse attiva da un tre anni, è stato registrato a Novara, Caltignaga, Cameri, Oleggio, Dormelletto, Momo, Romentino, Bellinzago e Cerano. Le indagini sulla vicenda non sono ancora concluse.mo.c.

Articolo di: venerdì, 10 marzo 2017, 7:59 p.

Dal Territorio

Omicidio Gennari: confermati i 18 anni anche in Appello

Omicidio Gennari: confermati i 18 anni anche in Appello
NOVARA, 18 anni anche in secondo grado a Torino, in Appello, per Nicola Sansarella, il quarantunenne novarese, ex tifoso del Novara calcio, accusato dell'omicidio dell'amico. L'uomo è accusato di aver ucciso l'amico Andrea Gennari e di averlo poi sepolto insieme a un altro soggetto nei boschi posti intorno a Santa Rita, nell'area non distante dalla sede del centro di smistamento delle(...)

continua »

Altre notizie

Igor Volley, brutto esordio in Champions

Igor Volley, brutto esordio in Champions
TREVISO - Esordio amaro in Champions per la Igor Novara uscita sconfitta dal PalaVerde di Treviso in 4 set da una Imoco Conegliano che, in formato Europa, si è dimostrata nettamente superiore. Certo una bella mano gliel'ha data la squadra azzurra, in campo per tre set, quelli persi, giocati senza nerbo, con un atteggiamento totalmente non consono all’impegno, fallosa(...)

continua »

Altre notizie

Weekend sulle piste del Rosa

Weekend sulle piste del Rosa
MACUGNAGA -Per gli appassionati dello sci, impianti aperti ai piedi del Rosa. Con il weekend di Sant’Ambrogio e dell'Immacolata, si è dato il via alla stagione sciistica. Sole e condizioni ottimali per questo atteso ponte di vacanza sulla neve che ha favorito l’arrivo di molti turisti. Per il primo giorno l’apertura è stata limitata alla prima seggiovia: il tratto(...)

continua »

Altre notizie

Donna cade dal balcone, è in Rianimazione

Donna cade dal balcone, è in Rianimazione
ARONA - Una donna precipita dal balcone e finisce in ospedale, indagano i carabinieri di Arona. Una cittadina marocchina di 32 anni,  sabato, è caduta dal balcone di una palazzina di via Vittorio Veneto per cause ancora da chiarire. Molto probabilmente un incidente all’origine del fatto. Forse la donna è caduta mentre si trovava a svolgere alcuni lavori di pulizia(...)

continua »

Altre notizie

^ Top