Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
lunedì, 23 gennaio 2017
 
 
Articolo di: lunedì, 05 settembre 2016, 8:15 p.

Douja d'Or, presentata la 50a edizione

Ad Asti dal 9 al 18 settembre ricco programma e tante novità

ASTI - Tante autorità, rappresentanti delle istituzioni e semplici cittadini hanno affollato stamattina la sala conferenze della Camera di Commercio di Asti per la presentazione al pubblico delle manifestazioni della prossima Douja d'Or.

La partecipazione con cui è stato raccolto l'invito, rivolto dal Presidente della Camera di Commercio di Asti Erminio Renato Goria a tutti i cittadini, ha confermato il clima di crescente attesa per una manifestazione che tocca il traguardo dei 50 anni senza dare nessun segno di anzianità, anzi con importanti novità.

La conferenza pubblica voleva sottolineare il ruolo di protagonisti che Asti e gli stessi astigiani avranno nel ricco programma delle iniziative che animeranno la città dal 9 al 18 settembre, a cominciare dai giovani, rappresentati dai “colleghi” della scuola alberghiera di Agliano che hanno per una volta “rubato la poltrona” a politici e autorità, sedendo al tavolo dei relatori insieme alla giovane Martina, nel ruolo e nelle vesti di contadina monferrina DOC in rappresentanza del Festival delle Sagre.

Sotto il loro sguardo si sono succeduti a ritmo serrato gli interventi di tutti i principali protagonisti delle manifestazioni in programma, preceduti dai saluti di rito del Sindaco di Asti Fabrizio Brignola che ha ricordato l'importante innovazione della Douja “in città” con i palazzi storici Ottolenghi e Alfieri che ne diventano i preziosi scenari, e da quelli del Presidente della Camera di Commercio di Asti Erminio Renato Goria.

Al Consigliere Regionale Angela Motta il compito di illustrare il completo appoggio della Regione Piemonte a questa manifestazione, dimostrato anche dall'accordo con le ferrovie italiane per un significativo potenziamento dei collegamenti della linea Torino - Asti - Alessandria e dall'organizzazione di uno degli eventi più significativi del programma: “Asti a Tavola, come comunicare un territorio”, con la partecipazione di Paolo Lauciani, sommelier e volto televisivo. Il Viceprefetto Dott. Paolo Ponta ha sottolineato l'impegno delle forze dell'ordine: si vuole bissare il successo del recente raduno alpino che ha ospitato 500.000 persone, senza alcun incidente.

Tra gli interventi più significativi ricordiamo quello di Luca Mogliotti, Presidente dell'Associazione Albergatori e Ristoratori Asti e dell'ATL che ha fornito i particolari della rassegna “Piatti e dolci d'Autore” destinata ad ospitare ogni sera i migliori ristoranti della Provincia. Una scheda esplicativa rivelerà a ogni commensale tutto sul ristorante, sullo chef e sulle ricette degustate, ma ci sarà anche l'invito a devolvere in beneficenza, su un conto corrente dedicato, per ricostruire alberghi e ristoranti nelle zone terremotate.
Le prenotazioni per Palazzo Alfieri sono già moltissime e per soddisfare tutte le richieste sono programmati addirittura tre turni: alle 19.30, 21 e 22.30. Per i tanti visitatori previsti l'ATL mette poi a disposizione anche visite guidate gratuite della città, tour che dopo aver esplorato i più bei monumenti si concluderanno nel cortile della casa natale di Vittorio Alfieri per scoprire anche i sapori dei paesaggi UNESCO.

L'Università di Asti, con in prima fila il Direttore Francesco Scalfari e il Presidente Michele Maggiora, ha avuto occasione di presentare i due incontri organizzati dall'ateneo: “Etichetta, Estetica e Bellezza” (alle ore 11 di mercoledì 14 settembre) con l'intervento del professore di estetica dell'Università di Milano Stefano Zecchi, e quello sulla “Cultura dell'accoglienza” (ore 17,30 venerdì 16 settembre) che riporterà in luce uno sport tipico del territorio il tambass o tamburello che ha visto la presenza in sala del mitico campione Aldo “Cerot” Marello.

Tra gli ospiti della presentazione anche Aldo Pia, Presidente CRAsti ed il vicepresidente della Fondazione CRAsti Pier Luigi Bosso per testimoniare i rispettivi impegni a sostegno della Douja, il Presidente dell'Unione Industriali Paola Malabaila e il direttore Maurizio Spandonaro che hanno confermato la presenza del Presidente di Confindustria Giovanni Boccia ad Asti in occasione del loro convegno del 13 settembre e atteso anche in visita alla Douja e all'area Vermouth e aromatici curata dalla stessa Unione.

Presenti anche Filippo Mobrici, Presidente Consorzio Barbera d'Asti e Vini Monferrato e Michele Alessandria, Direttore Onav, a ricordare le decine di occasioni di rare e imperdibili degustazioni dei vini presenti nella manifestazione. A Luisella Braghero, Presidente Provinciale Unpli (Unione Nazionale Pro Loco Italiane), il compito di spiegare il Festival delle Sagre che porterà in piazza del Campo ben 41 Pro loco da tutto il territorio, il 10 e l'11 settembre, che offriranno al pubblico una scelta tra ben 80 piatti tipici piemontesi, trasformando piazza del Campo nel più grande ristorante all'aperto d'Italia e forse d'Europa.

Dopo questo tour di presentazioni (oltre ad Asti la Douja nella scorsa settimana ha viaggiato anche a Torino, Varazze e Milano) ora il conto alla rovescia entra davvero nel vivo: prossimo appuntamento con il pubblico il 9 settembre per i tanti brindisi che dalle ore 19 apriranno uno dopo l'altro i luoghi della manifestazione contrassegnati dalle grandi bottiglie d'artista, alte 2,50 e affidate dall'associazione “creATive” ai più grandi artisti, continuando così una tradizione che dura da 4 anni.

>>> clicca per visitare il sito della manifestazione

Articolo di: lunedì, 05 settembre 2016, 8:15 p.

Dal Territorio

Cessa l'attività il Carrefour di viale Kennedy a Borgomanero

Cessa l'attività il Carrefour di viale Kennedy a Borgomanero
Borgomanero – Chiude i battenti il supermercato “Carrefour” in viale Kennedy a Borgomanero (nella foto di Panizza). L’annuncio è stato dato ieri a Bologna dai vertici aziendali che in un incontro con le rappresentanze sindacali hanno stabilito che entro il mese di aprile cesserà l’operatività anche un altro punto vendita in ambito regionale,(...)

continua »

Altre notizie

Novara Calcio, è campanello d’allarme

Novara Calcio, è campanello d’allarme
NOVARA - La tradizione si ripete. Nuovamente la prima partita dell’anno si rivela una pillola amara da ingoiare per il Novara Calcio. Ormai anche a dispetto di San Gaudenzio, ai tempi munifico con i colori azzurri in occasione della sua festa. Eppure a Trapani, contro il fanalino di coda che non vinceva da due mesi, gli uomini di Boscaglia erano riusciti addirittura a segnare il(...)

continua »

Altre notizie

Scontro tra due veicoli: cinque feriti

Scontro tra due veicoli: cinque feriti
ROMAGNANO SESIA, Incidente stradale che ha visto il coinvolgimento di due autovetture nella serata di sabato a Romagnano Sesia, nel Novarese, lungo la strada provinciale 107. A rilevare il sinistro è stata la Polizia stradale di Arona. Cinque le persone ferite. Quattro ragazzi a bordo di una Fiat Punto, tutti di Novara e una donna di 35 anni di Oleggio Castello, che era alla guida(...)

continua »

Altre notizie

Gli appuntamenti a Novara e dintorni in questi giorni di festa

Gli appuntamenti a Novara e dintorni in questi giorni di festa
MOSTRE NOVARA Miserere mei Sino al 29 gennaio è visibile nel quadriportico del Duomo la mostra “Miserere mei. Immagini e visioni in terra gaudenziana”, iniziativa ideata e promossa dell’Ufficio dei Beni culturali della Diocesi di Novara con l’Atl, “Instagramersnovara”, in collaborazione con il Capitolo della Cattedrale novarese, Arcidiocesi(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top