Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
martedì, 19 settembre 2017
 
 
Articolo di: sabato, 25 gennaio 2014, 1:20 m.

Distribuzione bonus benzina a Trecate, gli sposi “traslocano”

Il Comune mette a disposizione gratis il foyer di Villa Cicogna o l’ufficio del sindaco

TRECATE - Chi vorrà sposarsi a Trecate con il rito civile dal 30 gennaio al 31 maggio non potrà farlo, come avviene di solito, nella Sala di Rappresentanza del palazzo municipale. Per i prossimi quattro mesi, infatti, la sala sarà occupata per la distribuzione dei bonus carburante. In alternativa, l’Amministrazione Comunale metterà a disposizione degli sposi, a titolo gratuito, il foyer di Villa Cicogna o l’ufficio del sindaco. I due locali potranno essere visitati dagli interessati prima di concordare la data della cerimonia, previo appuntamento con il personale dell’Ufficio di Stato Civile.Chi, invece, desiderasse una cornice più prestigiosa potrà scegliere il settecentesco Salone delle Feste di Villa Cicogna, il cui utilizzo, però, comporta il pagamento di un canone che può variare dai 250 ai 1.000 euro, ovvero, secondo quanto deliberato dalla Giunta, di 250 euro se il matrimonio è celebrato in orario di servizio e se almeno uno degli sposi è trecatese, di 500 euro se nessuno degli sposi è trecatese oppure se la celebrazione del matrimonio avviene la prima domenica o il secondo sabato del mese e se almeno uno degli sposi è trecatese; di 1.000 euro se la celebrazione del matrimonio avviene la prima domenica o il secondo sabato del mese e nessuno degli sposi è residente a Trecate. Il regolamento approvato dalla Giunta prevede, inoltre, una riduzione del 30% del costo del rimborso spese qualora i gli sposi si siano avvalsi, per un importo comprovato di almeno 10.000 euro, di operatori economici presenti sul territorio di Trecate per l’organizzazione del proprio matrimonio.

Daniela Uglietti

Vuoi saperne di più? Leggilo sul Corriere di Novara di sabato 25 gennaio   

Articolo di: sabato, 25 gennaio 2014, 1:20 m.

Dal Territorio

Incidente in A4, 8 feriti tra cui un bimbo

Incidente in A4, 8 feriti tra cui un bimbo
NOVARA, Incidente stradale con tre veicoli coinvolti lunedì sera 18 settembre, intorno alle 20,40, lungo l'autostrada A4 Torino-Milano, tra i caselli di Marcallo Mesero e Novara Est, il tutto in direzione del capoluogo torinese. A rimanere ferite 8 persone, tra cui anche un bimbo di 11 anni.  Sul posto il personale sanitario, che li ha soccorsi e trasportati in alcuni(...)

continua »

Altre notizie

Il Novara Calcio vuole cavalcare l’onda

Il Novara Calcio vuole cavalcare l’onda
NOVARA - Due giorni per recuperare le forze. Domani sera, alle ore 20.30, il Novara sarà di nuovo in campo nel primo turno infrasettimanale di questo interminabile campionato di serie B: l’appuntamento è al “Picco” di La Spezia contro i liguri infarciti di ex, dal nuovo tecnico Fabio Gallo fino all’ultimo arrivato Francesco Bolzoni. Non sarà(...)

continua »

Altre notizie

Concerto per For Life con Amii Stewart al Coccia

Concerto per For Life con Amii Stewart al Coccia
NOVARA, Nuova iniziativa targata For life onlus, lunedì 18 settembre, al teatro Coccia di Novara. Nel teatro novarese si terrà il “Concerto della Vita”, che vedrà protagonista Amii Stewart, cantante statunitense che da anni vive in Italia e a cui si devono successi come “Do it all again” con Mike Francis, “Knock on wood” e molti(...)

continua »

Altre notizie

Riso, «indispensabile essere uniti»

Riso, «indispensabile essere uniti»
SAN PIETRO MOSEZZO - «Siamo in un mercato ormai globale. L’Italia non è l’unico Paese che produce riso, e nemmeno l’unico che produce buon riso. Per questo dobbiamo imparare a “venderci” meglio e a mantenere una filiera che negli anni ha sempre saputo distinguersi per unità: solo così usciremo dal guado legato alla nuova politica agricola(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top