Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
martedì, 21 febbraio 2017
 
 
Articolo di: sabato, 25 gennaio 2014, 1:20 m.

Distribuzione bonus benzina a Trecate, gli sposi “traslocano”

Il Comune mette a disposizione gratis il foyer di Villa Cicogna o l’ufficio del sindaco

TRECATE - Chi vorrà sposarsi a Trecate con il rito civile dal 30 gennaio al 31 maggio non potrà farlo, come avviene di solito, nella Sala di Rappresentanza del palazzo municipale. Per i prossimi quattro mesi, infatti, la sala sarà occupata per la distribuzione dei bonus carburante. In alternativa, l’Amministrazione Comunale metterà a disposizione degli sposi, a titolo gratuito, il foyer di Villa Cicogna o l’ufficio del sindaco. I due locali potranno essere visitati dagli interessati prima di concordare la data della cerimonia, previo appuntamento con il personale dell’Ufficio di Stato Civile.Chi, invece, desiderasse una cornice più prestigiosa potrà scegliere il settecentesco Salone delle Feste di Villa Cicogna, il cui utilizzo, però, comporta il pagamento di un canone che può variare dai 250 ai 1.000 euro, ovvero, secondo quanto deliberato dalla Giunta, di 250 euro se il matrimonio è celebrato in orario di servizio e se almeno uno degli sposi è trecatese, di 500 euro se nessuno degli sposi è trecatese oppure se la celebrazione del matrimonio avviene la prima domenica o il secondo sabato del mese e se almeno uno degli sposi è trecatese; di 1.000 euro se la celebrazione del matrimonio avviene la prima domenica o il secondo sabato del mese e nessuno degli sposi è residente a Trecate. Il regolamento approvato dalla Giunta prevede, inoltre, una riduzione del 30% del costo del rimborso spese qualora i gli sposi si siano avvalsi, per un importo comprovato di almeno 10.000 euro, di operatori economici presenti sul territorio di Trecate per l’organizzazione del proprio matrimonio.

Daniela Uglietti

Vuoi saperne di più? Leggilo sul Corriere di Novara di sabato 25 gennaio   

Articolo di: sabato, 25 gennaio 2014, 1:20 m.

Dal Territorio

Accusato di aver preso a mazzate un conoscente: chiesti 6 anni

Accusato di aver preso a mazzate un conoscente: chiesti 6 anni
NOVARA, Sei anni di reclusione. E’ la condanna chiesta dal pm oggi pomeriggio, martedì 21 febbraio – in Tribunale a Novara – nei confronti di Mario Gjoni, uno dei tre albanesi (gli altri due, Piter e Mark Gjoni, zio e nipote tra loro, hanno patteggiato negli scorsi mesi) accusati dell’aggressione al connazionale Elton Shano, 37 anni, colpito a mazzate(...)

continua »

Altre notizie

Il Novara Calcio ha trovato l’equilibrio

Il Novara Calcio ha trovato l’equilibrio
NOVARA - E adesso non parlate di play off. Anche se la classifica del Novara, ad oggi, direbbe il contrario, con tre punti di distanza da quel fatidico ottavo posto, attualmente occupato dall’Entella, e ben sei lunghezze di vantaggio sulla zona rischio. C’è ancora tanta strada da pedalare, come si dice in gergo ciclistico, e per gli uomini di Boscaglia(...)

continua »

Altre notizie

Gli appuntamenti a Novara e dintorni in questi giorni di festa

Gli appuntamenti a Novara e dintorni in questi giorni di festa
MOSTRE NOVARA Miserere mei Sino al 29 gennaio è visibile nel quadriportico del Duomo la mostra “Miserere mei. Immagini e visioni in terra gaudenziana”, iniziativa ideata e promossa dell’Ufficio dei Beni culturali della Diocesi di Novara con l’Atl, “Instagramersnovara”, in collaborazione con il Capitolo della Cattedrale novarese, Arcidiocesi(...)

continua »

Altre notizie

Anche Shell cerca petrolio nel Novarese

Anche Shell cerca petrolio nel Novarese
Oltre 400 chilometri quadrati di terreno tra Piemonte e Lombardia, nelle province di Novara, Vercelli, Varese e Biella. Da Castelletto Ticino a Borgomanero, sino a Gattinara e Sizzano: è su questa larga porzione di Nord Italia - denominata nel suo complesso “Cascina Alberto” - che il colosso petrolifero Shell eserciterà nel prossimo futuro il permesso di ricerca di(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top