Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
martedì, 12 dicembre 2017
 
 
Articolo di: domenica, 08 ottobre 2017, 3:25 p.

Discussione degenera in strada in corso Trieste: un accoltellato e tre arresti per tentato omicidio

E’ successo venerdì sera

NOVARA, Nella serata di venerdì 6 ottobre una discussione tra pakistani nella zona di corso Trieste è sfociata in un accoltellamento. Il gruppo di extracomunitari, circa una decina, era in strada, quando è partito un alterco tra due gruppi opposti, composti rispettivamente da quattro e due persone.Durante la lite in tre sono saliti nell’appartamento sito a pochi metri per prendere alcuni coltelli. Ritornati in strada, uno di loro ha sferrato un fendente al ventre a un componente dell’altra banda, per mezzo di un coltello munito di lama lunga 28 cm; inoltre ha tentato di colpirlo alla gola, fortunatamente non riuscendovi. Ha tuttavia prodotto alla vittima una lesione permanente al volto. Attualmente il soggetto colpito non è in pericolo di vita, anche se in prognosi riservata in ospedale.Il secondo aggressore, sempre con un coltello, ha tentato di colpire all’addome uno degli altri soggetti presenti, che è riuscito a schivare la lama, bloccandola con la mano, dunque si è procurato una grossa ferita all’arto. Il terzo aggressore, infine, non è riuscito a colpire la sua vittima, perché fermato da una delle persone intervenute sul posto per sedare la lite.Su segnalazione di alcuni dei presenti sono intervenute immediatamente due Volanti della Questura. Gli agenti hanno ricostruito rapidamente la vicenda e prontamente hanno tratto in arresto per tentato omicidio in concorso i tre aggressori. La rapidità e la determinazione dei poliziotti, nell’intervento, ha impedito che la situazione degenerasse con conseguenze ancora più gravi, dal momento che stavano giungendo sul posto altri individui, amici degli aggressori, per unirsi alla lite.Subito dopo i poliziotti hanno provveduto a effettuare una perquisizione domiciliare all’interno dell’appartamento dei tre pakistani, nel quale hanno trovato il coltello con lama di 28 cm che era stato utilizzato poco prima, che è stato così posto sotto sequestro. L’arma era ancora bagnata, perché lavata per cancellare le tracce di sangue, e occultata in una delle stanze dell’abitazione. Attualmente i tre pakistani arrestati si trovano in carcere, a disposizione dell’Autorità giudiziaria.Mo.c.

Articolo di: domenica, 08 ottobre 2017, 3:25 p.

Dal Territorio

Comunità per minori Santa Lucia in festa per la patrona

Comunità per minori Santa Lucia in festa per la patrona
NOVARA, Si intitola “Tre cose…” ed è lo spettacolo che, martedì 12 dicembre, aprirà l’edizione 2017 della festa per la patrona della Comunità per minori Santa Lucia di via Azario.A essere coinvolti nello spettacolo, che vede la regia di Alessandra Bordino, come da tradizione, i ragazzi ospiti della struttura diretta da Cristina Signorelli,(...)

continua »

Altre notizie

Il Novara Calcio a Pescara: trema Zeman

Il Novara Calcio a Pescara: trema Zeman
CALCIO SERIE B- Bisogna tenere duro. Ultimi 270 minuti prima della fine del girone di andata: il Novara è chiamato a migliorare la sua classifica in un campionato sempre più difficile e aperto ad ogni soluzione.  Gli azzurri, dopo il rocambolesco pareggio contro la Cremonese (il secondo consecutivo casalingo), hanno sì allungato la propria striscia a tre(...)

continua »

Altre notizie

Weekend sulle piste del Rosa

Weekend sulle piste del Rosa
MACUGNAGA -Per gli appassionati dello sci, impianti aperti ai piedi del Rosa. Con il weekend di Sant’Ambrogio e dell'Immacolata, si è dato il via alla stagione sciistica. Sole e condizioni ottimali per questo atteso ponte di vacanza sulla neve che ha favorito l’arrivo di molti turisti. Per il primo giorno l’apertura è stata limitata alla prima seggiovia: il tratto(...)

continua »

Altre notizie

Donna cade dal balcone, è in Rianimazione

Donna cade dal balcone, è in Rianimazione
ARONA - Una donna precipita dal balcone e finisce in ospedale, indagano i carabinieri di Arona. Una cittadina marocchina di 32 anni,  sabato, è caduta dal balcone di una palazzina di via Vittorio Veneto per cause ancora da chiarire. Molto probabilmente un incidente all’origine del fatto. Forse la donna è caduta mentre si trovava a svolgere alcuni lavori di pulizia(...)

continua »

Altre notizie

^ Top