Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
lunedì, 25 settembre 2017
 
 
Articolo di: giovedì, 17 febbraio 2011, 10:19 p.

Discarica a Romentino, la Commissione ha detto no

Il vicesindaco: «Siamo contrari in linea di principio»

ROMENTINO - Per qualcuno ambiente è sinonimo di cave. Anche la settimana scorsa la riunione della Commissione chiamata a occuparsi delle problematiche ambientali ha discusso solo di attività estrattiva. Perché sul tappeto c’era una “fresca” richiesta. A fare il punto della situazione sulla pratica in esame e sul percorso più ampio che la Commissione vuole sviluppare è il vicesindaco Fausto Garavaglia, titolare della delega alle Cave.

In merito alla richiesta che decisione avete assunto?

«In sede di Commissione Ambiente è stata esaminata una proposta operativa per la realizzazione di una discarica per rifiuti inerti, pervenuta da una società con sede a Milano. Il sito individuato riguarda un’area di circa 31.000 mq ubicata in località Cascina Vallona, utilizzata a suo tempo come cava e attualmente coltivata a riso: l’area presenta una depressione profonda circa 6 metri rispetto al piano campagna e per questo forse non è molto consona al tipo di coltivazione. Inopportunamente questa notizia è stata divulgata da qualche giornale locale prima che se ne fosse discusso in Commissione. Comunque, in linea di principio siamo contrari alla trasformazione di quest’area da agricola a discarica di inerti, salvo ulteriori approfondimenti e sviluppi».

Pagamento degli oneri di scavo: a che punto siamo?

«In merito al pagamento degli oneri che sono ancora dovuti al Comune per la chiusura del 2010 preciso che stiamo sollecitando i cavatori nel rispetto degli impegni, pur comprendendo l’eventuale difficoltà economica che stanno attraversando gli imprenditori in questi periodi. Vorrei far notare un particolare. Mi è giunta voce che qualche problema nell’operatività degli imprenditori del settore estrattivo sia stato creato, nel recentissimo passato, dai continui controlli e dalle varie ordinanze messe in atto dalle autorità preposte: non mi sembra certo, questo, sintomo di superficialità e di mancanza di attenzione per i controlli da parte dell’Amministrazione, come più volte ipotizzato da qualcuno».

L’ultima riunione della Commissione Ambiente è stata monopolizzata, ancora una volta, dalla questione cave. Ma ambiente significa anche acqua e aria.

«Sembra che l’unico argomento da trattare sia sempre e solo quello delle cave. Ci sono altri problemi che meritano attenzione e di cui discutere: penso alla qualità dell’aria e dell’acqua che, attualmente, sul nostro territorio mi risultano avere valori soddisfacenti, essendo costantemente monitorate. Ci sono poi i problemi inerenti alle energie alternative, quali ad esempio il fotovoltaico, che ci sta a cuore e per il quale ci stiamo muovendo in diverse direzioni. Mi si farà notare che gli argomenti all’ordine del giorno vengono stabiliti da chi convoca la Commissione Ambiente: questo è vero, ma è pur vero che spesso viene sollecitata la convocazione di tale Commissione per discutere situazioni riguardanti questa o quella cava».

Eleonora Groppetti 

Vuoi saperne di più? Leggilo sul Corriere di Novara in edicola lunedì, giovedì e sabato

 

Articolo di: giovedì, 17 febbraio 2011, 10:19 p.
Articoli correlati «Inquinanti in falda dopo gli scavi» (2) Chiesta l’apertura di una cava per la To-Mi (2) Sequestrata una discarica abusiva a Verbania (1) Poste Italiane e CDP incontrano gli alunni delle scuole elementari novaresi (1) Il progetto Comenius a Novara (1) Due domeniche a piedi contro le Pm10 (1) Sportello del cittadino, anche a Romentino le urgenze sono casa e lavoro (1) “La Torre-Mattarella” «per una nuova gestione del territorio» (1) Rifiuti: braccio di ferro tra Sozzani e Corazza (1) Mancano le risorse, tagli ai servizi (1) Più severità per le cave a Cameri (1) Bretella di Malpensa e cave nell'ultimo Consiglio provinciale (1) Associazioni nazionali Carabinieri e Provincia Vco insieme per l’Emilia (1) “Il Pianeta dei Clown” da Novara a Cavezzo per donare allegria (1) Siglato protocollo per una maggiore sicurezza delle cave (1) Cave, sulla variante il Consiglio comunale ceranese si spacca (1) "Dai diamanti non nasce niente": prima festa per l'associazione "La Torre-Mattarella" (1) Ghemme: 9 e 10 agosto con "Calici di Stelle" (1) Oleggio: nuova cava al Motto Grizza (1) Discarica di inerti a San Martino di Trecate, il sì del Tar non ha chiuso la partita (1) Il wi-fi free a Romentino è finalmente realtà (1) Delitto Marcoli: preso il latitante Lauretta (1) Romentino: regolamento per la luce pubblica in cortili privati (1) Doveva essere ai domiciliari: scoperto dai Carabinieri in giro a Romentino (1) Cameri, addio allo Sportello Lavoro (1) Avis di Romentino: «Numeri di tutto rispetto» (1) A Romentino in aumento le famiglie (1) Anche Romentino si prepara al 150° (1) Cresce la scuola d'infanzia Beldì (1) Da «un profondo dolore nasce un grande gesto di generosità» (1) Donato furgone Doblò al Comune di Romentino (1) Condizionatori d'aria sottratti a luglio a Romentino, ritrovati a Cerignola (1) «Lascio per le troppe scelte non condivise» (1) Quattro giovanissimi denunciati per furto aggravato in concorso (1) Pro loco Romentino, eletto il Consiglio tra conferme e new entry (1) Delitto Marcoli, Cavalieri da supertestimone a (co)indagato (1) A Romentino una Notte Bianca tutta da vivere (1) Wi-fi in piazza a Romentino, manca solo l’installazione (1) Celebrato il fondatore della Coldiretti (1)

Tags: Romentino, discarica, cave

Dal Territorio

Auto va a fuoco in un incidente: 4 giovani salvati da un albanese che andava al lavoro

Auto va a fuoco in un incidente: 4 giovani salvati da un albanese che andava al lavoro
TRECATE, Salvi grazie al pronto intervento e al coraggio di un giovane albanese residente a Cerano che, negli istanti in cui è avvenuto l’incidente, passava lungo la strada che collega Novara alla Lombardia, nella zona di San Martino di Trecate, e, vedendo un’autovettura andare a fuoco, si è fermato, controllando se vi fosse qualcuno a bordo (foto Martignoni).(...)

continua »

Altre notizie

Il Novara cede all’Avellino

Il Novara cede all’Avellino
NOVARA -  AVELLINO  1- 2   NOVARA:  Montipò, Golubovic, Troest, Chiosa, Calderoni, Moscati, Ronaldo (15’ st Da Cruz), Sciaudone, Di Mariano (1’ st Macheda), Maniero, Chajia (36’ st Sansone).  All.:  Corini.   AVELLINO:  Radu, Ngawa, Kresic, Migliorini, Rizzato, Laverone (33’ st Lasik), Paghera(...)

continua »

Altre notizie

Domenica a Novara la prima “Pedalata Cicli storici”

Domenica a Novara la prima “Pedalata Cicli storici”
NOVARA - Si svolgerà domenica 24 settembre la prima edizione della  “Pedalata Cicli storici”  organizzata dalla Pro loco Novara con il patrocinio del Comune e dell’Agenzia turistica locale della Provincia di Novara. La pedalata prevede il ritrovo in piazza Gramsci alle 8, quindi la partenza alle 9.30 per Olengo, Terdobbiate, Cascina Barzè,(...)

continua »

Altre notizie

Riso, «indispensabile essere uniti»

Riso, «indispensabile essere uniti»
SAN PIETRO MOSEZZO - «Siamo in un mercato ormai globale. L’Italia non è l’unico Paese che produce riso, e nemmeno l’unico che produce buon riso. Per questo dobbiamo imparare a “venderci” meglio e a mantenere una filiera che negli anni ha sempre saputo distinguersi per unità: solo così usciremo dal guado legato alla nuova politica agricola(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top