Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
venerdì, 19 gennaio 2018
 
 
Articolo di: venerdì, 15 dicembre 2017, 11:00 m.

Dalle aule di Veterinaria alle pagine di Marie Claire

Esperienza da modella per una giovane romentinese

Sulle pagine di Marie Claire come una modella. Giorgia Ritrovato, 22 anni, di Romentino, studia Medicina veterinaria a Torino, è al quarto anno, ma per una volta ha voluto lasciare libri e corsi e vivere una nuova esperienza. Quella offerta a Torino da “Future visioni”: alla ricerca dei nuovi volti della moda in Italia, continua su e giù per lo stivale la model search di Marie Claire in partnership con Ovs e in collaborazione con Brave Models. Lo stile urbano interpretato da 11 protagoniste. E tra di loro, nel numero di dicembre in edicola, uno speciale per il 30° anniversario della rivista, c’è Giorgia Ritrovato. «Ho saputo tramite Facebook del casting nelle città d’Italia – racconta la giovane romentinese -. Visto che l’evento avrebbe fatto tappa anche a Torino, città in cui studio, ho colto al volo l’occasione, a metà ottobre. Perché no?, mi sono detta, andandoci quasi per caso non frequentando io questo tipo di ambiente. Dopo tre ore di coda da Ovs sono entrata, hanno preso i miei dati, mi hanno fatto una fotografia e la sera stessa sono stata chiamata per il servizio fotografico. Il giorno dopo mi sono recata in un hotel del centro e lì hanno scelto gli abiti e gli accessori per me. Un guardaroba immenso, una grande organizzazione, come immagino possa avvenire per i servizi professionali di moda. La foto è stata scattata nel parco del Valentino. Ma non era finita. Sono stata ricontattata per un nuovo scatto, questa volta nelle stanze dell’hotel». Due quindi le pagine dedicate a Giorgia: nella prima indossa una giacca in lana jacquard, nella seconda un abito in raso distesa tra le foglie del parco. «È stata una bellissima esperienza – conclude Giorgia -, diversa dallo studio universitario e dal mondo che frequento, ma molto piacevole. Mi ha rilassato e, soprattutto, mi ha fatto vedere il dietro le quinte di un servizio fotografico, incontrando dei professionisti. Non ambisco certo a calcare le passerelle, non avendo neanche le misure da modella. Ma la campagna di Marie Claire era alla ricerca di soggetti fotogenici e il fatto che mi abbiano scelta mi ha offerto una bella chance per vivere un’esperienza diversa».
e.gr.

Articolo di: venerdì, 15 dicembre 2017, 11:00 m.

Dal Territorio

Igor Volley, una sconfitta che brucia

Igor Volley, una sconfitta che brucia
OSIMO - Dopo Busto anche Novara viene costretta alla sconfitta al tie break dalla Lardini Filottrano, dimostratasi in casa molto difficile da affrontare ma l’Igor non è stata sicuramente all’altezza del suo nome. Una sconfitta incredibile che brucia: la squadra azzurra, presentatasi nelle Marche in piena emergenza, ha ad un certo punto rischiato anche una più che(...)

continua »

Altre notizie

Sessantenne colpito da un albero a Cureggio

Sessantenne colpito da un albero a Cureggio
CUREGGIO, G.Z., 64enne di Cureggio, nel Novarese, è rimasto gravemente ferito dalla caduta di un albero. Soccorso dall'elicottero del 118, è stato portato al Cito di Torino.  L'episodio è avvenuto poco dopo le 16 nei pressi di un terreno di via Carlottina.  Qui si stava tagliando e abbattendo un albero di alto fusto. Quanto la pianta è caduta(...)

continua »

Altre notizie

Ragazzi Harraga, mostra al Broletto

Ragazzi Harraga, mostra al Broletto
NOVARA - Martedì prossimo verrà inaugurata al Broletto “Sguardi sui ragazzi harraga”, la mostra fotografica che racconta del progetto pilota, partito da Palemo, di accoglienza e, soprattutto d‘inserimento lavorativo e abitativo, dei giovani migranti che giungono in Italia soli. L’iniziativa è curata dal Ciai (Centro Italiano aiuti(...)

continua »

Altre notizie

I sentieri del vino Boca e l’Unesco

I sentieri del vino Boca e l’Unesco
Una cartina per favorire la conoscenza a livello internazionale di un territorio storico del Novarese e i suoi vini preziosi. Dalla collaborazione tra Il Club per l’Unesco Terre del Boca e i produttori del Boca doc è nata “I sentieri del vino. Percorsi tra i vigneti del Boca doc”. La cartina,  è stata presentata ufficialmente prima di Natale nella(...)

continua »

Altre notizie

^ Top