Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
lunedì, 25 settembre 2017
 
 
Articolo di: giovedì, 10 novembre 2016, 6:24 p.

Cura del tumore al seno, a Novara una “squadra” dedicata

Riorganizzata la Breast Unit dell’Ospedale Maggiore della Carità

NOVARA - La sopravvivenza delle donne malate di tumore al seno è più alta del 18% se le cure vengono eseguite da un’equipe interdisciplinare. Anche per questo, già da 10 anni, l’Ospedale Maggiore di Novara ha istituito una Breast Unit, un’unità funzionale di senologia dedicata a seguire passo dopo passo le pazienti affette da carcinoma alla mammella. Una realtà che è stata di recente riorganizzata, riunendo ora quasi 30 tra medici ed infermieri, specializzati proprio per la cura di questa neoplasia.

La nuova direzione della Breast Unit è stata affidata al professor Renzo Boldorini, primario della struttura complessa di Anatomia Patologica: “Novara si conferma un centro di riferimento per la senologia: in 10 anni siamo passati da 100 nuovi casi l’anno ai 300 seguiti nel 2015. Numeri ancora più significativi se consideriamo la forte attrattiva che hanno i centri specializzati della vicina Lombardia”. L’ospedale Maggiore non ha però niente da invidiare a quelle realtà, tiene a precisare il direttore generale Mario Minola: “Siamo forse l’unico centro a fornire un percorso completo alle donne con diagnosi di tumore al seno”. A Novara, infatti, è attivo un Gruppo Interdisciplinare Cure (costituito da oncologi, chirurghi, chirurgi plastici, radioterapisti, psicologi, anatomopatologi, radiologi, infermieri e fisioterapisti) che settimanalmente discute i vari casi, preparando una strategia condivisa secondo le linee guida più aggiornate e tenendo conto anche del punto di vista della paziente.

 
l.pa.

Vuoi saperne di più? Leggilo sul Corriere di Novara di sabato 12 novembre

Gallery articolo
*clicca sulle immagini per ingrandire

20161109_111026.jpg

Articolo di: giovedì, 10 novembre 2016, 6:24 p.

Dal Territorio

Il Novara cede all’Avellino

Il Novara cede all’Avellino
NOVARA -  AVELLINO  1- 2   NOVARA:  Montipò, Golubovic, Troest, Chiosa, Calderoni, Moscati, Ronaldo (15’ st Da Cruz), Sciaudone, Di Mariano (1’ st Macheda), Maniero, Chajia (36’ st Sansone).  All.:  Corini.   AVELLINO:  Radu, Ngawa, Kresic, Migliorini, Rizzato, Laverone (33’ st Lasik), Paghera(...)

continua »

Altre notizie

Ubriaco entra in un bar, impugnando una grossa pinza da fabbro: arrestato

Ubriaco entra in un bar, impugnando una grossa pinza da fabbro: arrestato
VARALLO POMBIA, Già ubriaco, entra in un bar di Varallo Pombia, nel Novarese, e sin da subito inizia a importunare gli avventori. E lo fa non solo a parole, ma anche impugnando una grossa pinza da fabbro. Immediatamente è stato richiesto l’intervento delle Forze dell’Ordine. E’ successo al bar “Joker” nella notte del 23 settembre. Sul posto sono(...)

continua »

Altre notizie

Domenica a Novara la prima “Pedalata Cicli storici”

Domenica a Novara la prima “Pedalata Cicli storici”
NOVARA - Si svolgerà domenica 24 settembre la prima edizione della  “Pedalata Cicli storici”  organizzata dalla Pro loco Novara con il patrocinio del Comune e dell’Agenzia turistica locale della Provincia di Novara. La pedalata prevede il ritrovo in piazza Gramsci alle 8, quindi la partenza alle 9.30 per Olengo, Terdobbiate, Cascina Barzè,(...)

continua »

Altre notizie

Riso, «indispensabile essere uniti»

Riso, «indispensabile essere uniti»
SAN PIETRO MOSEZZO - «Siamo in un mercato ormai globale. L’Italia non è l’unico Paese che produce riso, e nemmeno l’unico che produce buon riso. Per questo dobbiamo imparare a “venderci” meglio e a mantenere una filiera che negli anni ha sempre saputo distinguersi per unità: solo così usciremo dal guado legato alla nuova politica agricola(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top