Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
sabato, 25 marzo 2017
 
 
Articolo di: venerdì, 17 marzo 2017, 8:44 p.

Così saranno rifatti i marciapiedi in corso Risorgimento

Il progetto presentato a Vignale

NOVARA - Nel pomeriggio di ieri, giovedì 16 marzo, si è tenuta all’Oratorio “Don Bosco” della Parrocchia la presentazione del progetto di rifacimento dei marciapiedi di Vignale.
L’Amministrazione è stata rappresentata per l’occasione dagli assessori ai Lavori pubblici Simona Bezzi e alla Mobilità Silvana Moscatelli, accompagnate dai dirigenti e dai tecnici dei Servizi del Comune interessati (Progettazione e manutenzione strade e Progettazione e manutenzione del Verde pubblico).
Alla presenza di un folto pubblico sono stati illustrati i lavori di rifacimento dei marciapiedi del tratto di corso Risorgimento dall’incrocio con via Megolo fino a quello con la strada privata Cremonesi.
"Amministratori e tecnici – riferiscono gli assessori Bezzi e Moscatelli – si sono resi disponibili a rispondere alle domande dei presenti, che si sono detti soddisfatti dell’attenzione posta a questo intervento, atteso da anni e che è in linea con il nostro intento di riqualificazione delle periferie cittadine. I tempi di realizzazione saranno conseguenti all’approvazione del conto consuntivo del Comune e all’aggiudicazione del bando di gara: pensiamo si possa partire con il mese di settembre".
Il costo dell’opera è di 155.000 euro, 145.000 dei quali finanziati con mutuo e 10.000 con oneri di urbanizzazione.
"I tecnici dell’Ufficio progettazione e manutenzione Verde pubblico – ricordano gli assessori – hanno presentato il progetto riguardante gli alberi. Le dieci piante che devono essere tagliate saranno sostituite da altre quindici e altre venti saranno a disposizione per altre aree verdi del quartiere: a questo proposito abbiamo chiesto ai residenti di Vignale di far pervenire ai nostri uffici suggerimenti sulla base delle necessità riscontrate".
Il completamento del rifacimento dei marciapiedi, "partendo dall’ingresso a Novara, rientra tra quelle che sono le opere che si intende realizzare in futuro: ci stiamo lavorando – annunciano Bezzi e Moscatelli – come stiamo anche lavorando al potenziamento della pubblica illuminazione, che sarà rafforzata secondo un nuovo progetto dell’Amministrazione".
v.s.

Articolo di: venerdì, 17 marzo 2017, 8:44 p.

Dal Territorio

Rosalba Fecchio al vertice del Coni Novara

Rosalba Fecchio al vertice del Coni Novara
Il delegato Coni della provincia di Novara cambia ancora. A distanza di un solo anno, in corrispondenza con i rinnovi sportivi legati al nuovo quadriennio olimpico, Giovanni Mainardi deve cedere lo scettro, per scelta del presidente regionale del Coni Gianfranco Porqueddu, alla professoressa Rosalba Fecchio, 57enne insegnante di educazione fisica al Pascal di Romentino. Mainardi, che era(...)

continua »

Altre notizie

Ubriaco, aggredisce con un coltello il vicino di casa: arrestato

Ubriaco, aggredisce con un coltello il vicino di casa: arrestato
BORGO TICINO, La sera dello scorso 19 marzo, i Carabinieri della Stazione di Borgo Ticino, nel Novarese, hanno tratto in arresto R.M. classe 1973 di Domodossola, già conosciuto dalle Forze dell’Ordine, responsabile dei reati di resistenza a pubblico ufficiale e di lesioni aggravate.L’uomo, infatti, ubriaco e armato di un coltello da cucina, si era recato poco prima(...)

continua »

Altre notizie

Gli appuntamenti a Novara e dintorni in questi giorni di festa

Gli appuntamenti a Novara e dintorni in questi giorni di festa
MOSTRE NOVARA Miserere mei Sino al 29 gennaio è visibile nel quadriportico del Duomo la mostra “Miserere mei. Immagini e visioni in terra gaudenziana”, iniziativa ideata e promossa dell’Ufficio dei Beni culturali della Diocesi di Novara con l’Atl, “Instagramersnovara”, in collaborazione con il Capitolo della Cattedrale novarese, Arcidiocesi(...)

continua »

Altre notizie

L’Università del Piemonte Orientale "Open" per un giorno

L’Università del Piemonte Orientale "Open" per un giorno
Sabato 1° aprile tutte le sedi dell’Università del Piemonte orientale saranno aperte, dalle ore 10 alle ore 13 e dalle ore 15 alle ore 18, per l’evento di orientamento "Open". Gli studenti delle scuole superiori e le loro famiglie potranno incontrare studenti dell’Ateneo, professori e personale tecnico-amministrativo e partecipare a presentazioni e visite guidate(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top