Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
martedì, 23 gennaio 2018
 
 
Articolo di: venerdì, 03 novembre 2017, 11:49 m.

Così a Novara si celebra la Giornata dell’Unità nazionale e delle Forze armate

Sarà anche aperto al pubblico il Museo storico “Aldo Rossini”

NOVARA - Dopo la commemorazione dei Caduti in guerra che si è tenuta ieri al colle della Vittoria, domani, sabato 4 novembre, sarà invece celebrata la Giornata dell’Unità nazionale, delle Forze armate, del Combattente e del Decorato al valore militare e dell’Orfano di guerra, "con la quale – commentano gli organizzatori – si intende rinnovare l’affettuoso incontro tra la cittadinanza e le forze armate, genuina espressione del nostro popolo, pronte sempre e generosamente a dare il meglio di sé in ogni circostanza civile o militare. In esse riponiamo la nostra piena fiducia in quanto rappresentano un sicuro presidio delle nostre istituzioni democratiche nate dalla guerra di Liberazione alla quale le Forze armate italiane diedero il loro leale contributo". 

Per le 10.15 è previsto il raduno presso il monumento dedicato agli Eroi caduti in guerra. Alle 10.30, alla presenza delle autorità, avrà inizio la cerimonia con l’inserimento dei labari e dei gonfaloni, la rassegna dello schieramento, l’alza bandiera, la deposizione delle corone al monumento ai Caduti. Seguiranno la lettura del messaggio del Presidente della Repubblica, i saluti del sindaco Alessandro Canelli e del Presidente della Provincia Matteo Besozzi, il discorso del Presidente di Assoarma di Novara, le letture di elaborati tematici sulla ricorrenza e di poesie da parte di studenti dell’Itis “Omar” e del Liceo scientifico “Antonelli”. Alle 17, al colle della Vittoria, sarà ammainata la bandiera. Dalle 10 alle 12 e dalle 16 alle 18.30 sarà aperto al pubblico il Museo storico novarese “Aldo Rossini”.

Articolo di: venerdì, 03 novembre 2017, 11:49 m.

Dal Territorio

Il Probiotical Rugby Novara torna a vincere!

Il Probiotical Rugby Novara torna a vincere!
NOVARA - Il Probiotical Rugby Novara torna a vincere! Si è conclusa 30 a 26 la partita che i novaresi hanno giocato ieri pomeriggio, domenica 21 gennaio, contro l’Amatori & Union Rugby Milano in casa, al campo Leone Laurenti. Queste le formazioni del match, arbitrato da Pierangelo Savio di Torino: per il Probiotical Cerutti Michele, Stofella Andrea, Battaglia Giulio, Vicari(...)

continua »

Altre notizie

Auto sbanda e finisce contro un muro

Auto sbanda e finisce contro un muro
MANDELLO, Incidente stradale questa mattina, martedì 23 gennaio intorno alle 11,30, tra Mandello e Castellazzo Novarese, in provincia di Novara.Sul posto è intervenuta una squadra dei Vigili del fuoco di Novara. L’autovettura su cui viaggiava una coppia di anziani, dopo aver sbandato a una rotonda, è finita contro un muro. L’intervento dei vigili è(...)

continua »

Altre notizie

Ragazzi Harraga, mostra al Broletto

Ragazzi Harraga, mostra al Broletto
NOVARA - Martedì prossimo verrà inaugurata al Broletto “Sguardi sui ragazzi harraga”, la mostra fotografica che racconta del progetto pilota, partito da Palemo, di accoglienza e, soprattutto d‘inserimento lavorativo e abitativo, dei giovani migranti che giungono in Italia soli. L’iniziativa è curata dal Ciai (Centro Italiano aiuti(...)

continua »

Altre notizie

Raccolta differenziata: sono i Comuni novaresi i più virtuosi

Raccolta differenziata: sono i Comuni novaresi i più virtuosi
I Comuni della Provincia di Novara risultano  per l’anno 2016 i più virtuosi nella raccolta differenziata dei rifiuti, nel contenimento della quantità di rifiuti prodotti, nella quantità di rifiuti inviati in impianti per lo smaltimento finale. Risultano anche morigerati nella tassazione, a quanto si è potuto apprendere seguendo dalla cronaca(...)

continua »

Altre notizie

^ Top