Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
domenica, 18 febbraio 2018
 
 
Articolo di: domenica, 12 novembre 2017, 3:31 p.

Cordoglio a Novara: è morto Sandrino Berutti, in arte Re Biscottino

Era malato da tempo

NOVARA, Si è spento questa notte Sandrino Berutti, per ben 15 anni, dal 2002 al 2017, maschera carnevalesca per eccellenza della città di Novara.

Era lui, infatti, Re Biscottino, colui che, con la Regina Cuneta (al secolo Giusy Sardo), ogni Carnevale prendeva le redini della città. A lui ogni sindaco, in questi 15 anni, ha dovuto consegnare le chiavi di Novara. Un animo goliardico, ironico, senza peli sulla lingua. Ciò che non andava bene, non aveva problemi e lo diceva in maniera schietta e diretta all’interessato, compresi tutti i primi cittadini che si sono alternati durante il suo regno. Vicende belle e brutte che, ovviamente, riferiva sempre in rigoroso dialetto novarese.

Classe 1938, era malato da tempo. Da tre anni lottava come un leone contro una malattia che lo aveva colpito. Era stato oltre un mese in ospedale e da venerdì si trovava a I Tigli.

Geometra, conduttore radiofonico molto apprezzato per molti anni e promotore della ‘novaresità’, ereditò lo scettro di Re da un altro grande sovrano del Carnevale novarese, Enrico Tacchini, che fu Re Biscottino dal 1981 sino ai primi anni del 2000. Come raccontava lo stesso Berutti, fu il Ricu ad andare da lui a chiedere di assumere il ruolo di sovrano di Novara. Sandrino, come era conosciuto, aveva in qualche modo già abdicato lo scorso febbraio, in favore di Renato Sardo, nuovo Re Biscottino.

La regina lo ricorda con grande affetto: “Ho condiviso con lui 10 anni di manifestazioni carnevalesche. Abbiamo creato insieme l’associazione Re Biscottino di Novara, aiutando moltissime associazioni di solidarietà. Sarà difficile dimenticarlo”.

Monica Curino

Per saperne di più leggi il Corriere di Novara in edicola lunedì 13 novembre

 

Articolo di: domenica, 12 novembre 2017, 3:31 p.

Dal Territorio

Lite a Cerano con accoltellamento: a processo uno per tentato omicidio, l’altro per lesioni

Lite a Cerano con accoltellamento: a processo uno per tentato omicidio, l’altro per lesioni
NOVARA, E’ stato aggiornato all’11 maggio, in Tribunale a Novara, un processo che vede al centro del dibattimento una lite che, a Cerano, nella tarda serata del 22 maggio 2015, si era conclusa con due feriti, uno più grave (che era finito in ospedale in Rianimazione) e uno più lieve. L’episodio era avvenuto in piazza Crespi. In quell’occasione due(...)

continua »

Altre notizie

Per il Novara pareggio tra gli applausi

Per il Novara pareggio tra gli applausi
NOVARA – SPEZIA 1 - 1   NOVARA : Montipò, Golubovic, Mantovani, Chiosa, Dickmann (32’ st Maniero), Casarini, Ronaldo (24’ st Orlandi), Calderoni, Moscati, Sansone (41’ st Di Mariano), Puscas.  All.:  Di Carlo. SPEZIA:  Di Gennaro, De Col, Terzi, Giani, Lopez, Mora (21’ stMaggiore), Bolzoni,(...)

continua »

Altre notizie

Vercelli e Novara Sposi: 1ª edizione

Vercelli e Novara Sposi: 1ª edizione
Per il primo anno viene organizzata al quartiere fieristico di Vercelli a Caresanablot la 1ª edizione di Vercelli e Novara Sposi, l’evento rivolto alle coppie in procinto di sposarsi. Una manifestazione che si inserisce all’interno di un circuito di ben 24 fiere sul matrimonio che da fine settembre fino a metà febbraio 2018 porta il format in giro per il Nord Italia(...)

continua »

Altre notizie

Il territorio ribadisce il no a Shell

Il territorio ribadisce il no a Shell
«In questa fase solo “ascolto” del terreno, nessuna attività perforativa sul territorio; un contributo importante alla ricerca scientifica (possibili collaborazioni con Università); impatto ambientale pressoché nullo grazie a tecnologie all’avanguardia. E ancora: non più di 3-4 mesi, una volta ottenute le necessarie autorizzazioni per(...)

continua »

Altre notizie

^ Top