Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
mercoledì, 13 dicembre 2017
 
 
Articolo di: mercoledì, 26 luglio 2017, 2:16 p.

"CONvergenzeVisionarie", è caccia agli ingressi omaggio

La rassegna teatrale inizierà il 25 agosto a Casa Bossi

NOVARA - Inizierà venerdì 25 agosto alle ore 21 a Casa Bossi la rassegna di otto spettacoli "CONvergenzeVisionarie", ideata e organizzata da un gruppo di ragazzi under 30, grazie all'iniziativa “L'Italia dei Visionari”. Si apre con "Sempre domenica" di controcanto collettivo; poi venerdì 1° settembre sempre a Casa Bossi "Le ragazze di via Savoia" di e con Elisabetta Tulli; mercoledì 25 ottobre "Hallo! I’m Jacket! Il gioco del nulla" di Elisa Canessa; giovedì 18 gennaio 2018 "The hard way to understand each other" di Teatro Presente; giovedì 1° febbraio "Il senso di colpa" di Federica Colucci; giovedì 22 febbraio "Palmina – Amara terra mia" di Giovanni Gentile; giovedì 8 marzo "Sic transit gloria mundi" di Alberto Rizzi; venerdì 16 marzo "In ogni caso nessun rimorso" di Borgobonó, ispirato al romanzo di Pino Cacucci. Tranne i primi due spettacoli che si svolgono a Casa Bossi, tutti gli altri sono al Teatro Faraggiana. Tutti hanno inizio alle ore 21. 

E per rendere concreta la filosofia del Faraggiana, secondo la quale il teatro è per tutti, anche per coloro che non ci sono mai entrati, i "Visionari" hanno distribuito in questi giorni in tutta la città di Novara, e alcuni paesi limitrofi, dei biglietti che permetteranno a chi li troverà di assistere gratuitamente a uno spettacolo della rassegna oppure la possibilità di comprare l'abbonamento ridottissimo di 30 euro, offerta normalmente riservata agli spettatori under 30. Ci sono in media 100 biglietti omaggio per ogni spettacolo, rispetto ad una capienza del teatro di 450 posti. 

"Sui social, si combatte la classica battaglia basata sul click, sulla rapidità di diffusione, ma non basta per portare fisicamente le persone a teatro, anche quelle che magari non usano i social - così spiegano dal Faraggiana - Da qui l'idea di fare qualcosa che si possa vedere, toccare e utilizzare. Una forma di pubblicità non invasiva, ma propositiva, perchè si basa sul contatto diretto con le persone. Infatti, si sono rivolti a esercenti che lavorano a stretto contatto con il pubblico - tabaccai, farmacisti, benzinai, edicolanti, agenzie di viaggio, ottici e parrucchieri – e a ogni tipo di attività è stata dedicata una veste grafica unica. "Il teatro si vede meglio da vicino", "Il teatro fa bene alla salute", "Il teatro è un viaggio". Principi che nascono dal primissimo motto dei Fondatori del Nuovo Teatro: “Il Faraggiana è anche Tuo". 

Articolo di: mercoledì, 26 luglio 2017, 2:16 p.

Dal Territorio

Il Novara Calcio a Pescara: trema Zeman

Il Novara Calcio a Pescara: trema Zeman
CALCIO SERIE B- Bisogna tenere duro. Ultimi 270 minuti prima della fine del girone di andata: il Novara è chiamato a migliorare la sua classifica in un campionato sempre più difficile e aperto ad ogni soluzione.  Gli azzurri, dopo il rocambolesco pareggio contro la Cremonese (il secondo consecutivo casalingo), hanno sì allungato la propria striscia a tre(...)

continua »

Altre notizie

Incidente a Novara con un veicolo finito in un canale, a bordo un'87enne

Incidente a Novara con un veicolo finito in un canale, a bordo un'87enne
NOVARA, Intorno alle 11.15 di oggi, martedì 12 dicembre, una squadra del Comando dei Vigili del fuoco di Novara è intervenuta per un incidente stradale con un veicolo ribaltato in un canale lungo la strada provinciale 229 del lago d’Orta, nella zona di Novara, poco prima di Vignale. Qui, per cause in fase di ricostruzione da parte della Polizia locale, infatti,(...)

continua »

Altre notizie

Weekend sulle piste del Rosa

Weekend sulle piste del Rosa
MACUGNAGA -Per gli appassionati dello sci, impianti aperti ai piedi del Rosa. Con il weekend di Sant’Ambrogio e dell'Immacolata, si è dato il via alla stagione sciistica. Sole e condizioni ottimali per questo atteso ponte di vacanza sulla neve che ha favorito l’arrivo di molti turisti. Per il primo giorno l’apertura è stata limitata alla prima seggiovia: il tratto(...)

continua »

Altre notizie

Donna cade dal balcone, è in Rianimazione

Donna cade dal balcone, è in Rianimazione
ARONA - Una donna precipita dal balcone e finisce in ospedale, indagano i carabinieri di Arona. Una cittadina marocchina di 32 anni,  sabato, è caduta dal balcone di una palazzina di via Vittorio Veneto per cause ancora da chiarire. Molto probabilmente un incidente all’origine del fatto. Forse la donna è caduta mentre si trovava a svolgere alcuni lavori di pulizia(...)

continua »

Altre notizie

^ Top