Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
giovedì, 27 luglio 2017
 
 
Articolo di: martedì, 15 novembre 2016, 9:49 m.

Convegno con Avo e ospedale sulla malnutrizione e il ruolo del volontariato

Molti i relatori che interverranno

NOVARA, “La malnutrizione in ospedale e sul territorio. Il ruolo del personale sanitario e del volontariato”. E’ il titolo della prossima iniziativa promossa dall’Avo, l’Associazione volontari ospedalieri di Novara, per sabato 19 novembre. Un convegno che l’associazione presieduta da Danila Finzi realizza in collaborazione con il Dipartimento di Scienza dell’Alimentazione e Dietetica dell’ospedale Maggiore di Novara.

Un seminario divulgativo aperto anche alla cittadinanza e che si terrà nell’Aula Magna dell’ospedale Maggiore di Novara, dalle 9 alle 13,30. «L’idea dell’iniziativa – spiega Finzi – è nata alla conferenza aziendale di partecipazione, parlando della tematica della malnutrizione insieme al dottor Federico D’Andrea, presidente dell’Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri di Novara (Omceo) e direttore del Dipartimento medico specialistico e oncologico Scienza dell’Alimentazione e dietetica».

Tra gli interventi in programma, dopo i saluti di D’Andrea e Finzi, quello del dottor Marco Brugnani sul tema “La malnutrizione: una malattia nella malattia”; della dottoressa Giuliana Ziliotto (“Cibo e alimentazione: significati simbolici e psicologici nel soggetto ricoverato”). E ancora della dietista Deborah Farinelli con “Mangiare in ospedale e in Rsa. Il dietetico e il ruolo del dietista”, “L’alimentazione come terapia…” a cura del dottor Giampaolo Biroli. Il geriatra Aldo Biolcati parlerà invece del tema “Il paziente anziano-fragile”. Ci sarà un coffe-break e quindi una tavola rotonda conclusiva che tratterà il ruolo del personale sanitario, assistenziale e del volontario nelle problematiche nutrizionali.

mo.c.

Articolo di: martedì, 15 novembre 2016, 9:49 m.

Dal Territorio

Novara Calcio: dieci squilli per iniziare

Novara Calcio: dieci squilli per iniziare
GRANOZZO - Dieci squilli nella “prima” del nuovo Novara. Finisce 10-1 la riedizione della sfida con il San Mauro Torinese, ancora meglio dell’anno scorso quando gli uomini di Boscaglia vinsero per 7-0. Nonostante la stanchezza per i pesanti carichi di lavoro, gli azzurri hanno mostrato un buono spirito e tanta volontà, meritandosi gli applausi dei circa 600 tifosi(...)

continua »

Altre notizie

Centenarie novaresi in festa

Centenarie novaresi in festa
NOVARA - Sono due le donne novaresi che ieri hanno tagliato traguardi di vita importanti. Una è Annamaria Gregotti che ha festeggiato  i 104 anni. Nata a Nicorvo Lomellina (Pavia) in una famiglia di agricoltori, è vissuta qui fino a 18 anni, quando si è sposata con Piero Camussone (classe 1902, originario di Giovenzana). La coppia ha avuto due figli, Enrico e(...)

continua »

Altre notizie

Midsummer, grande jazz sul lago

Midsummer, grande jazz sul lago
Primo appuntamento oggi, martedì 18 luglio, nel parco di Villa La Palazzola, con Midsummer Jazz Concerts, dal 18 al 21 a Stresa, sabato 22 e domenica 23 luglio al Teatro “Il Maggiore" di Verbania. Ad aprire la rassegna jazz, giunta alla sesta edizione e inserita nel cartellone di Stresa Festival, sono il pianista spagnolo Chano Dominguez, Horacio Fumero al contrabbasso e David(...)

continua »

Altre notizie

Lunga Notte di Arona: massima sicurezza per accogliere 25mila persone

Lunga Notte di Arona: massima sicurezza per accogliere 25mila persone
ARONA - Massima sicurezza, ma senza censura al divertimento, per la Lunga Notte del weekend. A seguito dei recenti fatti di Torino sono aumentati i controlli in occasione di manifestazione con forte afflusso di persone. E la Lunga Notte non sarà da meno. «Già dall’anno scorso sono stati messi in atto protocolli di prevenzione in modo da far svolgere con(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top