Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
lunedì, 25 settembre 2017
 
 
Articolo di: martedì, 15 novembre 2016, 9:49 m.

Convegno con Avo e ospedale sulla malnutrizione e il ruolo del volontariato

Molti i relatori che interverranno

NOVARA, “La malnutrizione in ospedale e sul territorio. Il ruolo del personale sanitario e del volontariato”. E’ il titolo della prossima iniziativa promossa dall’Avo, l’Associazione volontari ospedalieri di Novara, per sabato 19 novembre. Un convegno che l’associazione presieduta da Danila Finzi realizza in collaborazione con il Dipartimento di Scienza dell’Alimentazione e Dietetica dell’ospedale Maggiore di Novara.

Un seminario divulgativo aperto anche alla cittadinanza e che si terrà nell’Aula Magna dell’ospedale Maggiore di Novara, dalle 9 alle 13,30. «L’idea dell’iniziativa – spiega Finzi – è nata alla conferenza aziendale di partecipazione, parlando della tematica della malnutrizione insieme al dottor Federico D’Andrea, presidente dell’Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri di Novara (Omceo) e direttore del Dipartimento medico specialistico e oncologico Scienza dell’Alimentazione e dietetica».

Tra gli interventi in programma, dopo i saluti di D’Andrea e Finzi, quello del dottor Marco Brugnani sul tema “La malnutrizione: una malattia nella malattia”; della dottoressa Giuliana Ziliotto (“Cibo e alimentazione: significati simbolici e psicologici nel soggetto ricoverato”). E ancora della dietista Deborah Farinelli con “Mangiare in ospedale e in Rsa. Il dietetico e il ruolo del dietista”, “L’alimentazione come terapia…” a cura del dottor Giampaolo Biroli. Il geriatra Aldo Biolcati parlerà invece del tema “Il paziente anziano-fragile”. Ci sarà un coffe-break e quindi una tavola rotonda conclusiva che tratterà il ruolo del personale sanitario, assistenziale e del volontario nelle problematiche nutrizionali.

mo.c.

Articolo di: martedì, 15 novembre 2016, 9:49 m.

Dal Territorio

Il Novara cede all’Avellino

Il Novara cede all’Avellino
NOVARA -  AVELLINO  1- 2   NOVARA:  Montipò, Golubovic, Troest, Chiosa, Calderoni, Moscati, Ronaldo (15’ st Da Cruz), Sciaudone, Di Mariano (1’ st Macheda), Maniero, Chajia (36’ st Sansone).  All.:  Corini.   AVELLINO:  Radu, Ngawa, Kresic, Migliorini, Rizzato, Laverone (33’ st Lasik), Paghera(...)

continua »

Altre notizie

Ubriaco entra in un bar, impugnando una grossa pinza da fabbro: arrestato

Ubriaco entra in un bar, impugnando una grossa pinza da fabbro: arrestato
VARALLO POMBIA, Già ubriaco, entra in un bar di Varallo Pombia, nel Novarese, e sin da subito inizia a importunare gli avventori. E lo fa non solo a parole, ma anche impugnando una grossa pinza da fabbro. Immediatamente è stato richiesto l’intervento delle Forze dell’Ordine. E’ successo al bar “Joker” nella notte del 23 settembre. Sul posto sono(...)

continua »

Altre notizie

Domenica a Novara la prima “Pedalata Cicli storici”

Domenica a Novara la prima “Pedalata Cicli storici”
NOVARA - Si svolgerà domenica 24 settembre la prima edizione della  “Pedalata Cicli storici”  organizzata dalla Pro loco Novara con il patrocinio del Comune e dell’Agenzia turistica locale della Provincia di Novara. La pedalata prevede il ritrovo in piazza Gramsci alle 8, quindi la partenza alle 9.30 per Olengo, Terdobbiate, Cascina Barzè,(...)

continua »

Altre notizie

Riso, «indispensabile essere uniti»

Riso, «indispensabile essere uniti»
SAN PIETRO MOSEZZO - «Siamo in un mercato ormai globale. L’Italia non è l’unico Paese che produce riso, e nemmeno l’unico che produce buon riso. Per questo dobbiamo imparare a “venderci” meglio e a mantenere una filiera che negli anni ha sempre saputo distinguersi per unità: solo così usciremo dal guado legato alla nuova politica agricola(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top