Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
domenica, 22 ottobre 2017
 
 
Articolo di: giovedì, 24 novembre 2016, 4:48 p.

Continui black out a San Martino: “Un problema di sicurezza”

A lanciare l’allarme il gestore del cinema Vip

NOVARA - Un problema abbastanza grave affligge una parte del quartiere San Martino. Nelle ultime settimane si sono verificati ben quattro black out, l’ultimo il 17 novembre, segnalato dal gestore del cinema Vip Mario Tosi in un post su Facebook (con relativa foto che pubblichiamo): “Questa sera tra le 19,30 e le 19,45 buio totale su un intero isolato in zona san Martino – così scrive Tosi - Visto che il fatto si ripropone con periodicità ed è già la quarta volta in poche settimane, chiederei al Sindaco di fare Luce sulla questione. Buio sul De Pagave, buio sui ristoranti e sulle abitazioni, blocco della proiezione al Vip, pubblica illuminazione spenta. Un disagio generalizzato che dovrebbe essere risolto una volta per tutte”. Mario Tosi ci ha confermato tutto al telefono: “Il problema riguarda la zona del cinema, via Lazzarino, una parte di via Perazzi – ci ha spiegato – Io gestisco il cinema Vip da 30 anni e non era mai accaduto che con questa frequenza ci fossero questi black out. Oltretutto questi salti di corrente possono causare dei danni alle nostre macchine di proiezione. A parte questo c’è anche una questione di sicurezza, di esercizi pubblici che in quel momento svolgono la loro attività, improvvisamente interrotta e non si sa mai per quanto tempo. Spero che si trovi presto la causa di questo problema e lo si risolva al più presto”. Al post su Facebook avevano prontamente risposto i consiglieri comunali Edoardo Brustia e Ivan De Grandis: “Purtroppo simultaneamente non so dirle con precisione quale possa essere la causa ma ho provveduto istantaneamente ad avvisare l'ufficio illuminazione – scriveva Brustia - cosicché il prima possibile potranno intervenire per risolvere il problema e spiegare la causa che porta al buio costante”. Più recentemente Brustia ha fatto sapere a Mario Tosi “gli uffici mi hanno risposto e comunicato che è un problema ampio e che in questo periodo sarebbero intervenuti approfonditamente”.

Valentina Sarmenghi  

Articolo di: giovedì, 24 novembre 2016, 4:48 p.

Dal Territorio

Igor Volley in festa al Teatro Coccia

Igor Volley in festa al Teatro Coccia
NOVARA - Il Teatro Coccia addobbato a festa, griffato in ogni angolo con il tricolore dello scudetto e gremito in ogni ordine di posto, è stato protagonista anche quest’anno dell’apertura ufficiale, ieri sera, della stagione agonistica della Igor Volley Novara, neo campione d’Italia, con la presentazione della squadra. Anche in questa occasione, Lorenzo Dallari, vice(...)

continua »

Altre notizie

Incidente in A4, coinvolti bimbo di 2 anni e donna incinta

Incidente in A4, coinvolti bimbo di 2 anni e donna incinta
NOVARA, Incidente stradale intorno alle 19,30 di venerdì 20 ottobre lungo l'autostrada A4, tra i caselli di Novara Est e Novara Ovest (direzione Torino). Due le autovetture coinvolte, una con a bordo quattro persone, tra cui un bambino di circa due anni e una donna in stato di gravidanza, e l’altra con a bordo solo il conducente. Tutte le persone sono state portate(...)

continua »

Altre notizie

Dagli studenti il “Canto alla città”

Dagli studenti il “Canto alla città”
NOVARA - Il Faraggiana si apre ancora alla città e la rende protagonista. Questa sera, giovedì 19 ottobre alle 21, e replica domani alla stessa ora, sale il sipario sulla nuova sagione del teatro novarese, la seconda dopo la rinascita: in cartellone “Canto alla città 2.0 – Il verbo degli uccelli”. Sul palco Lucilla Giagnoni, attrice e autrice del(...)

continua »

Altre notizie

Corsi aperti a Borgomanero, la proposta: "Prima ora di sosta gratuita"

Corsi aperti a Borgomanero, la proposta: "Prima ora di sosta gratuita"
Borgomanero  - “Sembrava di essere in un giorno normale, quando lungo i quattro corsi e in piazza Martiri le auto circolano liberamente”: questo uno dei commenti a caldo raccolti tra i commercianti del centro cittadino venerdì pomeriggio, riaperto al traffico automobilistico nell’ambito di un progetto sperimentale che prevede per la durata di sei mesi, sino al 2(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top