Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
giovedì, 23 febbraio 2017
 
 
Articolo di: mercoledì, 09 marzo 2016, 7:22 m.

Continua il tour per “Il Diario della Casa dei Girasoli”

Prossima tappa venerdì 11 marzo alla Biblioteca Civica Negroni

NOVARA - “Il diario della Casa dei Girasoli”, opera d’esordio per la giornalista novarese Monica Curino, dopo il successo riscosso nelle presentazioni in librerie, sedi di associazioni e al Consiglio regionale del Piemonte, prosegue con nuove tappe.

Questa volta il libro arriva direttamente nello spazio per eccellenza della cultura novarese, alla Biblioteca Civica Negroni di corso Cavallotti, a Novara. L’appuntamento è per venerdì 11 marzo, alle 18, alla Sala Genocchio.

Interverranno Giovanni Mairati, presidente di Casa Alessia onlus, associazione protagonista del volume (edito da “Bellesi&Francato publishing” e in vendita al costo di 10 euro) e l’autrice.

Un pomeriggio intenso in cui si racconteranno tutte le curiosità relative al libro (a ogni presentazione c’è sempre qualcosa di nuovo) e in cui si illustreranno i dieci anni di attività di Casa Alessia. Tante le novità che stanno interessando in questi giorni la realtà presieduta da Mairati, a partire da un importante progetto in Ecuador, direttamente a Quito.

Il romanzo della solidarietà è uscito nelle librerie il febbraio di un anno fa e da subito ha riscosso commenti positivi tra i lettori, che continuano a richiederlo, incuriositi anche dal prossimo passaggio, dalla prossima fase de “La Novara del Bene”. Un progetto editoriale che vuole far conoscere a un pubblico più vasto le tante associazioni del Bene, del volontariato, attive nel Novarese (oltre 400). L’obiettivo è dare voce a chi non ha voce.

Nel primo volume si narra la storia di Alessia Mairati e dell’associazione Casa Alessia. Protagoniste del libro, una giornalista, Nina, e la piccola Arianna. Nel pomeriggio ci sarà modo anche di parlare del secondo libro, dedicato alla Comunità per minori Santa Lucia, che dal 1599 aiuta i bambini in difficoltà. L’autrice ci sta lavorando ormai da un mese, dopo aver raccolto tante storie positive passate dal “Santa” (come i ragazzi ospitati in via Azario chiamano la struttura).

Altra presentazione domenica 10 aprile, dalle 16,30, al VeGè Market di via Rizzottaglia 4.

A disposizione la pagina Facebook “La Novara del Bene”: https://www.facebook.com/LaNovaradelBene?fref=ts e la mail novaradelbene@virgilio.it

Redazione online

Articolo di: mercoledì, 09 marzo 2016, 7:22 m.

Dal Territorio

Gli appuntamenti a Novara e dintorni in questi giorni di festa

Gli appuntamenti a Novara e dintorni in questi giorni di festa
MOSTRE NOVARA Miserere mei Sino al 29 gennaio è visibile nel quadriportico del Duomo la mostra “Miserere mei. Immagini e visioni in terra gaudenziana”, iniziativa ideata e promossa dell’Ufficio dei Beni culturali della Diocesi di Novara con l’Atl, “Instagramersnovara”, in collaborazione con il Capitolo della Cattedrale novarese, Arcidiocesi(...)

continua »

Altre notizie

Il Novara Calcio ha trovato l’equilibrio

Il Novara Calcio ha trovato l’equilibrio
NOVARA - E adesso non parlate di play off. Anche se la classifica del Novara, ad oggi, direbbe il contrario, con tre punti di distanza da quel fatidico ottavo posto, attualmente occupato dall’Entella, e ben sei lunghezze di vantaggio sulla zona rischio. C’è ancora tanta strada da pedalare, come si dice in gergo ciclistico, e per gli uomini di Boscaglia(...)

continua »

Altre notizie

Donna trovata ferita al sottopasso: si tratterebbe di una caduta accidentale

Donna trovata ferita al sottopasso: si tratterebbe di una caduta accidentale
NOVARA, Una caduta accidentale. Dovuta forse a un improvviso malore o anche all’aver inciampato in uno dei gradini. E’ questa l’ipotesi maggiormente accreditata per l’episodio che ha visto vittima, mercoledì pomeriggio intorno alle 16,30, una donna di 83 anni, trovata a terra gravemente ferita nel sottopasso che collega via Pietro Micca a via per Biandrate.(...)

continua »

Altre notizie

Anche Shell cerca petrolio nel Novarese

Anche Shell cerca petrolio nel Novarese
Oltre 400 chilometri quadrati di terreno tra Piemonte e Lombardia, nelle province di Novara, Vercelli, Varese e Biella. Da Castelletto Ticino a Borgomanero, sino a Gattinara e Sizzano: è su questa larga porzione di Nord Italia - denominata nel suo complesso “Cascina Alberto” - che il colosso petrolifero Shell eserciterà nel prossimo futuro il permesso di ricerca di(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top