Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
lunedì, 18 dicembre 2017
 
 
Articolo di: martedì, 07 marzo 2017, 8:33 m.

Consiglio comunale dei bambini: riunione operativa per il quarto raduno regionale

Nuovo tema di lavoro dal titolo "Nessuno si perda"

TORINO  - I rappresentanti del Servizio Istruzione hanno partecipato nel pomeriggio del 3 marzo, nella sala Viglione di Palazzo Lascaris, sede della Regione Piemonte, all'incontro organizzativo per il quarto raduno regionale dei Consigli comunali dei Bambini.
"Lo scorso anno – ricorda il funzionario del Servizio Mauro Merlini, che ha partecipato alla riunione insieme con la segretaria referente del progetto Anna Saccone e Giuse De Vito, referente per le scuole – il raduno si era tenuto a Novara e questa terza edizione aveva suscitato vivo apprezzamento sia per l'organizzazione, sia anche per la location e le visite guidate alla città. Per l’edizione 2017 il ritrovo sarà ospitato dal comune di Occimiano, in provincia di Alessandria, il 27 maggio: in questa sede sarà approvato il documento stilato lo scorso anno a Novara sul tema “Zero sprechi” e sarà proposto un nuovo tema di lavoro dal titolo "Nessuno si perda". Questo argomento ha lo scopo di ragionare con i vari CdB, sul "diritto allo studio" in senso lato, ovvero individuare le cause di possibile ostacolo all'inclusione scolastica e dunque sociale. L'istruzione viene perciò vista come un forte elemento per l'opportunità di affermazione dei giovani, dove diventa di fondamentale importanza rimuovere ostacoli, promuovere iniziative di rinforzo ai percorsi di istruzione e formazione dei giovanissimi. Gli ostacoli possono essere diversi, dalle situazioni familiari di particolare difficoltà, alla dispersione che si tramuta in abbandono, dalle possibile cause dovute a eventi straordinari, fino alle differenze di genere, di razza o alle diversità personali. Il nostro CdB concluderà il proprio attuale mandato proponendo riflessioni sui temi affrontati nell'anno, ovvero “Zero sprechi” e “Progettiamo il parco”, ma sicuramente lo stimolo offerto dall'argomento del raduno 2017 sarà colto per avviare il lavoro del prossimo ciclo: con il prossimo ottobre – annuncia infine il dottor Merlini - il CdB sarà infatti rinnovato con una nuova composizione di consiglieri per il prossimo biennio".

Articolo di: martedì, 07 marzo 2017, 8:33 m.

Dal Territorio

Tutti gli appuntamenti del weekend

Tutti gli appuntamenti del weekend
SABATO 16 DICEMBRE NOVARA La stagione degli affetti La rassegna “La stagione degli affetti” del Civico Istituto Musicale Brera propone, nell’auditorium “Annalisa Torgano” di  viale Verdi 2 , il concerto “Da Bach: la letteratura per flauto”. Suonano al flauto Sara Ansaldi, Sofia Bevilacqua, Viviana Ferrari, Isabella, Mancin, Alessia Bellini,(...)

continua »

Altre notizie

Riscatto Igor Volley: blindato il 2° posto

Riscatto Igor Volley: blindato il 2° posto
CALCIO SERIE B Toh, il Novara torna a mani vuote da una trasferta... Non accadeva dal 19 settembre scorso, quando gli azzurri uscirono battuti dal “Picco” di La Spezia, sempre per 1-0. Poi, nelle successive sei partite, erano arrivati tre vittorie ed altrettanti pareggi. Stavolta, a Pescara, la squadra non è riuscita a riemergere dopo un primo tempo di grande(...)

continua »

Altre notizie

Auto contro pensilina della Sun

Auto contro pensilina della Sun
NOVARA, Incidente con un’autovettura che è finita contro una pensilina della Sun, domenica 17 dicembre, a Novara. L’episodio si è verificato in via Adamello (foto Martignoni), nella zona della Rizzottaglia. Sul posto, per rilevare il sinistro, la Polizia locale. mo.c.

continua »

Altre notizie

Weekend sulle piste del Rosa

Weekend sulle piste del Rosa
MACUGNAGA -Per gli appassionati dello sci, impianti aperti ai piedi del Rosa. Con il weekend di Sant’Ambrogio e dell'Immacolata, si è dato il via alla stagione sciistica. Sole e condizioni ottimali per questo atteso ponte di vacanza sulla neve che ha favorito l’arrivo di molti turisti. Per il primo giorno l’apertura è stata limitata alla prima seggiovia: il tratto(...)

continua »

Altre notizie

^ Top