Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
venerdì, 19 gennaio 2018
 
 
Articolo di: martedì, 09 maggio 2017, 11:12 m.

Concerto tributo ai Queen per l’Oncologia dell’ospedale Maggiore

Al Faraggiana la cover band “Il folle pretesto” con il corpo di ballo “Dance Live”

NOVARA - Si terrà il 18 maggio, al teatro Faraggiana, il concerto tributo ai Queen a cura della cover band “Il folle pretesto”, evento benefico patrocinato dal Comune di Novara il cui ricavato sarà in parte devoluto a sostegno dell’attività della Struttura di Oncologia dell’Azienda ospedaliero-universitaria “Maggiore della Carità”. 
Sul palco la formazione musicale composta da Alessandro Geddo voce, Gianni Contardi alla batteria, Emanuele Testa alla tastiera, Nicola Speziale alla chitarra, Stefano Marcati al basso, Daniela Sora, Stefania Allorio, Ilaria Pugno ed Emanuela Filippi coro. La band è nata nel 1979 e nel 1996 ha allestito un vero e proprio musical per raccontare recitando, ballando e suonando la vita di Freddie Mercury attraverso la musica dei Queen. In questi anni la band ha suonato in live pub, teatri, discoteche e stadi di numerose città italiane.
Durante il concerto al Faraggiana “Il folle prestesto”, che si esibirà a titolo totalmente gratuito, proporrà i migliori brani della band londinese dal 1970 al 1991, passando da “Bohemian rapsody” a “The show must go on”. La performance musicale sarà arricchita dalla partecipazione del corpo di ballo “Dance Live”, con le coreografie di Chiara Binotti.
Il costo del biglietto (che può essere acquistato presso la biglietteria del teatro oppure prenotato sul sito internet del Faraggiana) è di 15 euro.
v.s.

Gallery articolo
*clicca sulle immagini per ingrandire

2016 ifp band (331) (Large).JPG

2016 ifp band (345) (Large).jpg

2016 ifp band (348) (Large).JPG

Articolo di: martedì, 09 maggio 2017, 11:12 m.

Dal Territorio

Igor Volley, una sconfitta che brucia

Igor Volley, una sconfitta che brucia
OSIMO - Dopo Busto anche Novara viene costretta alla sconfitta al tie break dalla Lardini Filottrano, dimostratasi in casa molto difficile da affrontare ma l’Igor non è stata sicuramente all’altezza del suo nome. Una sconfitta incredibile che brucia: la squadra azzurra, presentatasi nelle Marche in piena emergenza, ha ad un certo punto rischiato anche una più che(...)

continua »

Altre notizie

Una frana danneggia l'orfanotrofio Alessia a Masango: al via le donazioni

Una frana danneggia l'orfanotrofio Alessia a Masango: al via le donazioni
NOVARA, Una frana ha colpito negli scorsi giorni la missione delle Sorelle della Carità a Masango, in Burundi, dove hanno sede l'Orfanotrodio Alessia (una delle tante realizzazioni di Casa Alessia onlus) e il Centro di Sanità, mettendo a serio rischio la stabilità delle due strutture. Ecco così che l'associazione del girasole, capitanata da Giovanni Mairati,(...)

continua »

Altre notizie

Per il Giorno della Memoria maratona di letture con gli studenti

Per il Giorno della Memoria maratona di letture con gli studenti
NOVARA - Una maratona di letture con gli studenti delle scuole novaresi sarà uno degli eventi clou del programma di iniziative organizzate in occasione della Giornata della Memoria dagli assessorati alle Politiche giovanili e alla Cultura del Comune in collaborazione con il Circolo dei lettori e altri enti del territorio. "L'amministrazione vive con attenzione e impegno costante(...)

continua »

Altre notizie

I sentieri del vino Boca e l’Unesco

I sentieri del vino Boca e l’Unesco
Una cartina per favorire la conoscenza a livello internazionale di un territorio storico del Novarese e i suoi vini preziosi. Dalla collaborazione tra Il Club per l’Unesco Terre del Boca e i produttori del Boca doc è nata “I sentieri del vino. Percorsi tra i vigneti del Boca doc”. La cartina,  è stata presentata ufficialmente prima di Natale nella(...)

continua »

Altre notizie

^ Top